Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 22/10/2021, 5:43

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 04/11/2012, 10:57 
Non connesso

Iscritto il: 04/11/2012, 10:45
Messaggi: 8
:) salve a tutti sarei interessato all'acquisto di questa deriva, preciso che la terrei in spiaggia e che il venditore me la fornisce con un carrello costruito su misura, dotato di due grandi ruote tacchettate posteriori e due ruote più piccole anteriori.
C'è qualcuno del forum che possiede tale deriva?? oppure qualcuno di voi che l'ha provata e mi sa dare qualche parere? ho letto in giro che è una barchina versatile :D , ovvero tranquilla per uscite in solitario, oppure molto tecnica per regatare, vi ringrazio per l'attenzione e buon vento a tutti ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 04/11/2012, 17:46 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2009, 10:10
Messaggi: 4482
Località: un romano tornato al mare!
Non la conosco benissimo, ma dovresti specificare almeno a quale versione ti riferisci.
Se non sbaglio ne esistono 2: una con sola randa, una con anche il fiocco.
In ogni caso, che sia una barca tranquilla, può essere ma credo soltanto per il fatto che con la sola randa il timoniere può esser tranquillo di avere tutte le opportunità nelle sua mani: quelle di far guai e quelle di divertirsi; in sostanza credo sia una barca impegnativa.
Ma mi sembra che tu non abbia detto nulla di te, almeno come ti consideri, (e quanto sei pessimista o ottimista nel considerarti abile ed arruolabile come skipper di una barca così :twisted: :lol: ). Insomma qualche notizia in più, per una barca che non è una novità ma non è affatto ovvia/normale, forse ci starebbe bene...

_________________
Buon Vento!
Alberto
________________________________________________
Il più bello dei mari è quello che non navigammo (N. Hikmet)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 04/11/2012, 18:38 
Non connesso

Iscritto il: 04/11/2012, 10:45
Messaggi: 8
ti ringrazio per la risposta... allora credo sia la versione senza fiocco... ma se non sbaglio sono tutte senza fiocco anche la versione winning cat che da quello che so è uguale al farr 640... ma non vorrei dire una cavolata, cmq il proprietario mi ha detto che anche se la barca nasce senza di esso si può aggiungere tranquillamente... ti risulta ?
Di me posso dire che è quasi un anno che faccio vela, non ho affatto un esperienza pluriennale, adesso esco in mare con i sunfish, o con un hc 18 con cui condivido una quota di proprietà, con quest'ultimo ho acquisito una buona padronanza grazie hai consigli di un mio amico ed al fatto che vivendo al mare non ci esco solo d'estate ma almeno 2 uscite settimanali riesco a farle anche nel periodo freddo.
Sicuramente le prime uscite con il farr 640 le faccio con il proprietario attuale (abitiamo vicini) e comunque cercherei sempre qualcuno con cui uscire... tanto in sezione di soci in cerca di una uscita a sbaffo ci sono sempre :lol: :lol: :lol:
Se può essere utile come dato ti posso dire che la deriva è stata appesantita di circa 90 kili, perchè dici che non è affatto una barca ovvia/normale?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 04/11/2012, 18:50 
Non connesso

Iscritto il: 04/11/2012, 10:45
Messaggi: 8
http://www.velablog.com/2007/09/27/la-p ... -farr-640/


cliccando sul llink in fodo alla pagina c'è una tabella dove è indicato che la randa fa parte del piano velico base, ed il fiocco è opzionale...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 04/11/2012, 19:29 
Non connesso

Iscritto il: 14/03/2011, 19:56
Messaggi: 892
Se può essere utile come dato ti posso dire che la deriva è stata appesantita di circa 90 kili, perchè dici che non è affatto una barca ovvia/normale?[/quote]


bisogna fare molta attenzione ad aggiungere zavorra e soprattutto di tale entità ,poichè se è vero che la deriva funge da leva che va ad opporsi al momento ribaltante generato dalle vele è altrettanto vero che genererà degli sforzi che andranno ad inpattare sulle strutture e attrezzature della barca stessa .... ad esagerare si rischia grosso.
unica nota non conosco il tipo di barca e non so quanto sia il peso della deriva in origine ma 90 kg mi sembrano proprio tanti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 04/11/2012, 19:40 
Non connesso

Iscritto il: 04/11/2012, 10:45
Messaggi: 8
Allora leggendo le caratteristiche la deriva di suo pesa 50 kili. ..non vorrei ricordare male credo che il peso sia stato aumentato a 90 kili quindi un aumento di 40 kili


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 04/11/2012, 20:36 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 13040
Località: Arese
M.bruni ne aveva una, non credo ci legga più ma se gli mandi una mail magari risponde. Altrimenti avvisami che lo contatto via faccialibro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 04/11/2012, 23:02 
Non connesso

Iscritto il: 04/11/2012, 10:45
Messaggi: 8
ti ringrazio per il consiglio sono andato sul suo profilo ma no ho visto l'email... non saprei come altro contattarlo :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 05/11/2012, 0:06 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 13040
Località: Arese
Se va bene gli giro la tua mail


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: farr 640 / winning cat
MessaggioInviato: 05/11/2012, 10:24 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2009, 10:10
Messaggi: 4482
Località: un romano tornato al mare!
andark1 ha scritto:
ti ringrazio per la risposta... allora credo sia la versione senza fiocco... ma se non sbaglio sono tutte senza fiocco anche la versione winning cat che da quello che so è uguale al farr 640... ma non vorrei dire una cavolata, cmq il proprietario mi ha detto che anche se la barca nasce senza di esso si può aggiungere tranquillamente... ti risulta ?
Sono certo di averla vista armata anche con il fiocco. Non so se sia stata una opportunità fornita all'origine dal cantiere (ma credo soltanto dalla sua 'seconda edizione') o se si trattasse di modifiche fatte dal proprietario.

andark1 ha scritto:
Di me posso dire che è quasi un anno che faccio vela, non ho affatto un esperienza pluriennale, adesso esco in mare con i sunfish, o con un hc 18 con cui condivido una quota di proprietà, con quest'ultimo ho acquisito una buona padronanza grazie hai consigli di un mio amico ed al fatto che vivendo al mare non ci esco solo d'estate ma almeno 2 uscite settimanali riesco a farle anche nel periodo freddo.
E questa è un'ottima cosa. Quello che mi perplime della barca è la sua condotta alle andature portanti, dove il CV esce abbondantemente dalla sagoma della sezione immersa trasversale (vista da poppa, per intenderci), con un effetto orziero permanente ma variabile in relazione allo sbandamento e, peggio, del rollio, che va tenuto sempre al minimo col peso dell'equipaggio. In questo senso, è importante poter/saper gestire molto bene la deriva; l'appesantimento che citi più sotto, sempre in questo senso, non aiuta molto, forse non aiuta affatto.

andark1 ha scritto:
Sicuramente le prime uscite con il farr 640 le faccio con il proprietario attuale (abitiamo vicini) e comunque cercherei sempre qualcuno con cui uscire... tanto in sezione di soci in cerca di una uscita a sbaffo ci sono sempre :lol: :lol: :lol:
E questo è essenziale molto favorevole alla decisione; farei delle uscite prima di acquistare, ripeto: è certamente una barca impegnativa, non molto abitabile, forse soltanto ben gestibile a terra (ma il carrello di alaggio a 4 ruote.. anche lui va provato, direi).

andark1 ha scritto:
Se può essere utile come dato ti posso dire che la deriva è stata appesantita di circa 90 kili, perchè dici che non è affatto una barca ovvia/normale?
Ho risposto sopra. E sono d'accordo con Paddy (ovviamente :P ) sui dubbi relativi alla resistenza strutturale; domando: l'appesantimento è/non è stato accompagnato da rinforzi visibili di cassa e scafo, controllabili, documentati, efficaci?

_________________
Buon Vento!
Alberto
________________________________________________
Il più bello dei mari è quello che non navigammo (N. Hikmet)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it