Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 26/06/2019, 16:04

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 16/05/2013, 14:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3169
Dunque, ragiono a voce alta e sottolineo che non ho nessun supporto teorico alle spalle.

premessa:
a) la stagione volatile qui da noi è piuttosto strana. Ci sono termiche che bucano l'ala, turbolenza fortissima e condizioni difficili da interpretare

b) accadono sempre più spesso eventi calamitosi, di cui il Tornado in Emilia non è che un esempio

secondo dati ARPA la quantità delle precipitazioni è molto più abbondante degli scorsi anni, soprattutto la frequenza è diversa. Tanta pioggia in poco tempo.
Non c'è dubbio che questo sia anche dovuto alla cosiddetta tropicalizzazione del clima ma oltre a questo

secondo me:


maggio è una stagione importante per il volo libero, perché il sole è primaverile e scalda già parecchio, ma la temperatura dell'aria ricorda ancora l'inverno quindi c'è un notevole gradiente termico verticale.... :? differenza di temperatura tra i diversi strati d'aria, che permette alle termiche generose di staccarsi e di salire molto in alto. In più la lunghezza delle giornate, prossima a quella massima di giugno, permette una maggiore insolazione oltre ad avere più tempo a disposizione per i voli XC.

so che lo sapete, ma ve lo ripasso. Una bolla termica sale secondo il gradiente adiabatico secco...vabbè si raffredda di (più o meno) un grado ogni 100 m di quota salendo, senza contatto con laria circostante.
Quando la bolla condensa e fa la nuvola il gradiente diventa saturo (calore latente di vaporizzazione) e la bolla si raffredda molto meno salendo. Più o meno la metà: quindi sale più in alto e più velocemente


A) questo maggio associa una normale insolazione primaverile, a condizioni di temperatura in quota molto più basse del solito. Da noi ha nevicato sulle cime anche questa settimana. ciò vuol dire che la differenza di temperatura che fa staccare le bolle termiche è molto alta e la bolla salirà molto veloce e molto in alto prima di raffreddarsi e fermarsi

B) le abbondanti precipitazioni (i prati sembrano paludi) hanno aumentato notevolmente l'umidità assoluta dell'aria, di conseguenza una bolla termica raggiungerà la temperatura di rugiada (100X100 umidità relativa) molto prima. Condensa molto prima e il suo gradiente diventa saturo molto più in basso. risultato base delle nubi molto più bassa e bolle che sembrano palle di cannone.

il risultato di A+B è la formazione di colossali microcelle in grado di generare eventi calamitosi simili agli uragani, diversamente inspiegabili alle nostre latitudini...


spero di essermi spiegato. secondo voi può essere o c'è un vizio?

larga e la foglia stretta la via.....

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 16/05/2013, 14:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2865
Località: (UD)
puo' essere, puo' essere...

aggiungerei anche la:

C) i prati bagnati hanno una capacita' termica molto maggiore di quelli secchi (c'e' da scaldare/evaporare tutta l'acqua di cui sono zuppi...), di conseguenza a parita' di insolazione le temperature fanno piu' fatica a salire..

almeno finche' non si asciuga il terreno.. [si, ma e' da dicembre che piove 1gg si e uno no.. :twisted: ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 16/05/2013, 19:39 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Infine questo, già citato:

http://www.meteogiornale.it/notizie/cat ... -climatici

La CO2, si sa, aumenta l'effetto serra.
L'umidità relativa dell'aria aumenta con la temperatura, e con essa, credo, il calore latente di evaporazione
(o roba del genere...lontani sono gli studi di fisico-chimica......)
Cioè la quantità di energia contenuta nell'aria aumenta.....
pronta e disponibile a scaricarsi appena aria più fredda in arrivo la disturba...
Qualcosa del genere....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 16/05/2013, 22:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2865
Località: (UD)
L'umidita' relativa dell'aria cala (a contenuto d'acqua costante) con il salire della temperatura.
[infatti raffreddando l'umidita' relativa cresce fino ad arrivare al 100%... la condensa sulla bottiglia ghiacciata]

Di conseguenza, aria piu' calda puo' contenere piu' acqua a parita' di UR di quella fredda... e quindi + energia latente di evaporazione.

Energia che si scarica quando l'acqua viene condensata di nuovo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 28/11/2013, 8:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2009, 10:47
Messaggi: 1236
allora asfaltiamo i campi e copriamoli di pannelli solari.......................tinti di verde :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 28/11/2013, 18:29 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Dunque, nel campo meteo-clima c'è una novità interessante, chiamata October Pattern Index (OPI).

E' un metodo di calcolo, elaborato in Italia, anzi in Toscana, che sulla base dei dati del mese di ottobre, trova modo di fare una previsione stagionale continentale (Europa), per la stagione invernale; il metodo può vantare, sembra, eccezionali, ottimi riscontri su base storica.

Trovate qualche notizia su:

http://www.centrometeotoscana.it/2013/1 ... -base-opi/

Vi fornisco un estratto sbrigativo, mio:

"riguardo alla tempistica generale, l’analisi del pattern ottobrino suggerisce che queste fasi di massima attività d’onda planetaria (fasi di maggiore stampo invernale), dovrebbero collocarsi una nelle battute iniziali dell’inverno (fine Novembre-prima fase di Dicembre) e la seconda tra fine Gennaio e Febbraio.

A questo proposito, l’evoluzione del pattern ottobrino suggerisce un avvio precoce e abbastanza incisivo della stagione invernale.
Tuttavia subito dopo questa prima fase si aprirebbe il periodo di massima intensità del VP (attività d’onda debole/assente) che dovrebbe riuscire a protrarsi fin verso la parte conclusiva di Gennaio, favorendo un lungo periodo mediamente mite e stabile sulle aree centro-occidentali del continente

Solo tra fine Gennaio ed inizio Febbraio si dovrebbe assistere ad una ripresa, inizialmente debole, dell’attività d’onda planetaria con ripristino di condizioni più consone alla stagione invernale. La suddetta rinata attività d’onda dovrebbe assumere la sua massima espressione grossomodo intorno alla metà di febbraio, quando potrebbero verificarsi gli episodi invernali più importanti."

Capitoooo?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 13/01/2014, 12:00 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Fin'adesso questi fisici toscani ci hanno preso: una prima metà dell'inverno assolutamente mite, spesso esageratamente calda; la piovosità, (che è stata neve solo ben oltre i 1000 metri), in assoluto piuttosto scarsa, è stata concentrata in brevi periodi, a fine novembre, a fine dicembre oltre a quello in arrivo per il 17-18 gennaio.
E del freddo ancora non se ne vede.

Secondo me questi c'hanno preso...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 13/01/2014, 13:18 
non credo ci siano più dubbi non c'è bisogno di nessun climatologo per confermare ciò che tutti possono vedere
dalle mie parti il clima che si aveva a novecento metri si ha a 1500 metri
da tre anni ho l'impressione che si sia spostato ancora più in alto
è un dato di fatto, be almeno risparmiamo in riscaldamento in litri perchè come prezzo :(
penso che gran parte d'italia del nord sia difesa climaticamente dalle alpi perciò i danni
di un evidente aumento della temperatura non siano poi tanto importanti o di molto inferiori
alle maldive o all'europa del nord insomma secondo me basta adattarsi e fare investimenti mirati sul territorio


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 13/01/2014, 18:45 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Certo, anche io come te mi consolo pensando al risparmio del riscaldamento di casa.

Ma, a parte la questione della piovosità concentrata o della siccità (la seconda per quest'anno non mi sembra drammatica, ma la prima comunque fa danni e crea disagi e morti), tuttavia mi rammarico del fatto che anno dopo anno, ci si deve spostare più a monte per lo sci, e che la stagione, oltre che accorciarsi, oscilla tra condizioni ed eventi "estremi".

Come non notare i tanti morti per le valanghe dei giorni scorsi; valanghe causate ovviamente da alcuni sciatori, ma certamente "concentrate" in un periodo breve proprio perché prima neve ce n'era pochissima e dopo troppa tutta insieme e non assestata.

Così mi viene male al pensiero dei ghiacciai che si riducono spietatamente e che le mie figlie non troveranno più o quasi, per le loro vacanze in montagna! E che le stesse classiche gite di scialpinismo che anni fa si facevano a maggio, adesso si fanno a marzo, e non è la stessa cosa: la durata delle giornate e le condizioni della neve rendono le cose più difficili, e soprattutto riuscire a valutare le condizioni della montagna per cogliere la "finestra" utile, diventa sempre più azzardato.

Mi consolo un po' pensando: fortuna che ho la barca... se la terra venisse sommersa, stile waterworld, salgo su Wayra e chi s'è visto s'è visto...


Allegati:
2014-01-03 08.49.18.jpg
2014-01-03 08.49.18.jpg [ 1.77 MiB | Osservato 6824 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: non ci sono più le mezze stagioni - già tornado oggi
MessaggioInviato: 13/01/2014, 19:43 
purtroppo i fuori pista sono sempre stati pericolosi e forse è
questo il loro fascino
comunque non ti buttare giù mancano solo 50 giorni


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it