Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 17/01/2019, 16:54

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: bura di marzo
MessaggioInviato: 06/03/2015, 22:46 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12606
Località: Arese
Secondo previsione dovevamo avere l'inverno più freddo del secolo e io non ho messo i guanti nemmeno un giorno e ho sghiacciato l'auto forse due volte.
Ora avremo l'estate peggiore? Quasi quasi per come ci azzeccano ci spero proprio :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bura di marzo
MessaggioInviato: 06/03/2015, 23:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3134
Jocondor ha scritto:

Io ho la sensazione che si. Sarà una brutta estate.
Il freddo questo inverno non c'è stato, come nel precedente inverno; la neve e la pioggia invece si, proprio come lo scorso inverno.

I mari non si sono raffreddati, sono ancora tiepidi, e l'irruzione di aria fredda, che invariabilmente in inverno è di bora, mentre in estate può essere di maestrale o di bora, provocano gradienti barici pazzeschi, da cui derivano venti al limite dell'uragano (come a pescara e dintorni, ieri ed oggi).

Io mi aspetto un'estate come quella passata. E non è che la cosa mi diverta.


Paddy ha scritto:
Secondo previsione dovevamo avere l'inverno più freddo del secolo e io non ho messo i guanti nemmeno un giorno e ho sghiacciato l'auto forse due volte.
Ora avremo l'estate peggiore? Quasi quasi per come ci azzeccano ci spero proprio :roll:


OH MENAGRAMI!


io quest'estate metto la barca in acqua e per la prima volta mene vado in crociera con 4 piccoli marinai più nostromo. no no, quest'estate sarò la migliore.

riguardo al freddo, - almeno qui- l'anno scorso non ha mai ghiacciato. forse una o due notti. quest'anno ha fatto sicuro sicuro due mesi sotto zero. poche volte a meno dieci, ma anche la scorsa notte la minima era -4.
buono per la campagna. certo, il lago non ha ghiacciato, mai visti i meno venti o meno 25, però sicuramente mooolto più freddo dello scorso inverno.

dai dai chiamatela bene l'estate, sennò non gli viene voglia.


....poi se vogliamo parlare di tropicalizzazione del clima....almeno piantiamo le palme :lol: :lol:

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bura di marzo
MessaggioInviato: 07/03/2015, 10:32 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Paddy ha scritto:
Secondo previsione dovevamo avere l'inverno più freddo del secolo e io non ho messo i guanti nemmeno un giorno e ho sghiacciato l'auto forse due volte.
Ora avremo l'estate peggiore? Quasi quasi per come ci azzeccano ci spero proprio :roll:


Previsione di chi?

Ho mi pare già postato ad ottobre le previsioni dei Fisici toscani con il metodo (nuovo) "October Pattern Index".

Le riallego per voi:
"Si prevede dunque un inverno in generale più freddo e perturbato sui continenti del nord emisfero, (America settentrionale ad esempio) con particolare riferimento a quelli situati alle medie latitudini. (Boston) Per quanto concerne l’area europea questa dovrebbe essere interessata da un esteso campo di geopotenziale ben negativo ed inferiore inferiore alla norma. Gli hindcast effettuati indicano inoltre che gli inverni caratterizzati da un Oscillazione Artica fortemente negativa, risultano mediamente più freddi in particolare su Regno Unito, Paesi Bassi, Francia e Germania."

"Sulla base delle considerazioni sopra esposte, l’inverno 2014-15 dovrebbe vedere un Vortice Polare estremamente disturbato, con frequenti scambi meridiani ed incursioni del getto artico verso le medie latitudini. L’analisi complessiva dell’OPI indica dunque la possibilità di assistere ad una stagione invernale caratterizzata da un campo di geopotenziale fortemente negativo in area europea, il quale si tradurrebbe in un regime climatico moderatamente più perturbato della norma. Sebbene l’assetto generale del pattern circolatorio di ottobre non indichi, nel complesso, un inverno particolarmente rigido, si evidenziano comunque diversi episodi freddi con risvolti nevosi sui territori europei e su quelli degli States centro-orientali"

A me pare che ci abbiano azzeccato alla grande.


E intanto guardiamoci questo:

http://www.meteogiornale.it/notizia/372 ... ettacolare

Margutte: Verso il minuto 7.40 si vede quel fenomeno che ti avevo descritto, il vento che a tratti scende dal canalone, a tratti entra da mare


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bura di marzo
MessaggioInviato: 12/03/2015, 15:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3134
https://www.youtube.com/watch?v=p1-k7qll9g8

la bora del millennio: 297 km/h sul ponte di Krk

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bura di marzo
MessaggioInviato: 12/03/2015, 15:52 
non indovinano le previsioni a 12 ore e adesso prevedono intere stagioni mà!
è evidente che un innalzamento delle temperature c'è più energia più energia più vortici
per dissipare l'accumolo di energia
io la vedo così, è finito il periodo dell'alta pressione delle azzorre che stazionava sulle nostre
coste, perciò dobbiamo affrontare un mare più difficile,perciò dobbiamo prepararci,più
tecnica,più conoscenza sulle previsioni e analizzare bene cosa si può fare con le nostre
bagnarole


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bura di marzo
MessaggioInviato: 12/03/2015, 16:48 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Siamo d'accordo, ma la tua non è una previsione, è una considerazione. Su cui, ripeto, mi trovo concorde.

Quella che ho citato sopra è invece una previsione stagionale, e per di più azzeccata, elaborata da un modello fisico denominato OPI, elaborato in Italia e che ha destato interesse nel mondo della meteorologia.

Poi la previsione vera, puntuale, quella che dice "domani a Cavallino piove e tira vento", vale al massimo sulle 48 ore.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bura di marzo
MessaggioInviato: 12/03/2015, 19:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3134
se poi parliamo di micro meteorologia o addirittura aerologia, bisogna vedere se al Cavallino tira vento, dove e quanto, perché magari a punta sabbioni è calmo a treporti soffia

48 se parliamo di previsioni meteo mi pare corretto e sufficientemente attendibile.

poi ripeto, quest'anno vado in crociera....NON PORTIAMO SFIGA

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: bura di marzo
MessaggioInviato: 12/03/2015, 19:23 
come diceva tempo fà franco,il brutto tempo è una cosa relativa
uno scirocco preso di petto è una cosa impossibile ma di traverso
non è poi così male,la bora (se non è troppo forte)presa di poppa
non è la fine del mondo faccio un esempio che potrebbe chiarire
venezia lignano sul finire dell'ostro onde sopra i due metri non dovrebbero
esserci problemi ostro chiama bora per l'attraversata lignano parenzo
brutto tempo ma a nostro vantaggio


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it