Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 29/03/2020, 10:05

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 09/12/2019, 12:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2979
Località: (UD)
Harley ha scritto:
Supporto motore e barra del timone, dopo aver tolto la vernice e fatto alcuni passaggi con pulitore per teak, sono stati oliati. Moooolto meglio!
Solo non capisco com'è possibile che abbiano due colori diversi...


perche' sono sporchi e ossidati in modo differente.. uno prendeva il sole, l'altro no.
Tra l'altro la barra del timone andava pulita meglio prima di dargli l'olio...
Oltre alla normale ossidazione si forma uno straterello di sporco e muffa negli incavi tra le fibre...
Che lascia il timone con quelle righe scure.
La prossima volta, una passata di carta vetrata o una passata di idropulitrice... o meglio entrambe (prima idro e poi carta per lisciare la superficie)..
e il timone torna nuovo (con la passata successiva di olio).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 09/12/2019, 13:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2979
Località: (UD)
Harley ha scritto:
Dici così perchè non mi conosci, difficile che mi annoi per mancanza di cose da fare! :lol:
E poi era da 15 anni che aspettavo di avere una barca da curare... Per il varo voglio che sembri appena uscita dal cantiere!

E per lo stucco, mi sa che non resisto. È troppo forte la tentazione di riempire quei buchetti.
(poi mi dirai "te l'avevo detto.....")


si, ma...
stuccare significa dover riverniciare tutto lo scafo... (o almeno l'opera morta)
Non e' qualcosa che si improvvisa...
occorre compressore, pistola... la MANO per usarli e il posto dove farlo (non polveroso e schermato dai moscerini che hanno una viscerale attrazione per gli oggetti appena verniciati... :roll: )
il rischio che col fai-da-te venga peggio di come e' ora e' concreto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 09/12/2019, 17:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 129
Località: Brescia
guru70 ha scritto:
si, ma...
stuccare significa dover riverniciare tutto lo scafo... (o almeno l'opera morta)
Non e' qualcosa che si improvvisa...
occorre compressore, pistola... la MANO per usarli e il posto dove farlo (non polveroso e schermato dai moscerini che hanno una viscerale attrazione per gli oggetti appena verniciati... :roll: )
il rischio che col fai-da-te venga peggio di come e' ora e' concreto.


Mi sembra di essere Homer che sbatte la testa contro il muro :? :lol:
Non capisco, ma per un graffietto di 5 mm, se prendo un gelcoat filler, pulisco bene il buco, riempio, aspetto che si asciughi, carteggio e lucido... perchè devo riverniciare l'opera morta?
Per un problema di colore che non combacia?

Perdonatemi, ma sono un testone...

Tipo, una cosa del genere, è fantascienza?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 09/12/2019, 17:25 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12867
Località: Arese
Perché avrà sempre un colore diverso e sbaverà, ma sopratutto perché avrà una porosità e durezza diverse, assorbirà lo sporco e in breve tempo avrai delle belle righe grigiastre :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 10/12/2019, 9:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 129
Località: Brescia
Paddy ha scritto:
Perché avrà sempre un colore diverso e sbaverà, ma sopratutto perché avrà una porosità e durezza diverse, assorbirà lo sporco e in breve tempo avrai delle belle righe grigiastre :roll:


Ok, mi arrendo (per ora...) :lol:

guru70 ha scritto:
Harley ha scritto:
Supporto motore e barra del timone, dopo aver tolto la vernice e fatto alcuni passaggi con pulitore per teak, sono stati oliati. Moooolto meglio!
Solo non capisco com'è possibile che abbiano due colori diversi...

perche' sono sporchi e ossidati in modo differente.. uno prendeva il sole, l'altro no.
Tra l'altro la barra del timone andava pulita meglio prima di dargli l'olio...
Oltre alla normale ossidazione si forma uno straterello di sporco e muffa negli incavi tra le fibre...
Che lascia il timone con quelle righe scure.
La prossima volta, una passata di carta vetrata o una passata di idropulitrice... o meglio entrambe (prima idro e poi carta per lisciare la superficie)..
e il timone torna nuovo (con la passata successiva di olio).


Carta vetrata ne ho usata, ma prima di quella ho passato tutto con la spazzola di ferro, quella che va sul trapano. È stato l'unico modo per tirar via la vernice.
All'idropulitrice invece non avevo pensato... buona idea!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 11/12/2019, 16:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 129
Località: Brescia
Avanti con opera di pulizia di coperta e scafo... Spugnetta e tanto olio di gomito, ma i risultati sono ottimi! (e per fortuna...)

Anche le panche, con un po' di violenza, stanno iniziando a riassumere un aspetto umano
Allegato:
var_12.jpg
var_12.jpg [ 1 MiB | Osservato 478 volte ]


Mi piaceva dare una pulitina, una revisionata ed un'oliata anche a tutta l'attrezzatura di coperta, winch, stopper etc...
Allora svito i dadi in cabina... ed ovviamente non viene via niente, perchè è tutto incollato (e per fortuna).

È una buona idea staccare tutto revisionare e poi reincollare, o meglio fare tutto sul posto?
Mi piaceva farlo in officina sul banco, mooolto più comodo, ma vorrei sentire un vostro parere.
Allegato:
var_05.jpg
var_05.jpg [ 729.61 KiB | Osservato 478 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 11/12/2019, 18:24 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12867
Località: Arese
Ottimo lavoro! Mi raccomando ripristina anche le fughe delle panche così da riportarle all'estetica originale. Chissà poi perché le avevano verniciate.

Gli stopper è bene darli una bella lavata con acqua e sapone, smontandoli se possibile per immergerli e fargli spurgare tutto lo sporco che hanno dentro, quindi lubrificarli.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 11/12/2019, 19:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/08/2019, 23:15
Messaggi: 129
Località: Brescia
Grazie!
Per i comenti pensavo al SIS 440, di cui ho letto meraviglie e non necessita di primer.

Quindi gli stopper li tolgo... Ok, ma per non fare disastri c'è un modo? O si staccano con un po' di attenzione?
E poi per risigillare cosa uso?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 11/12/2019, 19:44 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12867
Località: Arese
Gli stopper una volta tolte le viti vengono via facendo leva con qualcosa, a meno che non siano stati incollati con qualcosa di più potente di un normale sigillante; mai sentito comunque che si sia usata la colla.

Non sono un buon consigliere sui sigillanti, io prendo sempre il primo sullo scafale :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E finalmente... Etap 21i a casa!
MessaggioInviato: 12/12/2019, 14:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2979
Località: (UD)
Harley ha scritto:
Mi piaceva dare una pulitina, una revisionata ed un'oliata anche a tutta l'attrezzatura di coperta, winch, stopper etc...
Allora svito i dadi in cabina... ed ovviamente non viene via niente, perchè è tutto incollato (e per fortuna).

È una buona idea staccare tutto revisionare e poi reincollare, o meglio fare tutto sul posto?
Mi piaceva farlo in officina sul banco, mooolto più comodo, ma vorrei sentire un vostro parere.


non e' male rifare la sigillatura dopo un (bel) po' di anni...
dovrebbero staccarsi facendo leva.. a meno che invece del sigillante non abbiano utilizzato un adesivo strutturale... al che ci vorra' una leva un po' piu' lunga... :roll:

Se non vengono via, poco male.. di solito sono fatti in modo da porterli revisionare senza smontarli dalla loro sede.

Per risigillare puoi usare del Sika291 o simili...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it