Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 25/03/2019, 20:01

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 48 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 16/09/2016, 11:56 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12618
Località: Arese
Ha ragione Paolo. Le costruzioni in sandwich assorbono umidità e col tempo creano processi osmotici dall'interno che purtroppo spesso non sono risolvibili. Imperativo il controllo dell'umidità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 16/09/2016, 16:03 
Non connesso

Iscritto il: 24/06/2016, 14:25
Messaggi: 150
paolostag18 ha scritto:
Attenzione alle etap,e in particolare a quelle molto datate come questa: La vetroresina tende ad assorbire molta umidita' e a meno di una verifica strumentale della carena potresti trovarti con la parte esterna dello scafo da rifare....cioè mesi di lavoro costosi


Paddy ha scritto:
Ha ragione Paolo. Le costruzioni in sandwich assorbono umidità e col tempo creano processi osmotici dall'interno che purtroppo spesso non sono risolvibili. Imperativo il controllo dell'umidità.


Azz, e come si fa questo controllo?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 16/09/2016, 20:42 
Non connesso

Iscritto il: 14/03/2011, 19:56
Messaggi: 892
normalmente x questo tipo di verifica strumentale ci si affida ad un perito qualificato , la barca in oggetto deve essere alata e lasciata fuori dall'acqua un certo periodo dopodichè il perito effettuerà le misurazioni dalle quali si può rilevare la presenza di osmosi .
ovviamente non è un'operazione aggratisse , a volte è il proprietario che le fa effettuare x meglio poter vendere la barca ma normalmente si parla di scafi di ben altre dimensioni dunque temo che su una barca piccola il gioco non valga la candela


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 16/09/2016, 21:01 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 822
Oppure puoi noleggiare un rilevatore di umidità e farlo tu...per avere un idea dello stato delle cose.In ogni caso una perizia ti costa meno dei lavori di ripristino,qualora ce ne sia bisogno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 17/09/2016, 0:03 
Non connesso

Iscritto il: 24/06/2016, 14:25
Messaggi: 150
Nel caso ci fosse umidità, i lavori quanto potrebbero costare?
E un perito più o meno quanto costa?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 17/09/2016, 10:14 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12618
Località: Arese
Il problema è che su una barca in sandwich il trattamento antiosmosi non risolve perché l'umidità rimane all'interno. Sulla mia prima barca fare trattamento sabbiando e ripristinando con epossidica è costato 2200 euro.

Una perizia può costare 4/500 euro e sovente su piccole barche non vale la pena, si accetta il rischio o si evitano le barche che possono presentare problemi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 17/09/2016, 10:48 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 822
500 euro per una perizia è ottimistico...periti quotati arrivano attorno ai 1000.
Il trattamento per uno scafo in sandwich-la mia lo ha e l'anno scorso sono dovuto intervenire, risanandola,a causa di una riparazione fatta male in passato-consiste nell'asportare materiale dallo strato esterno, più o meno a seconda delle condizioni del sandwich, fino all'asportazione totale della pelle esterna e del core, fare asciugare per mesi-si, mesi ci vogliono- e poi ricostruire, avendo a disposizione capannone con temperatura controllata.Costa più che comprare un altro sei metri...
Io l'ho fatto perchè la mia è un prototipo, un esemplare unico, e non mi andava di lasciarla al suo destino ma il costo ha superato ampiamente il valore della barca, per intenderci mi sarei comprato due meteor d'occasione.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 17/09/2016, 12:16 
Non connesso

Iscritto il: 24/06/2016, 14:25
Messaggi: 150
Quindi per una barca così prendere un perito non conviene perchè costa troppo, poi però fare i lavori mi costa la metà del valore della barca, quindi la soluzione è di noleggiarmi sto macchinario che rivela l'umidità o pregare, oppure rinunciare al sandwich xD
Che fatica. :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 17/09/2016, 13:52 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12618
Località: Arese
fabry ha scritto:
Quindi per una barca così prendere un perito non conviene perchè costa troppo, poi però fare i lavori mi costa la metà del valore della barca, quindi la soluzione è di noleggiarmi sto macchinario che rivela l'umidità o pregare, oppure rinunciare al sandwich xD
Che fatica. :(



Diciamo che se il valore di acquisto è intorno ai 2/3000 euro, compreso il motore, nonostante vi siano le vele da rifare (1500 euro) e, stimo, altri 1000/1500 euro di lavoretti, si può anche rischiare. Nella maggior parte dei casi l'osmosi è ben visibile e comunque un fatto estetico che può trasformarsi in un problema dopo anni, se non si vede passano decenni prima che comprometta la struttura.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su ETAP 20
MessaggioInviato: 18/09/2016, 18:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2861
Località: (UD)
Paddy ha scritto:
Nella maggior parte dei casi l'osmosi è ben visibile e comunque un fatto estetico che può trasformarsi in un problema dopo anni, se non si vede passano decenni prima che comprometta la struttura.


sottoscrivo.
L'osmosi di solito è visibile anche ad un occhio non molto esperto, se non lo è (ma c'è) allora è ai suoi primordi ed essendo un processo lento ci vogliono anni, decenni prima che diventi un problema serio che ne compromette la struttura.

visto il costo delle barchette usate è un rischio che si può correre...

PS: osmosi dall'interno e basta non esiste... l'osmosi attacca le zone dove la resina non era catalizzata completamente.. se ci sono .. l'acqua arriva sia da un lato che dall'altro della VTR...
chiaro che nell'opera morta il fatto di avere un ristagno di umidita' nel sandwitch fornisce l'acqua in maniera piu' continuativa e quindi il processo procede piu' velocemente.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 48 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it