Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 13/08/2020, 16:42

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 396 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 36, 37, 38, 39, 40
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 28/07/2020, 16:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3085
Località: (UD)
c'è tutta una scuola di pensiero che predilige dar fondo da poppa.

la barca brandeggia di meno e questo aiuta a mantenere un tiro più costante sulla linea d'ancoraggio...

io l'ho fatto poche volte e mai con vento forte.
Da provare.

Certo che portarsi a prua 30Kg di roba è un lavoraccio...
piuttosto mi tengo l'ancora simil-danforth per tutte le situazioni "normali" e calo "l'asso" solo quando mi fermo per la notte o il meteo mette male.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 29/07/2020, 11:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 210
Località: Brescia
guru70 ha scritto:
c'è tutta una scuola di pensiero che predilige dar fondo da poppa.
la barca brandeggia di meno e questo aiuta a mantenere un tiro più costante sulla linea d'ancoraggio...
io l'ho fatto poche volte e mai con vento forte.
Da provare.


L'ancoraggio da poppa mi mancava, però mi sono documentato e lo proverò.

guru70 ha scritto:
Certo che portarsi a prua 30Kg di roba è un lavoraccio...
piuttosto mi tengo l'ancora simil-danforth per tutte le situazioni "normali" e calo "l'asso" solo quando mi fermo per la notte o il meteo mette male.

E credo che adotterò questa soluzione, magari dividendo la catena, 10 m + cima sull'asso e 5 m più cima sulla cinese (calumo solo cima proprio non mi piace e non mi da sicurezza).

Più che altro 10 m basteranno per situazioni "brutte"? Diciamo fino a 30 kn, raffica max 40, di più spero che non mi capiti mai. Al limite lì si appennella o si afforca...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 29/07/2020, 12:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3085
Località: (UD)
Harley ha scritto:
guru70 ha scritto:
c'è tutta una scuola di pensiero che predilige dar fondo da poppa.
la barca brandeggia di meno e questo aiuta a mantenere un tiro più costante sulla linea d'ancoraggio...
io l'ho fatto poche volte e mai con vento forte.
Da provare.


L'ancoraggio da poppa mi mancava, però mi sono documentato e lo proverò.

L'unico grave difetto che vedo nell'ancorare da poppa è che quando rinforza le onde sbatteranno sulla poppa in modo brusco e fastidioso, visto che se le prenderà "di piatto"..

Questo l'ho notato già con poco vento...
Le nostre "piccole" hanno tutte poppa tronca...
Harley ha scritto:
guru70 ha scritto:
Certo che portarsi a prua 30Kg di roba è un lavoraccio...
piuttosto mi tengo l'ancora simil-danforth per tutte le situazioni "normali" e calo "l'asso" solo quando mi fermo per la notte o il meteo mette male.

E credo che adotterò questa soluzione, magari dividendo la catena, 10 m + cima sull'asso e 5 m più cima sulla cinese (calumo solo cima proprio non mi piace e non mi da sicurezza).

Più che altro 10 m basteranno per situazioni "brutte"? Diciamo fino a 30 kn, raffica max 40, di più spero che non mi capiti mai. Al limite lì si appennella o si afforca...

10m di catena calibrata + una kobra da 8kg...
ti si spezza via la galloccia dallo scafo prima che molli l'ancoraggio...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 30/07/2020, 20:15 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 76
col mio barchino posso ancorare di poppa solo con pochissimo vento e in assenza di onda altrimenti , sembra di essere in una lavatrice . con mare calmo e poco vento è però molto più confortevole dato che si ha un minimo di ventilazione in pozzetto .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 30/07/2020, 22:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3448
OT: mi sono da poco iscritto a FB dove per una domanda rispondono in 500 e 499 sono ca..ate. Adoro questo piccolo, conviviale professionale ambiente. Grazie

Detto questo:

quest'estate compio 10 anni di tomtom. Molti moli, qualche rada, nessun marina. Con i bimbi che crescono sto cambiando stile. Molte rade, qualche molo. Nessun marina!

Ho abolito la catena per i motivi che ho già ribadito. Mi rovina la coperta quando alo il calumo. in più mi porta ruggine in gavone.
Ho scritto che avrei voluto una kobra o una rocna (fischia se costa), sono ancora con la delta, perché ogni anno ho una rogna nuova e la spesa è rimandata.

Però: ho costruito un salmone con una carrucola da 10 chili. compatto e pratico da stivare in basso basso nel gavone.
In origine era pensato per le situazioni peggiori. In pratica lo uso tutte le sere, per cui ho 10 chili di delta e filo 10 chili di salmone con una cimetta per recuperarlo e posizionarlo lungo il calumo dove voglio io. Così ho 20 chili di piombo sul fondo. Quando mi ancoro i sismografi mi registrano, però dormo sereno.
Per ora mi sembra la soluzione migliore. il nodo all'ancora lo faccio ogni volta che la getto, così controllo la cima ed evito logoramenti su uno stesso punto.


Ancoraggio di poppa: il mio catamarano è una doppia canoa polinesiana simmetrica 8-) poppa o prua fa lo stesso. Spessissimo do fondo a poppa e porto le prue in spiaggia. Salvi i timoni e il motore. e per andarmene basta alare la cima. Unico inconveniente. ogni tanto la cima disturba i timoni.

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ancore e linee di ancoraggio
MessaggioInviato: 31/07/2020, 14:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 210
Località: Brescia
OT: perfettamente d'accordo, al 99% abolirei i social e i 499 che rispondono ca**ate. Molto meglio i forum di nicchia ;)

Per il resto, stamattina è arrivata la kobra, ed ho tagliato la catena in due spezzoni da 10 e 5 m, il primo appunto per l'ancora "seria" in situazioni di vento forte o rada notturna, l'altro per la cinese da usare per soste diurne.

Proverò sicuramente l'ancoraggio di poppa, però... con poppa larga e aperta, mi sa che con onda e vento, mmm.

Il salmone invece è una cosa che non ho mai utilizzato, anzi, credo di averne letto per la prima volta proprio qui.
Sicuramente se utilizzato a dovere funziona benissimo, però adesso dovrei essere abbastanza attrezzato e prima di caricarmi a bordo altri 10 kg di piombo voglio testare kobra e catena.

Ultima cosa, una vela anti-brandeggio? Ho letto talmente tanto in tanti posti diversi che non so più se se ne è parlato nelle 39 pagg precedenti.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 396 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 36, 37, 38, 39, 40

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it