Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 16/08/2018, 6:35

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 03/08/2017, 17:45 
Non connesso

Iscritto il: 25/08/2011, 11:41
Messaggi: 128
Ciao,

ho una domanda da porre a chi tra Voi sarà certamente + colto e preparato di me.
[ così capirete quanto sono ignorante in materia ! (sob!)

Vorrei durante le mie uscite estive e ""diurne"", poter fruire direttamente della corrente che mi
fornisce il mio pannello fotovoltaico. Perchè il problema batteria è complesso, la batteria pesa, devo eseguire i cablaggio, ecc.
Ed in questo momento non avrei tanta voglia di dedicarmi anche all'impianto elettrico.
Perchè il pannellino ( Kit completo) sarebbe leggero ed facilissimamente installabile ! ! !

Ho letto, cercato qua e là, per informarmi, ma sempre si parla di impianto elettrico e/con batteria.
Allora chiedo a aiuto per capire !!
Ma se non ce l'ho :
1)posso fruire della Potenza ( Volt e Ampere) che mi fornice il pannellino ?

Impianto: Pann.Fotov + Regolatore carica + utenza .

2) se si, si sono alcuni piccole attenzioni da prendere ?
3) se negativo, mi spiegate il perchè ?

grazie .
cordialmente.
iulius


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 03/08/2017, 19:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3102
Allegato:
150178181044965830265.jpg
150178181044965830265.jpg [ 2.8 MiB | Osservato 1719 volte ]
Ora aspettiamo il parere di guru, intanto io faccio così: pannello, regolatore, batteria moto 9 ah (20 /25 euro) utenza. Carico tablet e telefono. Il tablet piuttosto lentamente..... ma mi basta
Allegato:
1501781845848573056709.jpg
1501781845848573056709.jpg [ 2.75 MiB | Osservato 1719 volte ]

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 03/08/2017, 19:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3102
Allegato:
IMG-20170802-WA0008.jpeg
IMG-20170802-WA0008.jpeg [ 811.17 KiB | Osservato 1718 volte ]
0
Allegato:
IMG-20170802-WA0006.jpeg
IMG-20170802-WA0006.jpeg [ 886.85 KiB | Osservato 1718 volte ]

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 04/08/2017, 9:05 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12541
Località: Arese
Teoricamente si. Il pannello fornisce corrente tramite il regolatore e se gli attacchi un cellulare, che ha una batteria, ricaricherà quella batteria.
In pratica per fornire i 2 ampere al cellulare ti serve un pannello da 60 watt, quando, sempre in teoria ne basterebbero 30. Questo perché la resa reale è sempre molto più bassa di quella teorica.

La soluzione di Margutte è ottimale, per costi e semplicità, una riserva minima, che il pannello può ripristinare più lentamente.

In commercio ci sono kit già completi con piccole batterie e pannelli fra i 10 e i 30 watt, sufficienti ad un'autonomia giornaliere. Con costi fra i 50 e i 100 euro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 04/08/2017, 9:56 
Non connesso

Iscritto il: 25/08/2011, 11:41
Messaggi: 128
Ciao,

grazie per avermi risposto così numerosi.
Quindi , se ben compreso, se a bordo "accendo piccole utenze ( cellulare , GPS portatile, VHF portatile) posso collegarli
tutti e 3 direttamente al Regolator di carica ! Giusto ?

Ma, sono ancora contento ! Forse mi sono spiegato male.

Ci riprovo !
Nella premessa avevo indicato che non monterei a bordo la batteria, ma installerei
un panellino fotovoltaico, amovibile, semi-flessibile. Diciamo da 50W col suo regolatore di carica.

Se come utenza, ho per esempio un piccolo frigo portatile, 12 Volt, oppure una lampadina, oppure un ventilatore, di quelli piccoli
cinesi, posso collegarli entrambi diretamente al regolatore di carica ? [SI]; [NO]; [Dipende]

E poi già che ci siamo, aggiungo una domanda sui pannelli fotovoltaici.
Tra le caratteristiche che mi ""distraggono, ci sono A) la Tensione a circuito aperto e l'Efficienza celle.
Nell'esempio qui sotto, preso sul wem di 2
diversi modelli, di 2 marche diverse, con altrettanto 2 diversi Tipi di Regolatore di carica. Costo simili !

Potenza nominale 60Wp +/- 3% 65Wp +/- 5%
Tensione a circuito aperto (Voc) 20,8 V 9,40 V
Corrente di corto circuito (Isc) 3,68 A 9,00 A
Tensione alla massima potenza (Vmp) 17,6 V 8,0 V
Corrente alla massima potenza (Imp) 3,41 A 8.10 A
Efficienza celle > 20 % 13,6 %

Il costi sono simili.
Allora, domanda:
1) Cosa mi dice il valore di (Voc) di importante ?
2) il valore dell'efficienza celle come mi può essere di aiuto;
3) leggendo le caratteristiche, qui sopra, come faccio comprendere quale pannello è il Migliore ?
4) Non si era detto che i pannelli fotov. producano una tensione sempre maggiore di 12 V ? ed allora come leggo ilvalore Voc = 9,40V ?

Grazie.
Cordialmente.

iulius


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 04/08/2017, 10:02 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12541
Località: Arese
Puoi collegare qualsiasi utenza che abbia una batteria o che non sia obbligata ad una tensione costante e precisa.

Il cellulare con la sua presa USB, il GPS se ha una sua batteria, il VHF molto probabilmente no perché non ha una sua batteria e perché ha consumi di piccolo ben più alti dei 60 watt che vuoi installare.
Lo stesso vale per il frigorifero che non riusciresti ad alimentare.

Continuo a consigliarti una batteria, ancor più ora che scrivi di voler mettere utenze da barca "vera" e non ricaricare solo un cellulare. Batteria che dovrà essere anche grandicella se vuoi tener acceso radio e frigorifero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 04/08/2017, 12:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2850
Località: (UD)
iulio ha scritto:
Quindi , se ben compreso, se a bordo "accendo piccole utenze ( cellulare , GPS portatile, VHF portatile) posso collegarli
tutti e 3 direttamente al Regolator di carica ! Giusto ?


dipende un po' dal tipo di regolatore di carica... ( PWM o MPPT) e da quanto "schizzinose" sono le utenze...
si puo' fare, ma e' meglio se aggiungi una piccola batteria tampone... fa da stabilizzatore della tensione e garantisce una uniformita' di condizioni alle utenze.
in ogni caso.

iulio ha scritto:
Se come utenza, ho per esempio un piccolo frigo portatile, 12 Volt, oppure una lampadina, oppure un ventilatore, di quelli piccoli
cinesi, posso collegarli entrambi diretamente al regolatore di carica ? [SI]; [NO]; [Dipende]


SI: frigo, lampadine (non a LED), ventilatore sono tutte utenze che non hanno problemi al variare anche ampio della tensione in ingresso..

iulio ha scritto:
1) Cosa mi dice il valore di (Voc) di importante ?


qual'e' la massima tensione che esce dal pannello... e in linea di massima la tensione di lavoro nominale del pannello..
serve per scegliere il regolatore di carica.

iulio ha scritto:
2) il valore dell'efficienza celle come mi può essere di aiuto;


semplicemente piu' e' alta l'efficienza e piu' compatto sara' il pannello a parita' di potenza di picco.

iulio ha scritto:
3) leggendo le caratteristiche, qui sopra, come faccio comprendere quale pannello è il Migliore ?


visto che il tuo impianto e' a 12V, il pannello con Voc= 9,4V non e' adatto...
neppure senza carico riuscira' a arrivare a 10V...


iulio ha scritto:
4) Non si era detto che i pannelli fotov. producano una tensione sempre maggiore di 12 V ? ed allora come leggo ilvalore Voc = 9,40V ?

???
esistono pannelli di tutte le fogge...

una singola cella fotovoltaica produce circa 0.6 Voc , nel pannello se ne collegano tante in serie per far si che la tensione si sommi ai capi:

es: per avere 9,4 Voc si collegano ad esempio circa 15 celle in serie... (dipende un po' dalle celle, dalla tecnologia usata... dalle perdite ecc.. )

si possono produrre pannelli a tensioni che vanno da 0.7Voc (teoricamente...) fino a quanto serve...

quelli che servono a noi devono avere Voc > 13.8V [che e' la tensione a cui devi caricare la batteria al piombo] e non troppo lontana da quel valore (uno da 50 Voc non va bene.. ).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 04/08/2017, 13:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3102
Il mio pannellino è 20 w. Basta a malapena per un tablet.
Secondo me il frigo te lo dimentichi.
Non so che barca hai, ma se è un guscio, ricorda che devi adattare le esigenze.
Prove già fatte

Frigo = borsa termica e bottiglie di acqua ghiacciata: 48 ore di autonomia più 24 di accontentarsi
Vhf= il mio è a batteria, ma sono anni che non sale in barca. Col telefonino ormai fai tutto
Luce=
Allegato:
1501847431321993291762.jpg
1501847431321993291762.jpg [ 1.97 MiB | Osservato 1696 volte ]
4 ore di luce abbagliante per 12 euro
...
Vuoi che vado avanti ;)

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 04/08/2017, 14:58 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12541
Località: Arese
margutte ha scritto:
Frigo = borsa termica e bottiglie di acqua ghiacciata: 48 ore di autonomia più 24 di accontentarsi



Una volta un poeta ha scritto: "meglio una birra tiepida che niente birra" 8-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Utenza alimentata da fotovoltaico.
MessaggioInviato: 06/08/2017, 7:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3102
Quanta poesia in così :lol: poche parole

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it