Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 17/04/2021, 10:34

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Consigli carrello per Brezza 22
MessaggioInviato: 20/03/2021, 7:32 
Non connesso

Iscritto il: 18/03/2021, 6:22
Messaggi: 5
Buongiorno a tutti,

chiedo a chi abbia avuto esperienza con il Brezza diretta o indiretta se un carrello barca da 13q di massa massima, ovvero di 940 kg di portata effettiva, come quello in foto, possa essere idoneo al trasporto del Brezza 22 nel caso anche ripulito di tutta l'attrezzatura interna ed esterna per ridurre il peso al minimo.
Grazie
Saluti
Saverio

Allegato:
carrello 13q.jpg
carrello 13q.jpg [ 98.17 KiB | Osservato 294 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli carrello per Brezza 22
MessaggioInviato: 20/03/2021, 11:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/11/2009, 21:19
Messaggi: 1834
Località: roma
Temo che saresti al limite. Il cantiere dichiara 800 kg, ma il peso reale di questo tipo di barche tende in genere ad essere superiore rispetto al dichiarato (non solo per Brezza ma anche altre Marche.)
Io ne avevo una che pesava poco più di 1000 kg vuota (ma compreso albero, timone boma, vele, serbatoio inox, lavabo etc) valore ottenuto pesando separatamente, da bascula, prima barca su carrello e poi solo carrello)

Inizialmente la trainavo con un rimorchio monoasse ellebi da 1500 kg (portata utile 1180 kg) poi sono passato ad un biasse da 2000 kg non volendo ogni volta svuotarla di tutto (ma carrellavo anche in posti molto distanti da quello di stazionamento, ed era piena anche dei bagagli)
Considera inoltre che alla portata del carrello occorre in ge nere aggiungere anche il peso dell'invaso oppure dei rulli. Tanto per dare un ordine di grandezza dei pesi, invaso o rulli possono essere 8ntorno ai 20-30 kg, il timone (che potresti trasportare in auto) sui 15 .
Da un punto di vista delle normative, e' prevista una tolleranza del 5-10% (arrotondata ai 100 kg) per il traino. Se questo e ' necessario solo per percorrere un breve tratto, allora andando molto piano si può anche pensare ad un piccolo eccesso di peso, se invece l'idea e quella di portarsela dietro su tratti lunghi allora le cose cambiano un po '
BV

_________________
Ex: Aura (CNA - Brezza 22 ) http://lamiabarcabrezza22.myblog.it
Gli stolti corrono ove i saggi non osano nemmeno avventurarsi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli carrello per Brezza 22
MessaggioInviato: 20/03/2021, 16:15 
Non connesso

Iscritto il: 18/03/2021, 6:22
Messaggi: 5
Grazie Brontolo per la tua testimonianza. In realtà dovrei fare anche i conti con la massa trainabile dalla mia auto, una Ford Focus SW, pari a soli 1200kg.
Se il peso del Brezza da te rilevato é di 1000kg con la possibilità di togliele ancora altra roba oltre a quella da te indicata, pensavo al boma, timone, ancora e catena, e tutto il removibile presente in coperta, anche scendere a 950kg di peso effettivo potrei forse farcela con un carrello da 12q.
L'esigenza primaria sarebbe quella di recuperare una barca usata a 250km da casa o altra a ben 450km, ed in futuro per gestire la rimessa invernale .
Nel primo caso cmq valuterei forse meglio rivolgermi ad un trasportatore..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli carrello per Brezza 22
MessaggioInviato: 20/03/2021, 18:00 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 169
verio77 ha scritto:
Grazie Brontolo per la tua testimonianza. In realtà dovrei fare anche i conti con la massa trainabile dalla mia auto, una Ford Focus SW, pari a soli 1200kg. .....



S potrei forse farcela con un carrello da 12q.



se ne è già parlato .... se la tua auto ha 1200kg di rimorchiabile , puoi agganciare e trainare anche un carrello da 3500 kg di complessivo a patto che al momento del traino , non superi i 1200 kg . discorso diverso per la patente necessaria . per la patente , fà fede il complessivo massimo segnato sul libretto (per la patente , che il veicolo sia vuoto o carico , nulla cambia...) , per il gancio di traino , fà fede il peso effettivo al momento del traino .
detto ciò, se la barca pesa anche solo 950 kg , il relativo carrello , è sicuramente sui 300 kg (se non qualcosa di più...) di tara , per cui , sei già fuori .
per quel che riguarda la tolleranza sul peso , è applicabile solo in caso di merce non pesabile alla partenza . esempio , hai un carrello trasporto cose , vai nel bosco a caricare della legna da ardere , ti fermano, ti portano in pesa e hai il 5% in più di complessivo . sei in regola perchè tu non potevi sapere il peso della legna e ti viene riconosciuta una percentuale di margine . vai a caricare una barca , in teoria non si può applicare la tolleranza . poi, tra chi deve applicare il codice della strada, vi è un'ignoranza mostruosa e... tutto stà a chi ti ferma . diciamo che però , se rispetti il codice , anche nel caso tu incontrassi un tutore dell'ordine particolarmente esaltato che ti deve fare una multa a tutti i costi , beh , se sei nelle regole, potrai sempre contestarla e vincerla . diversamente , devi sempre sperare che non ti fermino mai o che non ti succeda un sinistro importante . a me, personalmente , piace essere sempre in regola al 100% . detto ciò , penso che per il brezza sia necessario un carrello da ALMENO 1500 di complessivo dato che la barca peserà facilmente più di 1000 kg e il carrello con invaso , sarà sui 400kg circa . direi che la tua autovettura è tagliata fuori e probabilmente, dovrai prevedere anche la patente E .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli carrello per Brezza 22
MessaggioInviato: 20/03/2021, 20:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/11/2009, 21:19
Messaggi: 1834
Località: roma
La mia risposta era suo 1300 kg di cui avevi scritto. La tolleranza del 5-10%, che io sappia esiste, a maggior ragione per il fatto che, se si tratta di un modello già CE, anche sul libretto della barca ci sono scritti 800 kg (per Brezza)
Da considerare che con il 10% di eccesso, si è già sanzionati, ma si può continuare il viaggio mentre oltre il 10%, se fermati, non si può ripartire senza prima aver alleggerito il carico (oltre alla sanzione).
Attenzione infine che non ho parlato di ancora e catena e che, rispetto ai pesi di cui scrivevo, puoi al massimo togliere vele, boma e timone (al limite le sartie)
Infine, quello che scrive Carlo sul peso del carrello e' sacrosanto, 300 kg sono il minimo (e occorre aggiungere il peso dell'invaso o dei rulli).

A meno di non optare per un carrello in alluminio, in questo caso probabilmente si riesce a stare tra i 200 ed i 300 kg (es Trailersgroup, SMN1000/AFT, massa 1300 portata utile 1100, che immatricolato a 1200 kg avrebbe una portata utile dichiarata di 1000 kg, invaso escluso)

In ogni caso, al di la' delle normative, per il traino non deve essere trascurata la sicurezza per cui se il tragitto è breve e si può andare molto piano (meno dei limiti previsti) allora e' un conto altrimenti occorre avere un carico ben dimensionato.

E comunque occorre sempre informarsi anche sulla lunghezza massima consentita per un determinato carrello in quanto altrimenti non è possibile bilanciare correttamente il peso sul gancio di traino.

BV

_________________
Ex: Aura (CNA - Brezza 22 ) http://lamiabarcabrezza22.myblog.it
Gli stolti corrono ove i saggi non osano nemmeno avventurarsi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli carrello per Brezza 22
MessaggioInviato: 21/03/2021, 8:44 
Non connesso

Iscritto il: 18/03/2021, 6:22
Messaggi: 5
Grazie ancora per le vostre indicazioni. Ora è tutto chiaro. Riassumendo per stare tranquillo carrello da 15q di massa massima a pieno carico e autovettura con analoga capacità di traino. Peccato che ho fatto montare pochi gg fa il gancio alla mia, dovrò necessariamente utilizzare l'auto di qualcun altro per andare a recuperare un Brezza ovunque sia. Se solo avessi scelto un motore più potente averi potuto rimorchiare anche 1800kg, mi mangio le mani.
Sulla patente sapevo che la B va bene finchè il complesso veicolare costituito dal valore della massa a pieno carico della motrice più il rimorchio considerato nel suo peso effettivo con il carico a bordo, non superi complessivamente i 3500kg.
Ma se sussiste anche qui il problema, oltre l'auto mi servirà pure l'autista qualificato.

Ultima domanda, avete esperienza con il Brezza di varo e alaggio direttamente dal carrello usando il verricello del carrello stesso? E' una operazione fattibile anche una tantum? Oppure è strettamente necessario utilizzare una gruetta per riporre la barca sul carrello?
Grazie ancora


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli carrello per Brezza 22
MessaggioInviato: 21/03/2021, 20:14 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 169
mmmmh... veramente , se non ricordo male , se il rimorchio supera i 750 kg di complessivo , ci vorrebbe la E . poi , sempre a memoria , esiste l'estensione alla patente B (che mi pare si chiami B 96....) che dovrebbe consentirti quello che vorresti tu .

ma tornando a noi , e ...prendere una barchetta leggermente più piccola e leggera (in modo da rientrare nei limiti della tua autovettura...) ?
oppure , visto che se ho capito bene , a parte portarsi a casa la barca , poi si tratterebbe solo di fare un breve viaggio annuale dal mare a casa e viceversa , perchè non chiedere quanto costa ad un trasportatore ? risparmieresti il costo del carrello con tutto quello che ne consegue (bolli , revisioni , gomme, freni, ecc...) . io ho avuto per una decina di anni , un capitan cook di 5,5 metri . avevo costruito un'invaso su ruote e lo facevo portare al mare e a fine stagione lo facevo riportare a casa da uno che faceva soccorso stradale . ai tempi spendevo 50.000 lire a viaggio . anche il primo anno che ho comprato il barchino che ho ora, ho farro la medesima cosa (non avevo ancora il carrello stradale...) e ho speso 50 euro . ora , a 100 euro all'anno (portarla al mare a inizio stagione e riportarla a casa a fine stagione...) , per riprendere i soldi del carrello ci metti decenni....il discorso cambia se vuoi portarti la barca in giro e fare vacanze sempre in posti diversi ...ma per partire, io non sottovaluterei l'ipotesi di affidarsi ad un'autotrasportatore per qualche anno . poi vedi. magari cambi autovettura . oppure , ti stufi della barca . oppure vuoi passare ad una dimensione maggiore da tenere stazionaria in porto . insomma , io partirei con calma e valuterei prima se la scarpa è adatta al mio piede . se si , poi hai spazio per i miglioramenti , altrimenti cambi e hai già un'idea più precisa di cosa cercare .


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it