Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 18/08/2019, 9:51

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 07/12/2016, 19:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/09/2014, 10:16
Messaggi: 280
Località: roma
salve a tutti, lo so che è presto, ma so che la maggior parte di voi sta già programmando le prossime vacanze... possibilmente in barca a vela.
Non immaginavo, però, che con l'acquisto del portolano (A BASSO PESCAGGIO), mi sarei ritrovato con un tarlo nel cervello che mi sussurra in continuazione: "perché no, perché no, perché no????"
perché non la Dalmazia del sud?
IO: perché devo carrellare fino a Termoli?
IL TARLO: tanto la barca è a terra e già disalberata e pronta per un trasporto che dovrai fare comunque se non vuoi veleggiare in giardino.
IO: ma la traversata dell'Adriatico è impegnativa! ci sono gli alisei? :lol:
IL TARLO: lo scorso anno hai fatto un trasferimento di 100 miglia in 2 giorni e mezzo di cui 40mn in solitario. la potresti fare a tappe in compagnìa di un paio di amici che già si sono offerti.
IO: e moglie e figlia?
IL TARLO: hai già visto che il volo per spalato costa 70 euro andata e ritorno a persona e il primo ufficiale ha acconsentito.
passando dalle tremiti ci saranno 20 mn fino a S. Domino, 10 a pianosa e poi le 2 piu lunghe da 24 mn ciascuna per doppiare Palagruza e arrivare a Susak.
meteo permettendo con un paio di giorni saremmo, io Tarlo e il resto dell'equipaggio, a LASTOVO. capito?
IO: la fai facile tu.
IL TARLO: in meno di una settimana saresti a 1 km dall'aeroporto di spalato, porticciolo tranquillo, vai a prendere le signore e scarichi l'equipaggio che dopo una settimana circa di vacanza avrà voglio di passare qualche altro giorno a girovagare nei dintorni o prendere l'aereo per tornare, e tu con la famiglia ti farai un paio di settimane a visitar musei e isole.
IO: musei?

va bè, sono stato chiaro?
serve un incoraggiamento di massa prima di natale, perché se voglio farmi tutto luglio non devo prendere ferie per le prossime festività. magari un paio di giorni. :lol:
Allegato:
bandiera.jpg
bandiera.jpg [ 77.89 KiB | Osservato 5084 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 08/12/2016, 10:49 
Non connesso

Iscritto il: 24/06/2016, 14:25
Messaggi: 151
Vai!! Parti!!
Non rimandare, il momento migliore per fare le cose è sempre "ora"!(in questo caso se il Dio Nettuno e il dio Giuliacci acconsentono)
Vivi momento per momento: studia, leggi, pianifica e goditi l'avventura che inizia già da ora.

E soprattutto

non vivere nei sogni ma vivi i sogni.

Tutto questo se il Dio moglie è d'accordo, purtroppo come avrai capito, il volere degli dei è molto importante :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 08/12/2016, 11:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/11/2009, 21:19
Messaggi: 1825
Località: roma
Secondo me il vantaggio di una carrellabile e' che puoi carrellarla !!

Roma-Termoli e Roma-Ancona sono equivalenti (circa 300 km);
La barca la devi comunque varare-alberare e. al ritorno, alare-disalberare; farlo a Termoli oppure in un porto della Croazia direi che non cambia molto se non in meglio (puoi fare le pratiche a terra in qualunque capitaneria senza doverti fermare ai porti di dogana che sono in numero limitato) .

La traversata puo' essere infati piu' uno stress che non un piacere, e, soprattutto, il tuo programma di vacanza sarebbe molto condizionato dagli eventuali capricci meteo (sia all'andata che al ritorno).

Il vero vantaggio della traversata sarebbe se già avessi la barca bell'e pronta in un porto dell'adriatico (allora risparmieresti i tempi di varo/alaggio e alberatura/disalberatura).

In sostanza, secondo me potresti:
Carrellare (insieme con la tua famiglia) la barca fino ad Ancona - Ancona Zara in traghetto - varo e alberatura in un qualsiasi posto a sud di Zara e da li' partire per le Incoronate o comunque Dalmazia del nord che, fra l'altro, e' quella a minor rischi di colpi di bora estivi. Finita la vacanza stesso percorso in senso inverso. (Peraltro, se si ha voglia di guidare, si puo' anche pensare ad un percorso tutto terrestre, anche se un po' lungo)

BV

P.S.: Ho dato per scontato che saresti in grado di carrellarla . E' ovvio che se invece per il trasporto ti devi avvalere di un trasportatore, allora quello che ho scritto non e' applicabile.

_________________
Ex: Aura (CNA - Brezza 22 ) http://lamiabarcabrezza22.myblog.it
Gli stolti corrono ove i saggi non osano nemmeno avventurarsi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 08/12/2016, 13:38 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12674
Località: Arese
Quoto Brontolo. Unico neo il costo del traghetto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 08/12/2016, 17:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/09/2014, 10:16
Messaggi: 280
Località: roma
in effetti l'idea di carrellare fino in Croazia, via terra o via traghetto, mi era balenata per la testa, ma i costi eccessivi del traghetto e i km eccessivi via terra mio hanno fatto desistere. La traversata dal Molise mi affascina parecchio. in fondo sono anche io un marinaio in bolletta.
Una settimana, o poco meno, di veleggiate con un paio di amici mi intriga non poco. la signora sarebbe a Spalato in poco più di un'ora e il porticciolo che ho individuato si trova a circa un km dall'aeroporto. Le andrei a prendere a piedi. cosi eviterei alle signore anche lo stress dell'alberetura e del varo.
E' un po che ci penso. il viaggio da LA Spezia a Roma è stato abbastanza pesante e arrivare a fare + di 2000 km per arrivare ritornare dalla Croazia mi sembrerebbe a dir poco eccessivo.
come dicevo, meteo permettendo, le tratte da fare per arrivare a Lastovo o Lissa sarebbero percorribili tutte in mezza giornata. e me il tempo in barca vola, anche in trasferimento. poi in compagnìa di un paio di amici sarebbe uno spasso. dio Giugliacci permettendo.
poi per il ritorno vedremo con un altro paio di parenti volontari.
intanto stò pianificando in quantità.
inoltre, visto che il portolano sfiora appena la parte sud della Dalmazia, potrei suggerire a Paddy e Co qualche altro ridosso e altri suggerimenti da aggiungere al portolano.

per ora sogno ma anche due anni fa sognavo il giglio e l'altr'anno sognavo l'elba. capraia nemmeno mi permettevo di sognarla. eppure.... ho fatto più di 500 miglia in venti giorni. il prossimo anno avrei un mese. TURCHIA? :lol:

https://www.youtube.com/watch?v=OT-1PhVojgA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 08/12/2016, 17:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/09/2014, 10:16
Messaggi: 280
Località: roma
brontolo ha scritto:
Secondo me il vantaggio di una carrellabile e' che puoi carrellarla !!

Roma-Termoli e Roma-Ancona sono equivalenti (circa 300 km);
La barca la devi comunque varare-alberare e. al ritorno, alare-disalberare; farlo a Termoli oppure in un porto della Croazia direi che non cambia molto se non in meglio (puoi fare le pratiche a terra in qualunque capitaneria senza doverti fermare ai porti di dogana che sono in numero limitato) .

La traversata puo' essere infati piu' uno stress che non un piacere, e, soprattutto, il tuo programma di vacanza sarebbe molto condizionato dagli eventuali capricci meteo (sia all'andata che al ritorno).

Il vero vantaggio della traversata sarebbe se già avessi la barca bell'e pronta in un porto dell'adriatico (allora risparmieresti i tempi di varo/alaggio e alberatura/disalberatura).

In sostanza, secondo me potresti:
Carrellare (insieme con la tua famiglia) la barca fino ad Ancona - Ancona Zara in traghetto - varo e alberatura in un qualsiasi posto a sud di Zara e da li' partire per le Incoronate o comunque Dalmazia del nord che, fra l'altro, e' quella a minor rischi di colpi di bora estivi. Finita la vacanza stesso percorso in senso inverso. (Peraltro, se si ha voglia di guidare, si puo' anche pensare ad un percorso tutto terrestre, anche se un po' lungo)

BV

P.S.: Ho dato per scontato che saresti in grado di carrellarla . E' ovvio che se invece per il trasporto ti devi avvalere di un trasportatore, allora quello che ho scritto non e' applicabile.
+++

la traversata sarebbe uno stress?
io non vedo l'ora. la cosa che mi affascina di più.
l'alternativa sarebbe la corsica.
che faccio, la metto al lago?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 08/12/2016, 18:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/11/2009, 21:19
Messaggi: 1825
Località: roma
maxpicci071 ha scritto:
la traversata sarebbe uno stress?
io non vedo l'ora. la cosa che mi affascina di più.
per me che sono un tipo prudente, con una barca di categoria CE assimilabile alla "C", lo sarebbe, soprattutto pensando al fatto di avere un periodo di tempo limitato, con persone che mi attendono dall'altra parte e con il pericolo conseguente di essere tentato di partire ugualmente pur con meteo non dichiaratamente al bello.

Ma la mia considerazione era soprattutto concettuale :) : Il vantaggio di una barca piccola e carrellabile rispetto ad una piu' grande e' proprio quello di poter godere delle piccole crociere sottocosta, e fare i lunghi trasferimenti via terra. E' vero che il traino richiede un po' di attenzione, pero', in termini di tempo, e' sicuramente vincente perche' risente meno delle condizioni meteo e fattibilissimo . E' effettivamente non economicissimo (anche via terra), soprattutto per i pedaggi autostradali o per il costo del traghetto.

Pero' se ti piace proprio la traversata, allora va bene, Termoli-Lastovo sono una novantina di miglia, un giorno intero di navigazione (20-24 hh). Magari informati meglio se l'isola di Pelagosa puo' essere un porto di dogana, altrimenti non potresti avvicinartici ne' tantomeno sostarci(credo).

A questo punto .. in bocca al lupo per il "Giringiro Dalmazia del Sud "

_________________
Ex: Aura (CNA - Brezza 22 ) http://lamiabarcabrezza22.myblog.it
Gli stolti corrono ove i saggi non osano nemmeno avventurarsi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 08/12/2016, 19:37 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12674
Località: Arese
Il problema è il ritorno, anche se la tua barca (e ho provato) può affrontare anche mari impegnativi ci sarà sempre la possibilità di non riuscire. Nel mio caso finirei col partire con largo anticipo per non rischiare.
Mentre con il carrello sarei molto più tranquillo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 08/12/2016, 20:24 
Non connesso

Iscritto il: 24/06/2016, 14:25
Messaggi: 151
Ti hanno dato tutti consigli giustissimi, a me sembrava di aver capito che tu avessi gia deciso e che tutti questi ragionamenti razionali li avessi gia fatti.

maxpicci071 ha scritto:
per ora sogno ma anche due anni fa sognavo il giglio e l'altr'anno sognavo l'elba. capraia nemmeno mi permettevo di sognarla. eppure.... ho fatto più di 500 miglia in venti giorni. il prossimo anno avrei un mese. TURCHIA? :lol:

https://www.youtube.com/watch?v=OT-1PhVojgA


Allora aggiungici anche questa se è una cosa fattibile e non rischiosa, io non navigo via mare quindi non mi permetto assolutamente di darti consigli tecnici come loro che giustamente hanno esperienza, io navigo mesi solo via terra con il mio microcamper, quindi non ho esperienze da navigatore ma ne ho da viaggiatore e mi sembra che tu abbia capito bene che se andrai con il traghetto non sarà lo stesso viaggio.
Io i ricordi più belli li ho fatti ascoltando il mio tarlo xD

maxpicci071 ha scritto:
La traversata dal Molise mi affascina parecchio. in fondo sono anche io un marinaio in bolletta.

Ma se lo fai per risparmiare lascia perdere!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giringiro 2017 DALMAZIA del SUD?
MessaggioInviato: 08/12/2016, 22:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/09/2014, 10:16
Messaggi: 280
Località: roma
fabry ha scritto:
Ti hanno dato tutti consigli giustissimi, a me sembrava di aver capito che tu avessi gia deciso e che tutti questi ragionamenti razionali li avessi gia fatti.

maxpicci071 ha scritto:
per ora sogno ma anche due anni fa sognavo il giglio e l'altr'anno sognavo l'elba. capraia nemmeno mi permettevo di sognarla. eppure.... ho fatto più di 500 miglia in venti giorni. il prossimo anno avrei un mese. TURCHIA? :lol:

https://www.youtube.com/watch?v=OT-1PhVojgA


Allora aggiungici anche questa se è una cosa fattibile e non rischiosa, io non navigo via mare quindi non mi permetto assolutamente di darti consigli tecnici come loro che giustamente hanno esperienza, io navigo mesi solo via terra con il mio microcamper, quindi non ho esperienze da navigatore ma ne ho da viaggiatore e mi sembra che tu abbia capito bene che se andrai con il traghetto non sarà lo stesso viaggio.
Io i ricordi più belli li ho fatti ascoltando il mio tarlo xD

maxpicci071 ha scritto:
La traversata dal Molise mi affascina parecchio. in fondo sono anche io un marinaio in bolletta.

Ma se lo fai per risparmiare lascia perdere!!!


non lo faccio, solo, per risparmiare. il traghetto costerebbe un botto. ho intenzione di partire in anticipo. anzi, di prevedere un possibile rinvio per vari motivi. non ho programmato di partire il giorno prima dell'arrivo della famiglia in Croazia. ho previsto almeno una settimana di anticipo. non so se mi conviene farle venire i traghetto da Ancona a starigrad o in aereo a spalato.
l'aereo dovrei prenotarlo tra poco per risparmiare parecchio. il traghetto dovrei prenotarlo in anticipo per avere una cuccetta assicurata.
comunque l'idea di carrellare e traghettare la barca non mi piace per nulla. invece arrivare a termoli mi piace parecchio. anche al tarlo.
DIO NETTUNO, GIUGLIACCI E POSEIDONE permettendo.
il meteo è sempre la prima cosa che guardo. e riguardo, e riguardoo....
:roll:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it