Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 18/02/2020, 13:01

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 13/12/2019, 0:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 94
Località: Brescia
Ok, tolti stopper, strozzascotte e organizer senza fare danni.
Le rotaie della scotta del fiocco ahimè non si possono togliere, ho 4 viti nascoste dalla traversa in dinette, che è tutta sigillata... Vabbé, farò manutenzione sul posto.

Gli stopper sono i Barton 80500, che non conosco e non so se si possono smontare, domani me li studio.
Allegato:
141.jpeg
141.jpeg [ 14.24 KiB | Osservato 295 volte ]

Tra l'altro... Hanno un passo improbabile di 88 mm, contro lo standard di 79, quindi se mai li volessi cambiare mi toccherebbe chiudere metà dei fori e rifarne altrettanti... :|
Ci penseremo.

Ho smontato quasi tutto il meccanismo dei timoni, mi sono fermato solo quando si è spanata una brugola (!).
In mia difesa posso dire che svito ed avvito tutto il giorno, ed ho usato una chiave nuova presa in prestito al lavoro.
Colpa del troppo sigillante maledizione.
Devo trovare un modo per estrarla senza fare danni.

In ultimo ho iniziato a togliere l'antisducciolo TBS, che con quel colore di morte mi toglie il sonno.
Per fortuna sollevata un'estremità con una spatola viene via molto bene tirandolo, senza neanche lasciare colla.

Mi piaceva anche togliere i candelieri (uno è leggermente piegato) , ma anche qui i grani sono bloccatissimi, non si muovono neanche con litri di wd40

Idee?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 13/12/2019, 9:08 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12838
Località: Arese
Per la brugola prova con un elastico, lo appoggi sulla testa e ci infili la chiave, alle volte fa presa anche se è spanata.
Se no va fatta saltare con il trapano :?


I candelieri sono la gioia e il dolore del marinaio. Io sono sempre del parere che sia meglio non toccare. 8-) :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 18/12/2019, 14:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 94
Località: Brescia
L'elastico non ha funzionato.

Ho ancora 2 soluzioni da provare, poi affondo la barca :lol:
1. le punte sinistre fatte apposta per svitare viti spanate
2. cava con dremel per cacciavite piatto

A parte questo, ho fatto due bagni di candeggina alla prima panca, manca ancora una lavata con pulitore per teak e direi che ci siamo. Olio a primavera
Allegato:
var_14.jpg
var_14.jpg [ 1.4 MiB | Osservato 252 volte ]


Ho finito anche di togliere il TBS da un lato, un po' una menata, ma è venuto via bene.
Adesso c'è da trovare un metodo veloce per togliere la colla... che viene via sì con la spatola, ma ci vuole una vita!
Diluente? Altro? Il gelcoat è contento?
Allegato:
var_15.jpg
var_15.jpg [ 845.73 KiB | Osservato 252 volte ]

Allegato:
var_17.jpg
var_17.jpg [ 1.29 MiB | Osservato 252 volte ]



L'idea iniziale di mettere il sughero mi convince sempre di più, magari fatto a doghe tipo teak.
Allegato:
var_16.jpg
var_16.jpg [ 920.06 KiB | Osservato 252 volte ]


Ho anche messo in ordine albero etc... dovrò fare il mestiere delle cime :?
Che però sul manuale della barca sono tutte segnate, con colori e lunghezze!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 19/12/2019, 9:00 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12838
Località: Arese
Bello il tek! Chissà perché lo avevano verniciato. :?
Il sughero intriga anche me, ho anche visto altri materiali, sintetici, molto belli e decorativi, ma nessuno che li abbia usati nella realtà: aspetto.
Prima di sfilare le cime legaci un testimone se no rimetterle nell'albero è una menata. :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 19/12/2019, 9:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 94
Località: Brescia
Il teak almeno sulle panche è perfetto (ieri ho sverniciato anche l'altra).

Di teak sintetici ho chiesto due campioni che non ho mai ricevuto.
Che poi mi convincono fino ad un certo punto, alla fine è plastica... pesa, diventa calda al sole ed... è plastica :|
Del sughero ho avuto il campione in meno di 24 ore. È un materiale naturale, bello da vedere e da toccare, non scalda, non si macchia, è leggero ed ha un'ottimo grip.
Faccio da cavia, ma sono fiducioso.

Questo weekend mi occuperò delle cime, un bell'ammollo e una bella passata in lavatrice.
Vero Paddy? Ho trovato una vecchia discussione.... :lol:

Ah, gli stopper non si smontano :!:
Però una bella passata di compressore, sgrassatore, sapone e wd40 tornano (quasi) come nuovi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 20/12/2019, 0:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 94
Località: Brescia
Harley ha scritto:
Ho ancora 2 soluzioni da provare, poi affondo la barca :lol:
1. le punte sinistre fatte apposta per svitare viti spanate


Punte sinistre bocciate..... :|

Harley ha scritto:
Adesso c'è da trovare un metodo veloce per togliere la colla... che viene via sì con la spatola, ma ci vuole una vita!
Diluente? Altro? Il gelcoat è contento?

Qui va meglio, salvati dall'acetone, che ammorbidisce (un po', senza esagerare) la colla, che poi viene via con spatola ed odg.
Allegato:
var_18.jpeg
var_18.jpeg [ 6.29 MiB | Osservato 217 volte ]


Harley ha scritto:
Ho anche messo in ordine albero etc... dovrò fare il mestiere delle cime :?
Che però sul manuale della barca sono tutte segnate, con colori e lunghezze!

Tolte drizze e terzaroli, segnato tutto per sicurezza.
Sono già a mollo in acqua ed ammorbidente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 20/12/2019, 18:02 
Non connesso

Iscritto il: 25/12/2012, 20:42
Messaggi: 1010
Località: Como
Ciao Harley,

ho avuto un etap 22i e non posso che confermarti che Etap è un cantiere di qualità nettamente superiore ad ogni altra barca "industriale".

Per il TBS, avrei aspettato a toglierlo, è un prodotto di ottima qualità (infatti la sostituzione con l'originale è costosissima), avresti potuto lavarlo e provarlo in acqua per renderti conto della funzionalità.

Ormai l'hai tolto, ti consiglio, quindi di valutare KIWIGRIP, un prodotto "verniciabile" di facile stesura e buonissima qualità.

discorso chiglia tandem, rispetto alla chiglia lunga, probabilmente lo sai già, ma con vento sostenuto c'è una sensibile differenza...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 21/12/2019, 8:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3324
guarda che poi ti annoi :lol:

ti prudono le mani, dì la verità ;)

che non serve, ma quasi quasi la ridipingo rossa :lol: :lol: :lol: tanto per fare qualcosa

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 21/12/2019, 20:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 94
Località: Brescia
Carcat ha scritto:
Ciao Harley,

ho avuto un etap 22i e non posso che confermarti che Etap è un cantiere di qualità nettamente superiore ad ogni altra barca "industriale".

Per il TBS, avrei aspettato a toglierlo, è un prodotto di ottima qualità (infatti la sostituzione con l'originale è costosissima), avresti potuto lavarlo e provarlo in acqua per renderti conto della funzionalità.

Ormai l'hai tolto, ti consiglio, quindi di valutare KIWIGRIP, un prodotto "verniciabile" di facile stesura e buonissima qualità.

discorso chiglia tandem, rispetto alla chiglia lunga, probabilmente lo sai già, ma con vento sostenuto c'è una sensibile differenza...

Grazie, fa sempre piacere un buon parere sull'acquisto, soprattutto se dato con cognizione di causa.

Non metto in dubbio la qualità del TBS, ma il mio aveva comunque i suoi 12 anni. Era ridotto veramente male, tanto da non poterlo guardare :?

Per la chiglia tandem sono curioso di provarla, posso immaginare la differenza rispetto ad una classica.

margutte ha scritto:
guarda che poi ti annoi :lol:
ti prudono le mani, dì la verità ;)
che non serve, ma quasi quasi la ridipingo rossa :lol: :lol: :lol: tanto per fare qualcosa

Sereno che non mi annoio...
Altro che prudermi le mani, ma sono fatto così, ormai mi sono abituato. E cmq c'è un sacco di lavoro da fare.

Anche se rossa non la farei mai! :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 22/12/2019, 16:05 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 832
Bella, complimenti! Mi piace l idea del sughero...facci sapere come va! Per esperienza posso dirti che il kiwi grip è a dir poco ottimo,valuta l idea


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it