Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 17/12/2018, 2:56

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Cara la Corsica
MessaggioInviato: 20/03/2015, 15:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/11/2009, 12:30
Messaggi: 2156
Località: Ponsacco (pi)
Paddy ha scritto:
Architeuthis ha scritto:
Questo, ovviamente, non cambierà il carattere dei Croati. Ma va beh.



Speriamo. Sarò forse l'unico, a parti chi le sposa ;) , ma io con i croati mi trovo bene.


Sono pienamente d'accordo con Paddy, se ti poni nella maniera giusta, e non da italiano idiota, le persone ti accolgono bene, se sei strafottente e arrogante se possono ti vanno in.....

_________________
Lorenzo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cara la Corsica
MessaggioInviato: 20/03/2015, 17:31 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Negli anni scorsi, sarei stato d'accordo con Paddy, con Lorenzo, con Margutte.

Devo dire che l'ultimo anno ho notato atteggiamenti diversi, ed alquanto poco simpatici, soprattutto nel sud.
L'impressione è stata quella di una (magari meritata) rivalsa da parte di chi, per anni ed anni, ha dovuto sopportare l'arroganza danarosa degli italiani; ed ora che sette anni di crisi ci hanno declassati, come compratori, esprime un malcelato disprezzo, forse anche sentendosi forte della sua (molto evidente, ma probabilmente ben accetta) "sudditanza neocoloniale" rispetto all'area economica germanica, che è uscita padrona e vincente dalla crisi.

Magari mi sono sbagliato, ma l'impressione è stata questa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cara la Corsica
MessaggioInviato: 20/03/2015, 19:47 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12602
Località: Arese
Jocondor ha scritto:
... rivalsa da parte di chi, per anni ed anni, ha dovuto sopportare l'arroganza danarosa degli italiani; ed ora che sette anni di crisi ci hanno declassati, come compratori, esprime un malcelato disprezzo, forse anche sentendosi forte della sua (molto evidente, ma probabilmente ben accetta) "sudditanza neocoloniale" rispetto all'area economica germanica, che è uscita padrona e vincente dalla crisi...



:shock: :shock: :shock:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cara la Corsica
MessaggioInviato: 20/03/2015, 23:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3132
Architeuthis ha scritto:
Questo, ovviamente, non cambierà il carattere dei Croati. Ma va beh.



in che senso?

per ora c'è uno status strano, per cui le frontiere esistono ma controllano solo i documenti, ancora kune, ma area schengen...almeno fino al 2016 e come sembra....sembra....niente vignetta, ma crewlist sì, e guai fare campeggio libero. Loro sono strani, ma vogliamo parlare delle nostre leggi per cui puoi guidare un 40 cv a 3 miglia dalla costa senza patente e senza mai avere visto una barca in vita tua, ma ci vogliono i fuochi di segnalazione se hai un barchino di 5 m?


comunque se confermato, sono un cento euro in meno per la prossima crociera.

Credo che in Croazia - almeno da quello che dicono in tv e nei giornali - stiano facendo lo stesso percorso che abbiamo fatto noi 30 anni fa. Ora sono convinti di avere il mare solo loro e di potere fare il bello e il brutto tempo, ma piano piano si stanno convincendo che la grecia, la turchia, sono poco lontane e hanno il mare anche loro...... :?

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cara la Corsica
MessaggioInviato: 21/03/2015, 0:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/10/2011, 23:36
Messaggi: 2556
Da quel che so io, inizierà la "trafila" per l'ingresso in "Shengen" il 1° maggio di quest'anno ed entrerà definitivamente all'inizio del 2016, del discorso euro/kune non so.... :?
margutte ha scritto:
puoi guidare un 40 cv a 3 miglia dalla costa senza patente

6 miglia ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cara la Corsica
MessaggioInviato: 21/03/2015, 23:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2860
Località: (UD)
Jocondor ha scritto:
area economica germanica, che è uscita padrona e vincente dalla crisi.

vacci piano...
intanto non e' ancora finito niente...
poi non ci sono affatto vincitori..

per carita'... ci stanno rompendo le ossa un po' tutti a noi poveri italiani... (oggi stesso se ne va anche la pirelli...)
ma non ti preoccupare...

alla fine, noi avremo le ossa rotte ma loro si accorgeranno di essere metri sotto terra, nella buca che si stanno scavando da soli e con teutonica solerzia e testardaggine...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cara la Corsica
MessaggioInviato: 22/03/2015, 10:02 
l'odio verso la germania è dovuto a fatti reali per capire ci viene in aiuto Winston Churchill
(ve la faccio breve dopo approfondirete voi)
alla fine della guerra Churchill voleva una germania agricola,il problema secondo lui è che la
germania aveva un sistema industriale sproporzionato al suo mercato che la costringeva
a cercare nuovi mercati verso est alla fine si scontrava oviamente con la russia da qui il
fermo all'industria la quale per sostenersi diventava industria militare da qui la guerra
(polonia,adesso ucraina)qui l'argomento si fà troppo lungo comunque potete arrivarci da soli
tutto quello che produce la germania è strategico per il paese dalle macchine al latte non sono
semplicemente le ditte che conquistano i mercati ma è proprio il paese che pianifica la guerra
contro le ditte concorrenti la nostra italia fatto di prodotti di nicchia non può avere un'accordo
con un macchina nata per fare la guerra


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cara la Corsica
MessaggioInviato: 23/03/2015, 10:47 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
guru70 ha scritto:
Jocondor ha scritto:
area economica germanica, che è uscita padrona e vincente dalla crisi.

vacci piano...
intanto non e' ancora finito niente...
poi non ci sono affatto vincitori..

per carita'... ci stanno rompendo le ossa un po' tutti a noi poveri italiani... (oggi stesso se ne va anche la pirelli...)
ma non ti preoccupare...

alla fine, noi avremo le ossa rotte ma loro si accorgeranno di essere metri sotto terra, nella buca che si stanno scavando da soli e con teutonica solerzia e testardaggine...



Non ne farei una questione di vittoria finale. La storia non è finita e non finirà mai.

Al momento però, ed è così ormai da anni (grosso modo dopo l'unificazione e la guerra nei Balcani), l'industria tedesca si è conquistata il primato sui mercati di tutta l'ex Europa dell'Est (Ungheria esclusa): Audi e Wolkswagen, Bosch e Basf. E così pure ha fatto nell'area monetaria dell'Euro.

(Questo è avvenuto grazie alla disponibilità di lavoratori a basso costo ma qualificati, prodotti in precedenza nei paesi ex socialisti. La Germania ha così compresso i propri costi di produzione, (quello che a noi ci propinano come Jobs-Act in Germania si chiama riforma Hartz ed è del 2005, credo) ma anche i propri consumi interni.
Poi ha scaraventato questa sua forza sul mercato di moneta Euro e "di area economica collegata", cioè quelli stessi che intanto passavano via via nella NATO, conquistandone i mercati ed assicurandosi in parallelo la sudditanza dei governi locali tramite i trattati di Bruxelles. Questo quindi è avvenuto per forza con il beneplacito degli USA-GB.

Se ne osservano le conseguenze, ed a me sembra in modo molto visibile, tanto in Grecia quanto in Croazia, anche se in due maniere del tutto diverse. Tra i greci, la cosa viene (veniva...) vissuta con rassegnazione, (guai a i vinti) tra i croati viene vissuta invece come totale identificazione con il vincitore; un po' come è avvenuto a suo tempo in Italia verso gli americani.

Comunque, noi italiani, in quelle aree un tempo considerati "forti compratori" per la gioia dei ristoratori e dei villaggi turistici, adesso siamo classificati come dei poveretti. Forse la stessa cosa è avvenuta in Corsica?
Ne dubiterei, visto il caratterino dei Còrsi; però potrebbe anche essere.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it