Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 22/10/2021, 5:37

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Prima barca a vela
MessaggioInviato: 17/05/2021, 20:48 
Non connesso

Iscritto il: 16/05/2021, 23:25
Messaggi: 3
Salve, da non molto mi sono avvicinato al mondo della vela e sto valutando l'acquisto di un natante come prima barca. Ho un'esperienza radicata con le barche a motore, avendo avuto sin da piccolo un open e poi un semicabinato a motore, utilizzati prevalentemente per pescare...di recente ho fatto una dozzina di lezioni di trident, e un paio di weekend in barche a vela sopra i 10 metri. Essendo un pescatore accanito vorrei comunque conciliare questa nuova passione per la vela con la pesca e mi sto orientando verso un natante di circa 7 metri per la stabilità che possono dare rispetto ai vari 5 o 6 metri di cui ho letto. Il mio utilizzo sarebbe prevalentemente fatto di piccole gite giornaliere o week end e magari più avanti anche qualche bella traversata verso le Eolie. Il mio occhio è caduto su un delphia 24 sui 15k e su varie barche un po' più datate, ma anche più economiche, in particolare Kudu e Comet 770/801...il dubbio che mi assale riguarda soprattutto la stabilità, ho letto infatti che il delphia in questione è a deriva mobile e senza bulbo e mi chiedevo, considerando che probabilmente terrei la barca in porto se non tutto l'anno, quantomeno mezza stagione, se valeva la pena prendere una barca che comunque avrebbe la possibilità di essere carrellabile (anche se la stazza mi fa dubitare), per un eventuale futuro, inoltre la possibilità di spiaggiarla mi intriga alquanto. Ho anche adocchiato l'annuncio di un mac gregor, però della prima serie, quindi con motore 20cv, che forse sarebbe più opportuno per conciliare anche l'esigenza della pesca, ma non mi piace granchè esteticamente e pare non sia il massimo a vela. Vi chiedo quindi, voi cosa fareste nei miei panni? Barca degli anni 70 sotto i 10k con bulbo fisso, barca con deriva mobile più nuova ma che costa quasi il doppio, il famigerato mac gregor o altro ancora? Grazie in anticipo dei consigli!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima barca a vela
MessaggioInviato: 17/05/2021, 21:23 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 1033
Ciao io ho preso un kudu un anno e mezzo fa e l ho sistemato tirandola a nuovo: qualità costruttiva ottima, a vela da una sicurezza sconosciuta ad altre barche, anche con mare grosso e vento non sbatte sulle onde ne diventa nervosa, all epoca veniva data in opzione l'omologazione senza limiti . Le prestazioni sono buone, certo una barca da regata moderna è altra cosa ma qui viaggi intorno ai 6 nodi senza problemi. La mia è la versione a 5 posti letto, che onestamente credo sia la più comoda. Altezza di circa 1,8 metri in quadrato, con tavolo in posizione per mangiare hai sempre tre posti letto veri pronti, più due abbassando il tavolo . Riserva idrica di 130 litri, cucina a scomparsa che fa riaparmiare un bel po' di spazio e tavolo da carteggio a scomparsa. Wc sfruttabile, io non sono un fuscello ma ci si sta senza contorsionismi. Il boma ha la trozza regolabile, in modalità crociera si ottiene un altezza sotto il boma di 1,95 metri, che significa avere un tendalino sotto cui stare in piedi anche in navigazione. La coperta è in sandwich di di airex e non legno di balsa come le altre dell epoca, mettendo al riparo da marcescenze. Le finiture sono di pregio, legno ovunque e tanto spazio per stivare le cose. La mia ha frigo freezer impianto fotovoltaico etc... Insomma una barca completa comoda e sicura, io me ne sono innamorato. Se trovo posto il depliant d epoca del cantiere ed una recensione di un giornalista nautico


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima barca a vela
MessaggioInviato: 17/05/2021, 22:07 
Non connesso

Iscritto il: 16/05/2021, 23:25
Messaggi: 3
Premesso che ovviamente ogni barca ha una storia a se, posso chiederti cosa hai sistemato e quanto ha pesato il costo del "tirarla a nuovo" rispetto al suo costo base?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima barca a vela
MessaggioInviato: 17/05/2021, 22:49 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 1033
Il costo di acquisto varia molto da trattativa a trattativa, io in particolare ho rifatto i supporti delle sartie, che su barche di quegli anni sono in ferro e non in acciaio, le prese a mare in randex e poi sistemato un po' tutto quel che mi capitava sotto mano, perché anche se era già navigante la volevo perfetta.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima barca a vela
MessaggioInviato: 17/05/2021, 23:00 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 1033
Spero si possa pubblicare, in caso contrario rimuovete p
Allegato:
Screenshot_20210517_225506.jpg
Screenshot_20210517_225506.jpg [ 545.54 KiB | Osservato 1389 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima barca a vela
MessaggioInviato: 17/05/2021, 23:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3271
Località: (UD)
c'è un abisso tra un delphia 24 e un Kudu o Comet...

Il Kudu e i Comet sono "barche vere"... ci puoi vivere dentro..
Il delphia 24 è più vicino ai cabinatini..
Altezza in cabina non sufficiente per stare in piedi, spazi più scarsi..

Per contro, il delphia lo porti in giro col carrello per il Kudu o il Comet serve un camion.

Qui devi chiarirti tu quali sono le tue priorità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima barca a vela
MessaggioInviato: 18/05/2021, 13:23 
Non connesso

Iscritto il: 16/05/2021, 23:25
Messaggi: 3
Su questo punto non ho dubbi, propendo per una barca non trasportabile, anche perchè vista la stazza del delphia non credo sarebbe facile, e non ho neanche un mezzo così potente, nè uno spazio dove metterlo. Più che altro ho il dubbio se non convenga solo per il fatto che sia una barca di 20 anni contro una di 40 anni, e per il fatto di poterlo spiaggiare...anche se effettivamente forse un mini tenderino è più versatile e meno pericoloso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prima barca a vela
MessaggioInviato: 19/05/2021, 0:08 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 1033
Spiaggiare una barca di quella stazza lo puoi fare solo in uno stagno, senza onde_che farebbero sbattere di continuo la carena sul fondale_ e dopo aver allertato un mezzo potente per toglierla d impaccio, vista la stazza non è facile l operazione. È vero, mezzi datati vanno controllati bene e va messo in cantiere qualche lavoro, purtroppo. Io personalmente ho scelto una "classica" e devo dire che ne sono molto soddisfatto, anche perché alla fine, a livello economico, ho speso molto meno che se avessi preso una barca più recente. Entriamo poi in un ambito molto personale, esistono comunque 8 metri tipo first 25.7 etap 24ì sun fast 26 che offrono una buona sicurezza e spazi vivibili_ma finiture non paragonabili a quelle di un kudu_ però i prezzi salgono, e vanno comunque messi in cantiere lavori di restauro onerosi.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it