Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 20/03/2019, 17:19

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 09/09/2014, 15:29 
Non connesso

Iscritto il: 23/08/2011, 11:55
Messaggi: 138
Rieccomi, tornato dalle ferie e smaltito del lavoro arretrato... Carcat, grazie mille della dritta, ho fatto fare al fabbro il pezzo in acciaio inox con il disegno da te consigliato, effettivamente è la cosa migliore e più pulita!!! ;)

Tornando ai lavori, ieri abbiamo preso coraggio e tolto una alla volta le selle di sostegno della barca sul carrello... vi posso garantire che ho sudato freddo vedendo la barca che si spostava leggermente sul carrello ma alla fine ci siamo risuciti, oggi dovrei ultimare di grattare sotto l'ultima sella e fare la parte più rognosa, ovvero grattare la zona vicino alla linea di galleggiamento. Poi non rimarrà che aspettare il corriere che mi consegni il materiale ordinato.

Come prodotti ho acquistato su un sito internet (dopo aver fatto miliardi di comparazioni sia di prezzi che di marche), 5 lt. di gelshield 200 dell'international, 2,5 lt. di colore grigio e altrettanti di colore verde. Dobbiamo dare 5 mani alla carena e credo che dovrò prenderne ancora almeno un barattolo da 0.75lt.

Una domanda probabilmente stupida riguardoal primer... per la deriva che prodotto uso? sempre il gelshield 200 oppure devo prendere un primer apposta?

Riguardo all'antivegetativa ho acquistato 2,5lt di micron extra eu, sempre dell'international e i relativi diluenti, spero di risucire a fare il lavoro entro fine mese e di varare velocemente.


Grazie ancora a tutti per i preziosissimi consigli.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 29/09/2014, 16:17 
Non connesso

Iscritto il: 23/08/2011, 11:55
Messaggi: 138
Non c'è più traccia di antivegetativa ed è stata portata la carena a gelcoat, abbiamo trovato una riparazione fatta a prua e quindi colto l'occasione per rifinirla meglio con il gelcoat.
Nella giornata di domani, tempo permettendo vorrei inziare a dare la prima (delle 5 mani) dei gelshield 200. Poi inizieremo a trattare la deriva...

Qualche fotografia:


Allegati:
DSCF7539.JPG
DSCF7539.JPG [ 73.89 KiB | Osservato 4329 volte ]
DSCF7535.JPG
DSCF7535.JPG [ 60.46 KiB | Osservato 4329 volte ]
DSCF7529.JPG
DSCF7529.JPG [ 62.56 KiB | Osservato 4329 volte ]
DSCF7517.JPG
DSCF7517.JPG [ 89.59 KiB | Osservato 4329 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 29/09/2014, 22:55 
Ottimo lavoro Filip!


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 10/11/2014, 11:00 
Non connesso

Iscritto il: 23/08/2011, 11:55
Messaggi: 138
Ciao a tutti, aggiorno il topic inserendo qualche lavoretto effettuato in questo periodo, ora siamo fermi a causa del tempo ma il primo giorno di sole conto di dare l'ultima mano di gelshield e la prima di antivegetativa... poi spero di varare entro fine mese... dicevo così anche a settembre :cry:

Qualche foto...

1° delle 5 mani di Gelshield, come da istruzioni siamo partiti con il verde per terminare con il verde...

Allegato:
Commento file: 1° Mano - verde
DSCF7550.JPG
DSCF7550.JPG [ 1.37 MiB | Osservato 4218 volte ]

Allegato:
Commento file: Aiutante bisognosa di coccole
DSCF7553.JPG
DSCF7553.JPG [ 1.44 MiB | Osservato 4218 volte ]

Allegato:
Commento file: 1° Mano - completata
DSCF7563.JPG
DSCF7563.JPG [ 1.44 MiB | Osservato 4218 volte ]

Allegato:
Commento file: 2° Mano - completata
IMAG0021.jpg
IMAG0021.jpg [ 1.26 MiB | Osservato 4218 volte ]

Allegato:
Commento file: Inizio della 3° Mano Verde...
DSCF7573.JPG
DSCF7573.JPG [ 1.57 MiB | Osservato 4217 volte ]

Allegato:
Commento file: I 4 strati dati in attesa di togliere le selle...
IMAG0023.jpg
IMAG0023.jpg [ 1.3 MiB | Osservato 4218 volte ]


Pensavo di avere qualche foto della deriva invece non è così... Comunque abbiamo notato in qualche zona della ruggine, potete notarla nella immagine 021, abbiamo quindi provveduto a togliere la ruggine intervenendo con una spazzola in ferro adattata su un flessibile. Nel togliere lo strato mi sono preoccupato di allargare la zona di intervento non solo alla parte interessata ma cercando di togliere materiale anche nelle zone adiacenti che sembravano essere sane, subito dopo abbiamo dato una pulita con acetone e provveduto immediatamente a stendere il primer international apposta per piombo/ghise ect.ect.. Se trovo le fotografie del lavoro le posto.

Ora inizieremo con i timoni...

Grazie a tutti della pazienza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 10/11/2014, 22:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/10/2011, 23:36
Messaggi: 2556
Non entro nella tecnica del post, perchè non ne ho le competenze, la barca è bellissima, però mi garba tantissimo anche quel (quella) coso/a nero/a ai piedi del carrello..... :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 13/11/2014, 11:04 
Non connesso

Iscritto il: 23/08/2011, 11:55
Messaggi: 138
Ciao Nexus... si lei è Matilde o meglio Mati, Matta ect.ect. è un cane Corso di 8 anni. Una cattiveria inaudita... infatti per una coccola potrebbe uccidere :lol: ... fino a 4 anni fa avevamo anche il suo compagno "Golia" altra patata... ora stiamo vedendo se trovare un compagno di giochi che le dia una mano a supervisionare i lavori alla barca. :D

Anche ieri sera, ero steso sotto la deriva che davo il primer in uno spazio angusto e mi sento lei che si sdraia affianco per avere le coccole... ma si può avere una direttrice dei lavori così di facili costumi? :mrgreen:

Foto di qualche anno fa...

Allegato:
IMG_0744.jpg
IMG_0744.jpg [ 660.28 KiB | Osservato 4157 volte ]

---

Per tornare in tema ieri sera alle undici abbiamo finito di stendere la 5° ed ultima mano di Gelshield colore verde... oggi o domani, leggera grattata al supporto e prima mano di antivegetativa... :mrgreen:

Una foto che rende l'idea della stanchezza.... ho fotografato tutto tranne che la barca :lol: Ps. abbiamo dato anche la prima mano ai timoni :geek:

Allegato:
IMG-20141112-WA0024.jpg
IMG-20141112-WA0024.jpg [ 128.82 KiB | Osservato 4157 volte ]



E' un impresa titanica :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 13/11/2014, 15:07 
Non connesso

Iscritto il: 25/12/2012, 20:42
Messaggi: 1009
Località: Como
Fil, hai fatto un lavorone esagerato....cmq. io sono pronto al varo :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 13/11/2014, 21:39 
Io io io io! Fil!!! Ho io il compagno di giochi per lei: Er Dobermann!!! Non è alto ma è tutto p.... Mati gradirà e creeremo una nuova super razza: il Corso Deutsche Kaninken!


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 15/11/2014, 9:46 
Non connesso

Iscritto il: 22/12/2013, 18:28
Messaggi: 60
filip1983 ha scritto:

E' un impresa titanica :lol:


complimenti per il lavoro fatto ! anch'io ho la stessa barca..

domanda da inesperto , come fai a trattare la parte di carena che poggia sui supporti del carrello..?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dopo mille peripezie eccola...
MessaggioInviato: 15/11/2014, 13:20 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2009, 10:10
Messaggi: 4365
Località: un romano a Carmagnola (TO)
riovale ha scritto:
filip1983 ha scritto:

E' un impresa titanica :lol:


complimenti per il lavoro fatto ! anch'io ho la stessa barca..

domanda da inesperto , come fai a trattare la parte di carena che poggia sui supporti del carrello..?

Molto semplicemente:
- si tralasciano fino ad aver terminato le parti restanti, e averle fatte asciugare,
- si sposta la barca sui rulli di quel tanto che serve, e si pitturano le parti che generalmente sono a contatto con essi; è importante curare la sicurezza (stabilità) della barca e di chi ci si può avvicinare;
- si fanno asciugare anche quelle zone;
- si riporta tutto in assetto.

OT: Non sono esperto, ma:
- esistono pitture che esigono che la barca sia messa in acqua dopo un breve intervallo di tempo dopo la pitturazione;
- altre invece consentono un'attesa maggiore;
- altre, ricordo, sono indifferenti a questo problema; le poche volte che ho pitturato carrellabili ho usato queste ultime, perché in definitiva i periodi di sosta alla boa/banchina sono spesso abbastanza brevi da non richiedere la protezione antivegetativa.
Ma ovviamente tutto ciò dipende dal programma di uso effettivo e dall'aggressività dei microrganismi nelle acque di stazionamento.

_________________
Buon Vento!
Alberto
________________________________________________
Il più bello dei mari è quello che non navigammo (N. Hikmet)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it