Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 21/12/2014, 6:45

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Stufa ad alcool - Origo
MessaggioInviato: 01/02/2010, 14:23 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 10415
Località: Arese
Prima la temevo qui, ma era scomoda

Immagine

Ora è qui:
Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stufa ad alcool - Origo
MessaggioInviato: 03/02/2010, 15:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/02/2010, 15:21
Messaggi: 64
Ciao Paddy, mi sa che ci conosciamo..... :D

Mi potresti dare qualche informazione in più su questa stufa ? Come funziona, come ti trovi, eventualmente dove la posso trovare ?

Grazie.
Marco


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stufa ad alcool - Origo
MessaggioInviato: 03/02/2010, 15:37 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 10415
Località: Arese
Certo che ci conosciamo, io frequento tutti i forum di vela, camper, bici, sub ed auto d'epoca, più altri ma sotto mentite spoglie :roll:

La stufa puoi trovarla da Osculati, svb.de, ilmarinaio

è questa
http://www.ilmarinaio.com/epages/Store. ... ucts/IC022

come vedi costa un casino di soldini, ci avessi pensato non l'avrei presa.
Ora però sono contento dell'acquisto, in inverno è veramente comoda, con mezzo litri di alcool rimane accesa le 4/5 ore dell'uscita e regala un piacevole tepore in cabina oltre ad un flusso di aria tiepida verso il tambuccio. Quando ho freddo infilo le gambe nel tambuccio e appoggio i piedi sulla stufa.

Ha all'interno un serbatoio che contiene l'alcool (normalissimo alcool denaturato), sopra questo una griglia che raccolgie per evaporazione il combustibile ed evita che la fiamma possa ritornare al serbatoio. Ho fatto qualche prova compreso prenderla a calci senza alcun problema, ovvio se la rovesci si spegne.
La utilizzo in inverno per riscaldarmi di giorno e per cucinare, non dormirò mai con una fiamma accesa, in estate per cucinare trovo molto più comoda la cucina a gas.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stufa ad alcool - Origo
MessaggioInviato: 03/02/2010, 15:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/02/2010, 15:21
Messaggi: 64
Miiiiiiiiiiiiiiiiiiii,ho visto il prezzo :shock:

Direi che passo, magari cerco qualcosa di simile che non costi come un mutuo.

Comunque è interessante, perchè mi servirebbe una cosa simile anche per un utilizzo non nautico e avevo visto a tal proposito un articolino interessante fatto da una candela e da dei vari di terracotta posti sopra a essa che costava anche poco o era comunque possibile farselo da sè.
Vedo se riesco a ripescarla.
Grazie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stufa ad alcool - Origo
MessaggioInviato: 03/02/2010, 15:49 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 10415
Località: Arese
Esistono delle stufette a kerosene o petrolio che costano meno, ma sono catalitiche e scaldano veramente troppo e se le sfiori ti ustioni.
Altre soluzioni non le ho trovate.

La candela la avevo vista anche io, ne parlavano tempo fa su ADV, ma temo che il potere calorico sia veramente minimo, una soluzione può essere un mattone fissato sulla cucina a gas


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stufa ad alcool - Origo
MessaggioInviato: 04/02/2010, 18:09 
Non connesso

Iscritto il: 16/11/2009, 10:15
Messaggi: 12
Scusa, ma quando la use per scaldare se la tocchi brucia?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stufa ad alcool - Origo
MessaggioInviato: 04/02/2010, 18:15 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 10415
Località: Arese
robertoge ha scritto:
Scusa, ma quando la use per scaldare se la tocchi brucia?


La parte inferiore esternamente non supera i 30/40 gradi e al si può toccare tranquillamente, quando l'ho smontata a caldo ho constatato che il serbatoio è sui 40/50°, quindi difficile da maneggiare e ovviamente impossibile da riempire anche se si raffredda velocemente; la griglia interna è ovviamente rovente e la parte superiore abbastanza calda da scottare se la si tiene in mano per più dei pochi secondi necessari a metterla e toglierla sui lati e decisamente calda sopra (ci faccio le bruschette).

Allegato:
origo4.jpg
origo4.jpg [ 253 KiB | Osservato 2012 volte ]


Allegato:
origo5.jpg
origo5.jpg [ 177.81 KiB | Osservato 2012 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stufa ad alcool - Origo
MessaggioInviato: 04/02/2010, 18:24 
Non connesso

Iscritto il: 16/11/2009, 10:15
Messaggi: 12
Era quello che immaginavo.
Comunque grazie per la conferma.
Forte la "bruschettiera" !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stufa ad alcool - Origo
MessaggioInviato: 04/02/2010, 18:27 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 10415
Località: Arese
robertoge ha scritto:
Era quello che immaginavo.


è una stufa a convezione, quindi se non è calda non può scaldare. da dire che è anche parecchio anacronistica nella sua concezione, oggi sono sicuro che esistono alternative valide, io però non le trovai quando comprai questa.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it