Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 17/10/2021, 2:45

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 27/09/2021, 8:52 
Non connesso

Iscritto il: 26/09/2021, 11:43
Messaggi: 14
buongiorno a tutti,
mi sono appena presentato e scrivo adesso il mio primo post.
ho un gommone e voglio passare alla vela in tempi rapidi.
so minimamente andare a vela per via dell'esperienza militare, corsi e noleggi ma di barche non so assolutamente niente.
cerco qualcosa da ormeggiare in una foce con poca profondità, con bassa marea si arriva a 50cm.
qualcosa di minimamente abitabile con moglie e figlia per weekend o massimo una settimana.
disponibili nella mia zona e con queste caratteristiche ho trovato un Brezza 22 ed un Nova 7.13.
per me sono simili ma ci sono delle differenze tecniche che non comprendo.
perchè il brezza porta 7 persone ed il nova 5 anche se è più grande?
perchè una ha la deriva "pesante" ed è una barca leggera e l'altra invece è zavorrata con i piombi ma ha la deriva leggerissima? mi devo aspettare delle stabilità molto differenti?
potete per favore consigliarmi tra le due o proporre altre?
grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 27/09/2021, 14:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3270
Località: (UD)
benvenuto..

intanto..
per le persone imbarcabili:
Nova 7,13 e' una barca nata prima dell'entrata in vigore della normativa CE sui natanti...
Quindi per lei che e' un natante pre-CE dovrebbe valere la regola 6 persone per lunghezza da 6,5 a 7,5m.
Non so se poi hanno aggiornato la certificazione CE..

Il Brezza 22 e' successivo e quindi ha fatto l'omologazione CE, evidentemente per 7 persone (avevano capito che piu' sono meglio si vende...)

Riguardo al fatto di avere deriva pesante e scafo leggero o deriva leggera e scafo appesantito (ossia zavorra in sentina o subito sotto)...

Chiaramente avere la deriva pesante garantisce a parita' di zavorra un maggiore raddrizzamento.. ma richiede una struttura piu' robusta per sopportarne gli sforzi, quindi piu' peso nello scafo.
Al lato opposto avere la deriva leggera permette di alleggerire lo scafo e quel peso in meno metterlo in sentina come zavorra che sara' comunque molto maggiore, e di movimentare la deriva molto piu' semplicemente..
Sono scelte progettuali.

Il comportamento allo sbandamento sara' differente..
Molto dipende anche dalle forme dello scafo, la stabilita' di forma e' una parte importante del raddrizzamento.
non ho esperienza delle due barche in questione per cui non ti so dare una risposta precisa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 27/09/2021, 14:29 
Non connesso

Iscritto il: 26/09/2021, 11:43
Messaggi: 14
quanta roba che c'è da imparare...
grazie delle risposte.
sul Nova ho proprio letto la targhetta che riportava 5 persone max, poi non ho fatto caso se era una targhetta CE od altro.
invece quanto incide il peso totale sulla stabilità? anche quello sembra molto differente tra le due, Nova >1300, Brezza 900. (avevo letto un vecchio post sulla carrellabilità tra Nova e Viko 20)
nel post iniziale non ho specificato che cerco una barca comoda, le prestazioni non mi interessano (o almeno è quello che devo dire per la moglie...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 27/09/2021, 16:13 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 206
brezza e nova , son due modi completamente diversi di avere una deriva mobile .
il brezza è una barca a chiglia fissa , nel comportamento a deriva abbassata (oddio...quasi...manca abbastanza di zavorra ...) ma se alzi la deriva alzi il baricentro per cui , la deriva è sollevabile solo per il varo e l'alaggio e per accedere (a motore ...) a bassi fondali .
il nova , è insensibile alla posizione della deriva , per quel che riguarda il baricentro .

per come la vedo io , son due barche molto valide e con un loro perchè , ma non adatte ad essere prime barche . il rischio è di disinnamorarsene vista la poca rigidità alla tela . a cesenatico , c'era in vendita un piviere 6,14... come prima barca, per uno che viene da un gommone , lo vedevo più indicato !

in quale foce devi ormeggiare ? gatteo ? se non sbaglio , c'è un metro abbondante, a gatteo ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 27/09/2021, 17:14 
Non connesso

Iscritto il: 26/09/2021, 11:43
Messaggi: 14
cos'è la rigidità alla tela? e perchè non sono adatte come prime barche?
sono inesperto ma voglio imparare.

si la terrei a gatteo ma ti assicuro che un metro abbondante di acqua l'ho visto raramente.
con il gommone da 5m ed un 40cv ho toccato un paio di volte! quando è bassa leggo <30cm, quando va ben 60-70


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 27/09/2021, 20:51 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 206
mi avevano detto che a gatteo c'era un metro abbondante di pescaggio a medio mare.... o mi han raccontato una balla, o si è insabbiato ultimamente...non saprei ... ricordo che a gatteo , c'erano stanziali un paio di pilotine a vela con entrobordo diesel e chiglia lunga . quelle , un 70-80 centimetri di pescaggio lo hanno . come fanno , loro ?

tornando al discorso barca , la rigidità alla tela è la stabilità di forma o di peso che lo scafo oppone alla forza sbandante del vento sulle vele . in pratica, le due barche in questione , sono abbastanza "sbandone" anche con non troppo vento .
sia chiaro , non è che si capovolgono ! è solo che di solito , ad un principiante , la cosa che impressiona di più della barca a vela , è ...che naviga sbandata !
è una cosa normale , ma quando si viaggia sbandati di 20-25 gradi , può far stare in apprensione chi non c'è abituato .
ora, tutte le barche a vela , sbandano . il nova e il brezza , a parità di vento , si inclinano un pò di più e quindi , all'aumentare del vento , devi ridurre la superfice velica un pò prima .
mica niente di grave ! è solo che se le paragoni al first21 che hai noleggiato , vedi che a parità di vento , viaggi magari con 5gradi di sbandamento in più oppure devi prendere la mano di terzaroli con due nodi di vento in meno .

più che altro , io non te le consiglio come prima barca , non prechè non siano progetti validi , anzi ! sono barche che hanno centrato in pieno gl'obbiettivi che si erano prefissi i loro progettisti !
ti consiglierei , piuttosto , di partire con un barchino più piccolo , giusto per capire meglio i tuoi gusti .
poi, col tempo , vai direttamente su quella che sarà la scarpa adatta al tuo piede .
se dici che a gatteo ci sono a volte meno di 30 centimetri acqua , devi andare assolutamente su barche con deriva a scomparsa totale e direi anche piccoline...
un limit ? un micropomo ?

per quel che riguarda farci le vacanze , dipende molto da ....dall'equipaggio e dalla sua ...sportività !
io e la mia signora , ci facciamo due settimane di crociera all'anno , con un piccolo cabinatino di 5 metri a deriva mobile .
ci stiamo bene , ci divertiamo , non ci facciamo mancare nulla .
ovviamente , su di un 7 metri saremmo più comodi , ma non per le cuccette migliori (noi abbiamo atrezzato l'interni con solo due cuccette comode ...) e nenche per il pozzetto più grande (il pozzetto del mio barchino , ha panche larghe 40 cm e lunghe 180cm .... io ci stò steso bene...) .
il vantaggio di una barca un pò più grande , nel nostro caso , sarebbe la maggior capacità di carico e il maggior spazio interno . infatti , quando andiamo in vacanza per più giorni , diventa imperativo mantenere un'ordine maniacale , altrimenti dentro non trovi più nulla e hai sempre tutto nel mezzo .
altro vantaggio di una barca più grande è la velocità di crociera maggiore .
ora, se fai piccole tappe , nn ti accorgi della cosa , ma se prevedi lunghe tratte giornaliere , ecco che anche solo mezzo nodoo un nodo in più all'ora, dopo 8-10 ore , significano fermasi a senigallia o arrivare ad ancona , oppure arrivare un'ora prima .
alla fine , non è che con un 5 metri non puoi farci la vacanza di una settimana o che non ci stai dentro ....
diciamo che se sei solo tu e la tua signora , non hai problemi . con la figlia , dipende da quanti hanni ha ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 27/09/2021, 23:49 
Non connesso

Iscritto il: 26/09/2021, 11:43
Messaggi: 14
qualche anno fa non so quanto fondo ci fosse ma adesso la foce è molto insabbiata, c'è giusto un canale di 4-5 metri di larghezza dal ristorante.
alla marina hanno da fare parecchio per tirar fuori sabbia.
ormeggiate ci sono 3 "pigrizia" a chiglia lunga che pescano 70cm. riescono ad uscire grazie al calendario delle maree, aspettano che sia possibile uscire e escono.
sono pensionati, io non riesco ad aspettare mare buono, vento buono ed anche marea buona. poi figurati moglie e figlia se, una volta arrivati alla marina le faccio aspettare 2 ore che si alzi la marea, il giorno stesso mi fanno rivendere tutto.

per la barca mi hai dato un ottima spiegazione ma insisto sulle due proposte. un extra sbandata di 5° credo non sia un problema, considerando anche che da totale inesperto uscirò solo con massimo una leggerissima brezza...
poi non ho specificato bene il termine abitabile. la dovrei poter utilizzare come "seconda casa" ormeggiata nei weekend, o al massimo viverci una settimana ma sempre ormeggiata. per la crociera devo prima imparare parecchie cose.

a proposito di crociere o gitarelle, da cesenatico dove si va? col gommone alla fine mi sono ritrovato ad usarlo per la pesca (con scarsi risultati) ed una volta sono andato alla vallugola ma mai più, non è così bello da sopportare un ora di motore e salti sull'acqua. ho deciso di cambiare proprio perchè questo mare si presta di più alla vela che non al motore, pesca esclusa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 28/09/2021, 0:49 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 206
seconda casa un cabinato di 6,5-7 metri a deriva mobile , non è possibile .
per "viverci" con un minimo di comfort , devi andare su di un chiglia fissa di almeno 8 metri .
diciamo che il limite più grande è l'altezza sottocoperta . un conto è essere in vacanza e usare il barchino solo i navigazione e una volta in porto , usarlo solo per dormirci dentro . tutt'altra cosa, andarci nel fine settimana o per qualche giorno e cucinarci, dormirci e viverci dentro in tre .
hai noleggiato il first 21 , hai visto lo spazio interno e la ridotta altezza in cabina .
ma visti i problemi di pescaggio di gatteo , non ti conviene andare a sentire a cesenatico ? c'è un club nautico di piccoli cabinati , all'innesto della vena mazzarini col porto canale ....
per quel che riguarda le crociere da gatteo , dipende da quanto tempo avete a disposizione e quello che vi piace vedere ...
noi , siamo andati a fano , a riccione a cattolica e a vallugola alcune volte . tieni conto che da ravenna , ogni 5-10 miglia c'è un porto : ravenna , cervia , cesenatico , bellaria , rimini , riccione , misano , cattolica, vallugola, pesaro , fano , senigallia , ancona e dopo il conero , c'è numana ...
hai voglia di girare !
poi dipende cosa ti piace vedere ... vallugola è una perla rara ,uno dei pochi posti in italia dove il sole sorge e tramonta sul mare . è bella ed è un posto tranquillo ...
riccione , è ...per i giovani . per i miei gusti , troppo caotica .
pesaro e fano , sono porti con annesse città con storia , musei , palazzi e chiese , che meritano di essere visitati .
rimini è...la fogna della romagna ...
poi c'è ancona e il conero , ma ...ci devi arrivare...
tieni conto che rispetto al gommone , i tempi di percorrenza aumentano a dismisura .... calcola una media di 4 nodi (che non è male...) e vedi le ore che ci vanno ...
ah , e poi c'è anche da considerare che spesso , dovrai fare un percorso più lungo della rotta diretta a causa del vento che gira e che ti costringerà alla bolina !
noi, quando andiamo alla vallugola (da cervia circa 25 miglia...) impieghiamo mediamente dalle 6 (miracolo !) alle 8 ore e percorriamo sempre dalle 27 alle 32-33 miglia .
la tua signora e la tua figlia (e anche tu...) , sopportano bene questi ritmi ? se si , i tuoi orizzonti , non han quasi confini :D , altrimenti .... :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 28/09/2021, 8:45 
Non connesso

Iscritto il: 26/09/2021, 11:43
Messaggi: 14
ok la dico tutta. siamo di cesena, giugno e luglio abbiamo un appartamento al mare a cesenatico, ad agosto no, tocca ritornare a cesena e farsi su e giù tutti i giorni. visto che ci piace la vela ed abbiamo deciso di cambiare, abbiamo anche pensato che una dimensione sui 7 metri ci consente di fermarci a dormire almeno il weekend. sicuramente un po stretti e sacrificati ma in estate si può fare.

sulla vena mazzarini ci sono 2 circoli velici, lato mare esclusivo per i residenti a cesenatico, lato monte libero. sono 2 anni che ci provo ma non c'è posto....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: indeciso tra Brezza 22 e Nova 7.13
MessaggioInviato: 28/09/2021, 12:24 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 206
ma nel vostro circolo a gatteo , ci sono i servizi igenici come in un marina (docce , bagni...) ?
se si, è fattibile, altrimenti sei costretto ad andare in un marina .
vi servirebbe anche allacciamento elettrico .


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it