Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 13/08/2020, 16:27

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 396 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 35, 36, 37, 38, 39, 40  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 25/01/2015, 17:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/11/2009, 21:19
Messaggi: 1831
Località: roma
Su questa discussione ormai lunga parecchie pagine, forse e' il caso di ribadire ancora una volta che c'e' sostanziale differenza tra barchine di peso limitato (per le quali un'ancora da 6-8 kg e' gia' sufficiente) e barche un po' piu' grandicelle (per le quali occorrono ancore dell'ordine dei 15 kg, che poi e' il peso che piu' frequentemente riccorre nei test).

Fatta questa premessa, secondo me il salmone e' utile sulle barchine: si pensi che uno di 5 kg, qundi facilmente salpabile a mano, corrisponde a quasi un rapporto 1:1 con il peso dell'ancora. Da considerare che le condizioni dell'ancoraggio sono sia graduali sia incostanti nel tempo (graduali in quanto non e' detto che ci si ancori quando il vento e' gia' alla massima intensita' ed incostanti nel senso di variabili nel tempo) e quindi un salmone puo' aiutare contribuendo ad un assestamento graduale dell'ancora soprattutto quando, come scrivevo, le condizioni non sono da subito da 40 nodi. In effetti una barca intorno ai 1000-2000 kg (compreso equipaggio) non sempre e' in grado di esercitare la giusta trazione sull'ancora oer farla affondare bene, mentre questo in genere accade gradatamente nel tempo, ad ogni tiro e ad ogni allentamento. In questa fase, chiamiamola di aggiustamenti, un salmone di peso paragonabile a quello dell'ancora, posto ad una lunghezza di barca dall'ancora stessa, secondo me puo' aiutare molto, soprattutto ad evitare che i continui tiri e rilasci la facciano, al contrario, mal posizionare.

Su barche di 4 - 5 ton, io discorso e' molto diverso sia perche' un salmone da 15-20 kg e' piu' difficile da gestire sia perche' il tiro sull'ancora sara' da subito molto ben pronunciato (a causa della pesantezza ed inerza dell barca).

Ne', sulle piccole, esercitare trazione con io fb in retro, puo' cambiare di molto la situazione sopra descritta.

_________________
Ex: Aura (CNA - Brezza 22 ) http://lamiabarcabrezza22.myblog.it
Gli stolti corrono ove i saggi non osano nemmeno avventurarsi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 25/01/2015, 19:01 
Non connesso

Iscritto il: 13/02/2013, 16:31
Messaggi: 295
Località: Faenza
Paddy ha scritto:
Meteor, se parliamo di catamarani non so, ma per i monoscafi non è così vero. All'aumentare del vento aumenta il brandeggio, la barca in pratica naviga avanzando e diminuendo il tiro sull'ancora, la catena, per questo sostenevo anche se confutato in parte, serve a compensare gli strappi di raffiche è onde.
Oltre alla teoria l'ho studiato anche in pratica perfino aiutando questa tendenza stando al timone arrivando anche ad avere il calumo molle.



Premesso che io, dopo aver sperimentato il "solo tessile", mi sono convinto che l'ideale sia avere la linea mista con 20mt di catena e 20 mt di tessile, citavo a memoria uno "studio" (probabilmente già linkato da qualche parte in questa discussione) che trovai molto convincente anche dal punto scientifico.
Preferisco la linea mista con un notevole uso di catena perchè sono convinto che questa renda lo stare all'ancora molto più confortevole, almeno in tutte quelle occasioni in cui ci si può comunemente trovare, ossia con massimo 15/20kn, ad esagerare; fossero di più, avremmo scazzato qualcosa e ci troveremo in un pasticcio... I motivi ritengo siano quelli da te citati e penso che la cima si stenda molto prima accentuando di molto il brandeggio (ma questa è una mia teoria...).
L'articolo di cui sopra parlava di situazioni decisamente più spinte, provate forse da pochi di noi (io no di certo). Il"giochino" deve reggere nel momento massimo della raffica quando, molto probabilmente, anche il brandeggio è massimo e massima la tensione sulla linea d'ancoraggio; trovo del tutto verosimile che con vento costante di 30/35kn e raffiche a 40kn o più, la catena possa poco con il suo peso e, se come dici tu, la barca comincia per così dire a navigare, lo scarico sulla linea sia dato da questo, non dal peso della stessa... Con questo mi fermo perchè passerei oltre sia alle mie esperienze che conoscenze in materia... :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 26/01/2015, 18:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3448
sto rileggendo il libro Multihull yoyaging a proposito di ancoraggi per catamrano. Appena possibile faccio un riassunto. comunque anche lui è dell'avviso che cime e catena abbiano la stessa tenuta, e sostiene che un catamarano debba sempre essere ancorato con una briglia. cercherò di essere più preciso

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 16/03/2015, 18:28 
Non connesso

Iscritto il: 23/02/2015, 0:14
Messaggi: 51
Allora ne approfitto:
Alpa A 19
peso 950Kg
10m di catena da 6mm
ancora hall da 5kg
20m square line 12mm
Che ne pensate?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 16/03/2015, 18:35 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12974
Località: Arese
Ognuno ovviamente ti proporrà la sua ancora preferita, ma in generale la hall non va bene essendo pensata per funzionare per il suo peso è adatta alle navi che possono permettersi di portarne una da alcune tonnellate.

La tipologia dipende da dove ancori normalmente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 16/03/2015, 18:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3085
Località: (UD)
che l'ancora hall da 5kg e' un po' "poverella"...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 16/03/2015, 18:45 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 926
Che la hall da 5 kg nn l ho mai sentita,solitamente 4,2 o 6,2 kg....e che hai una bellissima barca!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 16/03/2015, 20:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/10/2011, 23:36
Messaggi: 2556
guru70 ha scritto:
che l'ancora hall da 5kg e' un po' "poverella"...

:evil: :evil: :evil: :lol: :lol: :lol:

paolostag18 ha scritto:
Che la hall da 5 kg nn l ho mai sentita,solitamente 4,2 o 6,2 kg....e che hai una bellissima barca!

Mi hanno infamato TUTTI perchè ho una (meravigliosa) hall da 6Kg! :lol:



La tua barca è meravigliosa!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 16/03/2015, 21:57 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 926
...io no!!! anzi,confermo che andava molto bene, forse troppo dato che me l'hanno rubata!!! :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 16/03/2015, 22:02 
Non connesso

Iscritto il: 23/02/2015, 0:14
Messaggi: 51
ok, sarà un 4 kg oppure 6kg, boooooo!!!!
Prometto che la prima volta che vado alla barca la peso, comunque su sabbia fa un ottima presa.....certo non è una fortress
ma il resto va bene?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 396 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 35, 36, 37, 38, 39, 40  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it