Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 28/09/2021, 8:39

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 22/08/2021, 8:43 
Non connesso

Iscritto il: 21/08/2021, 14:50
Messaggi: 6
un saluto a tutti
sono di Conegliano in provincia di Treviso, al momento sono un terrafermista senza barca che non ha mai messo piede in acqua in autonomia.
Mi sono avvicinato al forum di Mdt con parecchie lacune, alcune risolte ma molte altre se ne sono aggiunte aumentando incertezze e perplessità. Ho imbastito un sogno che spero di realizzare con il vostro aiuto.
buon vento a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 22/08/2021, 11:05 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2009, 10:10
Messaggi: 4481
Località: un romano tornato al mare!
BenVenuto Lucio! (dove BV stanno già per Buon Vento..)
Domanda: scrivi una presentazione brevissima ma densa e... ti fermi?
Hai già dato un'occhiata qui in giro, e non hai avuto l'ispirazione e l'urgenza di far domande sui progetti possibili a breve medio lunghissimo periodo?
Avanti, prego... :P

_________________
Buon Vento!
Alberto
________________________________________________
Il più bello dei mari è quello che non navigammo (N. Hikmet)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 26/08/2021, 19:04 
Non connesso

Iscritto il: 21/08/2021, 14:50
Messaggi: 6
eccomi.
ho letto molto delle sezioni "barche a vela carrellabili" , "sezione tecnica e attrezzature" e "autocostruzione e fai da te" e molti degli aspetti visti vanno applicati direttamente con i materiali (barca) sottomano, scelta che al momento è molto incerta. pensavo di avvicinarmi alla nautica con qualche esperienza di noleggio per verificare quale attività mi sia più congeniale, quello a cui ero interessato è una navigazione lagunare e canali e fiumi navigabili collegati senza disdegnare una navigazione costiera.
saluti
Lucio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 27/08/2021, 10:46 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2009, 10:10
Messaggi: 4481
Località: un romano tornato al mare!
Lucio-56 ha scritto:
eccomi.
[...] pensavo di avvicinarmi alla nautica con qualche esperienza di noleggio per verificare quale attività mi sia più congeniale,

Certo, il noleggio può essere utile. Ciò che spesso non si trova è il noleggio di piccoli cabinati. Nei circoli generalmente ci sono barche a deriva a disposizione dei soci, quasi mai di tutti. Ma forse dalle tue parti è diverso, e magari qualcuno qqui saprà darti qualche dritta, se non favorirti con qualche prova.
Lucio-56 ha scritto:
quello a cui ero interessato è una navigazione lagunare e canali e fiumi navigabili collegati senza disdegnare una navigazione costiera.
saluti
Lucio

_________________
Buon Vento!
Alberto
________________________________________________
Il più bello dei mari è quello che non navigammo (N. Hikmet)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 27/08/2021, 12:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3263
Località: (UD)
Benvenuto Lucio,

navigazione fluviale (immagino Brenta, Sile, Piave...), litoranea veneta interna, implica niente albero... o al massimo un albero molto facilmente abbattibile.
Altrimenti sotto i ponti non si passa.

Questo elimina praticamente tutte le barche a vela cabinate di cui abbiamo parlato in questo forum.
Neppure un piccolo microcabinato come un Lanaverre Menhir (4,75m) passa sotto i ponti.
Forse spostandosi sulle derive... per esempio una Alpa Tris..

Mica per niente a Venezia ci sono ancora le barche tradizionali al terzo (sanpierote in primis).

Altrimenti a motore...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 29/08/2021, 9:40 
Non connesso

Iscritto il: 10/04/2013, 13:35
Messaggi: 300
Località: Padova
Ciao Lucio, per passare sotto i ponti ti hanno già risposto, non ho ben capito che tipo di esperienza hai, ma se vuoi capire se ti piace andare con derive, (alpa, trident) ti puoi iscrivere al nostro polo nautico di Mestre in cui ci sono tre circoli che sommariamente fanno le stesse cose.
Dove sono io al Casanova ti puoi iscrivere come socio con una cifra modesta, così puoi utilizzare questo tipo di barche, se poi frequenti un pò il posto e attacchi bottone non è difficile trovare qualcuno che ti faccia salire su un cabianto di proprietà ( mediamente mt 5,50/6,50.) cosi potrai valutare se fare il passo dell’acquisto.
Se sai già portare una barca non ricordo la procedura per utilizzare le barche del circolo, queste di solito vengono utilizzate da chi ha fatto i corsi, ma penso si possa fare previo un test.
Se ti interessa un misto di navigazione lagunare/ fluviale con albero abbattibile una soluzione potrebbe essere quella delle Sampierote come scriveva Guru, potresti informarti sempre nei vari circoli per il loro utilizzo, con queste ogni tanto passano sotto il ponte che collega Mestre Venezia per andare alla laguna sud senza passare per il bacino San Marco.
Con una sampierota abbattendo l’albero delle persone del nostro circolo hanno fatto il tragitto laguna Veneta-laguna di Marano passando per canali interni costruiti al tempo dalla Serenissima per non fare passare le barche via mare.
Questa penso deve essere una gran bella esperienza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 29/08/2021, 12:11 
Non connesso

Iscritto il: 10/04/2013, 13:35
Messaggi: 300
Località: Padova
Poi mi è venuta una curiosità da chiedere a Guru che è della zona, ma dalla laguna di Marano si può arrivare a Trieste per dei canali interni?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 30/08/2021, 8:37 
Non connesso

Iscritto il: 21/08/2021, 14:50
Messaggi: 6
"... delle persone del nostro circolo hanno fatto il tragitto laguna Veneta-laguna di Marano passando per canali interni costruiti al tempo dalla Serenissima per non fare passare le barche via mare..."

è il tipo di esperienza che vorrei provare io. Canali e lagune ...

Lucio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 30/08/2021, 9:24 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 1031
Benvenuto! Alcune barche nordiche hanno un sistema per abbattere l albero anche in navigazione, appunto per passare sotto i ponti, e credo che con un po' di manualità oppure un buon carpentiere si possa replicare senza problemi anche su una piccola, tipo menhir o simili, già su un micro la vedo più difficile per le dimensioni dell albero, ma non impossibile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lucio si presenta alla comunità
MessaggioInviato: 30/08/2021, 21:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3263
Località: (UD)
mauvira ha scritto:
Poi mi è venuta una curiosità da chiedere a Guru che è della zona, ma dalla laguna di Marano si può arrivare a Trieste per dei canali interni?


Dalla laguna di Marano si può arrivare fino a Grado facilmente per i canali interni (però bisogna pescare poco perchè il "canale" della litoranea è un bel pezzo che non viene scavato)
Da Grado, passando sotto ai ponti.. (quindi niente albero) si può arrivare prima a Barbana e poi seguendo l'Isonzato fino alla foce dell'Isonzo, da li... si passa in mare (nella costa rocciosa non ci sono fiumi in superficie da poter sfruttare..)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it