Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 17/01/2019, 17:09

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 31/03/2015, 15:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2860
Località: (UD)
Butto li la mia personale interpretazione...

si vede bene nella differenza tra il vento a 500 hPa e il vento a 850 hPa...

qui la previsione di vento a 500hPa ( 5500m)
Allegato:
Commento file: vento 500hPa
w500_0.png
w500_0.png [ 94.94 KiB | Osservato 3118 volte ]


e qui la stessa per 850hPa ( intorno a 1500-2000 m)
Allegato:
Commento file: 850hPa
w850_0.png
w850_0.png [ 113.63 KiB | Osservato 3118 volte ]


La massa d'aria vorrebbe andare a est... (come fa a 5500m) ma sotto i 4000m incontra le nostre alpi... e visto che di li non si passa, non puo' certo fermarsi cosi' facilmente, scarica l'energia cinetica accumulata, deviando verso il tirreno...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 31/03/2015, 16:12 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
guru70 ha scritto:
Butto li la mia personale interpretazione...

si vede bene nella differenza tra il vento a 500 hPa e il vento a 850 hPa...

....................
La massa d'aria vorrebbe andare a est... (come fa a 5500m) ma sotto i 4000m incontra le nostre alpi... e visto che di li non si passa, non puo' certo fermarsi cosi' facilmente, scarica l'energia cinetica accumulata, deviando verso il tirreno...



Giusto.
La 850 hPa non l'avevo guardata, ed il gradiente barico non mi sembrava tale da determinare venti così dal Leone.
Ancora una volta, godiamoci le previsioni, quelle elaborate da chi lo sa fare; ed accontentiamoci....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 31/03/2015, 22:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2860
Località: (UD)
guru70 ha scritto:
La massa d'aria vorrebbe andare a est... (come fa a 5500m) ma sotto i 4000m incontra le nostre alpi... e visto che di li non si passa, non puo' certo fermarsi cosi' facilmente, scarica l'energia cinetica accumulata, deviando verso il tirreno...


ora capisco perche' il Golfo del Leone presenta condizioni meteo temibili in caso di Maestrale ....

Un po' come la genesi della Bora nell'adriatico... metti al posto giusto l'orografia e le masse d'aria e ne scaturiscono tempeste tremende...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 01/04/2015, 8:46 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12606
Località: Arese
Il mistral lo ha inventato Bernoulli. Prima non c'era. ;)
Un giorno, a metà del cinquecento, quel simpatico tedesco si divertì a disegnare un lungo imbuto ristretto nella sia parte finale. Lo chiamò curiosamente "Valle del Rodano".
Appoggiata fra la larga pianura continentale francese e le alte montagne alpine, la valle è perfettamente disposta per accogliere, incanalare e comprimere le masse d'aria provenienti dall'atlantico.
Queste non potendo superare completamente le montagne iniziano a salirvi e, diminuendo di pressione, vi scaricano gran parte della propria umidità; una parte di esse le superano e ridiscendendo lungo le valli glaciali venendo nuovamente compresse e, scaldandosi, aumentano nuovamente di pressione dando origine al fenomeno del Favonio, per molti aspetti simile alla Bora. La gran parte della massa d'aria non riesce però a superare la barriera alpina e percorrendo la valle del Rodano si comprime ulteriormente, per la discesa e per la lunghezza del tubo dando origine per effetto della legge di Bernoulli al fenomeno del maestrale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 15/04/2015, 16:15 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
DA METEOGIORNALE DI OGGI:

"Il quadro barico in divenire:
come ben sappiamo l'Italia è pienamente inserita in un promontorio anticiclonico nord africano. Nei prossimi giorni, invece, osserveremo dei cambiamenti barici importanti e tali da indurre la svolta termica suddetta. Il tassello imprescindibile sarà rappresentato dall'isolamento di una vasta cellula anticiclonica sul Regno Unito. A quel punto si realizzerà la propagazione di un nucleo freddo nordico verso l'Europa centro occidentale e sul Mediterraneo.

I primi, forti temporali:
l'argomento fu già affrontato nel precedente editoriale, ma è bene rinfrescarlo perché dovrebbe trattarsi dei primi episodi temporaleschi di una certa magnitudo. Si comincerà venerdì e si proseguirà nel fine settimana, per giungere addirittura ai primi giorni della prossima. Dal Centro Nord ecco che i fenomeni si propagheranno al Sud e a seconda dei contrasti termici scaturenti potrebbero rivelarsi localmente "pericolosi".

Dinamicità primaverile persistente:
ma cosa accadrà in seguito? Diciamo che l'analisi modellistica comparata ci mostra una sostanziale ricucitura anticiclonica e il ritorno di un po' di caldo. Ma è innegabile che crescenti infiltrazioni atlantiche potrebbero causare stravolgimenti dell'ultima ora. Non a caso varie emissioni propongono, da giorni, inserimenti ciclonici nel cuore del Mediterraneo e conseguenti fasi instabili preoccupanti. S'iniziano ad osservare, giusto per intenderci, le classiche "gocce fredde" primaverili foriere delle fasi temporalesche più violente...........................................

:cry: :evil: :twisted:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 15/04/2015, 22:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/10/2011, 23:36
Messaggi: 2556
Ovviamente! Sto per metterla in acqua :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 16/04/2015, 8:10 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12606
Località: Arese
La magnitudo. :lol: Poi avremo i terremoti in Fujita e le alluvioni in Beaufort? :lol:
I siti meteo devono fare sensazionalismo e proporre incertezza per farci tornare a guardare e fare numeri sui banner. ;)

Ad aprile ci sono i temporali, non è una grande novità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 16/04/2015, 8:47 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Sbagli, Paddy, a generalizzare.

Meteogiornale è un sito serio e davvero non sensazionalista.
Le sue previsioni, anche se "emesse e sommesse, non gridate" delle alluvioni di questo autunno si sono puntualmente avverate.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 16/04/2015, 8:51 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12606
Località: Arese
Jocondor ha scritto:
Sbagli, Paddy, a generalizzare.

Meteogiornale è un sito serio e davvero non sensazionalista.
Le sue previsioni, anche se "emesse e sommesse, non gridate" delle alluvioni di questo autunno si sono puntualmente avverate.



Che io sbagli è indubbio.

Ma il fatto rimane: se usano la magnitudo come unità di misura dei temporali sono ridicoli non seri oppure vogliono scientemente fare sensazionalismo.
Che ci azzecchino non lo metto in dubbio, ma è un altro discorso, e ci mancherebbe che non fosse il loro obiettivo primario.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Come si generano i temporali
MessaggioInviato: 16/04/2015, 12:28 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Beh, considerato che in sismologia la Magnitudo è la misura dell'energia liberata da un sisma, non è impossibile che in meteorologia si usi lo stesso termine per indicare la misura dell'energia liberata da un temporale.
No?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it