Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 19/04/2019, 7:12

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 13/12/2018, 17:34 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12629
Località: Arese
Come in qualsiasi luogo quando entri chiedi permesso. Se c'è un campo boe davanti ad un ristorante è logico pensare che sia del ristorante 8-) Così prima di sedermi chiedo cosa si può mangiare, cosa costa, e se la boa è compresa; così poi non potrò raccontare di esser stato spennato.
Un altro aneddoto che mi diverte molto: è stata la notte a Kornati, in una piccola insenatura, 4 case e nulla più. Mi avvicino ad un molto di pietra, noto sul fondo una trappa e mi ci ormeggio. Chiedo ad una signora se potevo stare li (sul Portolano Margutte ha messo frasi utili per questo) e la signora mi risponde che non c'è problema.
La mattina mi sveglio e alla mia barca c'è ormeggiato un gommone delle guardie del parco; un po' in ansia mi guardo intorno, un signore in divisa si alza da un tavolino di una casa li a fianco, sale sul gommone aspetta con calma che io abbia acceso il motore e si riprende la sua trappa! :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 13/12/2018, 18:14 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12629
Località: Arese
Allegato:
Schermata 2018-12-13 alle 17.09.27.png
Schermata 2018-12-13 alle 17.09.27.png [ 732.99 KiB | Osservato 403 volte ]

Il muro a cui mi sono ormeggiato


Allegato:
Schermata 2018-12-13 alle 17.10.45.png
Schermata 2018-12-13 alle 17.10.45.png [ 759.25 KiB | Osservato 403 volte ]

Tu vai li è chiedi quanto costa, lui ti risponde: 1 kg 300 kune, 2 kg 400, 3 kg 500, birra, vino e coca cola a parte. Ora io non credo sia poca cosa spendere 100 euro in 4, ma nemmeno mangiarsi 3 kg di pesce è roba da tutti :roll: 8-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 13/12/2018, 18:31 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 24
guarda, non sò che dirti .... c'è da dire che un'episodio brutto rovina molte esperienze positive ... però , dalle mie parti , chi andava in croazia da sempre, ha smesso già da qualche anno . adesso , nostri marina , son pieni di gente che viene da fuori (bolognesi , milanesi , ecc...) , con soldi in abbondanza e poca educazione civica (vedi certe litigate per la precedenza nell'uscire-entrare in porto o anche a far gasolio dal distributore !) . questi in croazia ci vanno.... e forse non fanno buona impressione neanche di là...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 13/12/2018, 23:03 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12629
Località: Arese
Concordo. Spesso è l’aspettativa a deludere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 14/12/2018, 15:32 
Non connesso

Iscritto il: 08/12/2018, 17:01
Messaggi: 15
Tutto quello che state dicendo è esattamente ciò che intendevo, la Crozia a quanto dicono le persone che l hanno frequentata da anni pare sia diventata piu rigida e meno accogliente, sicuramente per il malcostume dei turisti, ma comunque pare sia cosi per molti.
Insomma non come la grecia, in cui gli stessi greci non perdono occasione per ricordare agli italiani la nostra somiglianza (il motto "stessa faccia stessa razza")

la mia idea è un campeggio nautico ibrido: qualche giorno in rada o spiaggiato con la tenda, qualche giorno in porticciolo per ricaricarsi, qualche giorno di b&b per stare con i piedi a terra e vivere qualche paesino. e in questi momenti non vorrei sentire l'ostilità degli abitanti del luogo, che in grecia è molto rara

la grecia ha il dilemma estremo della lunga strada per arrivare a brindisi, poi traghetto poi ancora strada fino ad atene. le isole sono un po piu distanziate ma è fattibile.

SARDEGNA : la tratta olbia-maddalena mi sembrava interessante, ma mi dicono che quando in sardegna c'è vento stai fermo anche per 3 giorni
SICILIA: non ho feedback... ne sapete qualcosa?

il mio piccolo menhir si muove con un filo di vento quindi paradossalmente la mia ricerca è al contrario dei velisti "veri"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 14/12/2018, 17:13 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12629
Località: Arese
Torno a ribadire che i luoghi comuni sulla Croazia sono tali, in 10 anni non mi è mai capitato di essere trattato male, anzi.
Proprio per la tua ricerca di venti leggeri ti consiglio la zona fra Zadar e Split, il mio Viko è simile per tipologia è mi sono sempre trovato bene. Inoltre per offerta di B&B, insenature campeggiabili e piccoli porticcioli non ha eguali, salvo forse nella Grecia che non conosco.

La Sardegna è come te l'hanno descritta, ho navigato molto nella zona che indichi, tra l'altro anche con un Lanavere 510. In agosto la probabilità di venti sostenuti è minima e, salvo rare occasioni, non sono mai stato bloccato in porto. La zona però mal si presta alle soste fuori campeggio perché negli anni sono diventati molto pignoli con chi fa libera sulle spiagge; l'offerta di case e B&B è sicuramente ampia, ma non certo a buon mercato.

Altra possibilità, ma non ad agosto è l'Isola d'Elba e le coste italiane ad essa adiacenti, ho avuto modo di fare qualche giorno con un 550 e ci siamo trovati molto bene, ma ribadisco NON ad agosto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 15/12/2018, 15:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3155
Se tu non avessi una barchetta, non ti direi quello che sto per scrivere.
C'è qualcuno di noi che addirittura scoraggia nuovi frequentatori croati, per preservare angoli di paradiso e ti dirò che che sono felice di sapere che gli armatori italiani da marina evitano la Croazia.
Significa meno traffico per noi, anche se ti in realta' nelle rade che frequentiamo noi, i grandi armatori spesso non arrivano, per ragioni di dimensioni o di mentalita', ma questo si sa, inutile ribadirlo.
Temo tuttavia che che la Croazia cui ti riferisci sia l"Istria, o tuttalpiu' qualcuna delle prime isolotte e sarò sincero, in Istria faccio fatica ad andarci anch'io...troppi italiani e croati con mentalita' italiana.

Ascolta Paddy: con un minicabinato, la zona tra biograd e zara e' il paradiso in...mare. Ti capitera' sicuramente qualche spiacevole incontro, qualche risposta sgarbata, ma sono episodi che capitano ovunque.

(....Paddy dove sei andato lo scorso anno se non a Drage?......)

quanto alla Grecia, la mia amata Grecia, vorrei raccontarti come si sono comportati certi greci con noi...ma non lo farò perché come ti dicevo sono episodi che capitano ovunque e non vorrei scadere nei veneti beoni, milanesi bauscia, napoletani ladri e non ci sono più le mezze stagioni.
Se punti alle isole greche - le cicladi o il dodecaneso (dimenticati Creta) - valuta bene tutto. Non conosco il tuo equipaggio ne' la tua barca, ma conosco il Meltemi a bordo di un alpa 670. Ci ho navigato un'estate senza mai togliere i terzaroli e con il fiocchetto piccolo.
Uscivamo dal porto come andare in guerra: acqua in faccia, vento, freddo. Altro che i trasferimenti a tre nodi sdraiato in pozzetto della Dalmazia. I ridossi vanno sempre calcolati bene e l'ormeggio non sempre è piacevole. Almeno a me non piace cenare in pozzetto con la giacca e la bandana sulle orecchie per proteggersi dal vento.

Se invece ti riferisci alla Grecia ionica o al pelopponeso, qui la storia cambia. Passato capo Matapan la situazioni si normalizza, Tuttavia il Pelopponeso è più affascinante sulla terraferma che sulle costa. Fatte salve le eccezioni, naturalmente.
Anche le Isole delle Arpie (Strofadi), lontanissime, deserte e selvagge sono state per me una delusione.
Quanto alle isole ioniche, vale lo stesso discorso della Croazia. Sono un po' troppo vicine all'Italia per i miei gusti, ma ti dirò che ho navigato solo Zakinthos e Lefkada e non mi posso sbilanciare più di tanto, magari ritenterò l'esperimento.
In un futuro, spero non lontano, è mia intenzione scendere oltre le grandi isole croate e spingermi fino al Montenegro, Albania e rivedere le isole ioniche, ma ti dico anche che ogni volta che arrivo in Dalmazia, trovo un posto nuovo meraviglioso, mi incuriosisce un'altra isola deserta o quasi, mi tenta una rada di cui mi hanno parlato Paddy o Giorgio, insomma la Dalmazia è come il vischio.
Soprattutto se hai un guscio di noce.

p.s.
nessuno racconta nulla della scorsa stagione? Che inverno triste

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 15/12/2018, 15:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3155
Allegato:
IMG_0037.JPG
IMG_0037.JPG [ 5.43 MiB | Osservato 380 volte ]
Allegato:
IMG_0087.JPG
IMG_0087.JPG [ 3.93 MiB | Osservato 380 volte ]
Allegato:
IMG-20180812-WA0036.jpg
IMG-20180812-WA0036.jpg [ 55.12 KiB | Osservato 380 volte ]
Allegato:
IMG-20180813-WA0003.jpg
IMG-20180813-WA0003.jpg [ 220.86 KiB | Osservato 380 volte ]


Tutte queste foto le ho scattate ad agosto della scorsa estate.
Come vedi non mi piace la folla e sono contento che meno gente arrivi in Croazia.
Ti ho scritto solo perché appartieni al popolo dei pancialiscia

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 15/12/2018, 17:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3155
Allegato:
IMG_0001 (4).JPG
IMG_0001 (4).JPG [ 5.7 MiB | Osservato 370 volte ]
Allegato:
IMG_0009 (3).JPG
IMG_0009 (3).JPG [ 5.56 MiB | Osservato 370 volte ]
Allegato:
IMG_0013 (2) (1).JPG
IMG_0013 (2) (1).JPG [ 6.28 MiB | Osservato 370 volte ]

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Crociere costiere realizzabili con un 5 metri
MessaggioInviato: 15/12/2018, 17:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3155
Allegato:
IMG_0033.JPG
IMG_0033.JPG [ 7.58 MiB | Osservato 370 volte ]


navigazione con mare grosso

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it