Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 27/03/2019, 4:24

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Strategia di Bordeggio - 1.
MessaggioInviato: 05/07/2013, 12:33 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2009, 10:10
Messaggi: 4365
Località: un romano a Carmagnola (TO)
Paddy ha scritto:
Scusa non sapevo. Però sei amministratore quindi puoi fare dei thread chiusi dove puoi scrivere solo tu, così nessuno te li sporca. Così come puoi cancellare quello che vuoi.


Stefano, nessuno vuole chiudere e/o cancellare e/o censurare.
Ma:
- l'articolo apre con una dedica a pirncipianti. Intervenire ha senso per riempire miei buchi possibili rimanendo "possibilmente" in quell'ambito;
- se necessario rimetto qui il link sulla "regolata", visto che averlo rimesso non ha provocato alcuna rilettura;
- e colgo qui l'occasione per esemplificare che cosa intendevo, visto che evidentemente non mi ero spiegato.
- nessuno dice che "strategia di bordeggio - 2" debba essere scritto da me;
- ritengo, forse sbagliando, che gli articoli sono qui per essere integrati 'con juicio', criticati e corretti, e magari fruiti da qualcuno che possa apprezzarli per utilità che riveste per lui;
- non sono fatti per esser superati e complicati in misura tale da rischisre di indurre qualcuno - che esiste, lo sappiamo - a mollare una lettura probabilmente utile
- questo non è fatto per scrivere è mezzogiorno che fame, o per chiedersi se la fattura delle vele possa aver peso nella strategia di bordeggio, solo per restare al caso presente.

OT:
- ho i 'poteri' di amministratore soltanto per darti una mano su una stupidaggine noiosa; e ultimamente non serve nemmeno perché quel poco lo fai da solo;
- adesso per favore (siccome io non sono capace di dividere i due argomenti..., tre con questa discussione che cancellerei, ) :twisted: beh, toccherebbe a te....
- e vorrei che si chiudesse qui, senza cercar di dimostrare chi ce l'ha... :twisted:

Grazie in anticipo.

_________________
Buon Vento!
Alberto
________________________________________________
Il più bello dei mari è quello che non navigammo (N. Hikmet)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Strategia di Bordeggio - 1.
MessaggioInviato: 05/07/2013, 12:43 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2009, 10:10
Messaggi: 4365
Località: un romano a Carmagnola (TO)
Paddy ha scritto:
Tramp ha scritto:
Strategia di bordeggio -1
.....
Ad esempio, sulle coste tirreniche durante la giornata la brezza estiva tende regolarmente a girare in senso orario, e nell’esempio in figura puoi immaginare di poter virare prima del previsto…
Ma non voglio anticipare, ne parliamo in altra occasione (2)...


Solo un appunto sulla strategia. Essendo vera questa affermazione conviene tirare il primo bordo il più lungo possibile (non oltre le 3 miglia, ma perché poi 3?) fino ad un punto all'incirca a 2/3 del teorico punto Y perché sul secondo bordo con la rotazione del vento pur partendo poggiato rispetto alla layline diventerà man mano migliore.


Le tue oservazioni sono corrette e coerenti con lo sviluppo dell'argomento.
Le ho tralasciate - e forse non solo queste - perché:
- 3 miglia sono solo un esempio di un limite che più o meno abbiamo, e se sono 6 o 12 la cosa non cambia poi molto;
- il giro di vento è trattato qui solo come 'salto' per semplicità e per non mettere troppa carne al fuoco;
- ancora il giro di vento dipende assolutamente da condizioni locali, a volte estese a meno della grandezza di un campo di regata; ho accennato alle condizioni diffusissime di un ampio tratto di mare, ma credo che sarebbe opportuno estendere la casistica con un articolo apposito, per spiegare ad es. dove e perché per sfruttare un buono costante si arriva a virare a 25 cm (cm) dalla costa di un monte.

_________________
Buon Vento!
Alberto
________________________________________________
Il più bello dei mari è quello che non navigammo (N. Hikmet)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Strategia di Bordeggio - 1.
MessaggioInviato: 05/07/2013, 13:13 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12618
Località: Arese
Hai ragione. Ho fatto male ad intervenire.
Il forum ha necessità di essere regolamentato, soprattutto nelle risposte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Strategia di Bordeggio - 1.
MessaggioInviato: 05/07/2013, 13:38 
Ma smettetela... :D
Trovo l'argomento moooolto interessante. Tramp: sono intervenuto perché molto interessato o principiante. Ripenso alla rotta Porto Venere - Capraia o più semplicemente Jesolo-Venezia con scirocco...Insomma...mi sento coinvolto.
Detto questo, trovo che vi siano spunti molto interessanti:
- il tuo intervento è un libro aperto ed è istruttivo;
- poi arriva Stefano, che apporta il suo contributo mettendo in chiaro un altro aspetto molto interessante (penso anche ad una regata a bastone...)
- infine, finalmente ho capito cosa cacchio è questa VMG...spiegata benissimo ed in modo pragmatico...come piace a me...

Insomma, io credo che la discussione così sia perfetta...
Ps. mi scuso per l'OT
Dai continuate che sono curioso e questo weekend purtroppo non sarò in barca!


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Strategia di Bordeggio - 1.
MessaggioInviato: 05/07/2013, 14:04 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2009, 10:10
Messaggi: 4365
Località: un romano a Carmagnola (TO)
Fidi75 ha scritto:
...
Dai continuate che sono curioso e questo weekend purtroppo non sarò in barca!


Premetto che mi hai fatto ridere.
E che sto scherzando.

Ma... davvero gli articoli a comando??!!

L'ho già detto che sei matto?

_________________
Buon Vento!
Alberto
________________________________________________
Il più bello dei mari è quello che non navigammo (N. Hikmet)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Strategia di Bordeggio - 1.
MessaggioInviato: 05/07/2013, 14:18 
Tramp ha scritto:
Fidi75 ha scritto:
...
Dai continuate che sono curioso e questo weekend purtroppo non sarò in barca!


Premetto che mi hai fatto ridere.
E che sto scherzando.

Ma... davvero gli articoli a comando??!!

L'ho già detto che sei matto?


Troppo pretenzioso? :mrgreen:
Colpa tua...ci hai abituati bene :lol:
Dico davvero, l'argomento è molto interessante e utile. Ieri sera mentre leggevo mi era venuta in mente la rotta Porto Venere - Capraia. Una delle barche si è allontanata verso il punto y, ritenevo allora e forse a ragione, per sfruttare la rotazione del vento e avere vento favorevole al cambio di bordo. Noi molto più lenti abbiamo proseguito per rotta verticale alternando motore e vela. Loro erano in netto vantaggio (li abbiamo persi di vista) ma arrivati in prossimità di Gorgona sono stati vittima di una bonaccia paurosa e di un'avaria al motore...noi siamo arrivati alle 19.30, loro alle 24.00 (ci sarebbe molto altro da dire).
Ora vorrei andare a Venezia...possibilmente a Vela e so che il vento sarà sul muso...insomma trovo l'argomento molto utile...

Questo genere di articoli merita di essere messo in evidenza e di essere arricchito dell'intervento di voi esperti...io mi limiterò a fare delle gran domande :mrgreen:
matto? Non sei l'unico a dirmelo... ;)


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it