Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 09/04/2020, 1:39

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 01/11/2019, 23:19 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12881
Località: Arese
Olio piede e girante.
Ingrassaggio.

La manopola non deve tornare da sola se non lo fa a mano ingrassa il cavo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 03/11/2019, 9:39 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 71
Olio piede e ingranaggio concordo. Per il discorso girante...mmm...certo sarebbe un bel lavoro ma va fatto ad opera d arte con sostituzione guarnizioni ecc. Altrimenti si fa peggio che meglio. Inoltre i pezzi di ricambio tohatsu dove li trovo?? Mi viene in mente il proverbio...se funziona quanto basta, non lo toccare sennò si guasta. :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 04/11/2019, 10:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2989
Località: (UD)
Luca Ballatori ha scritto:
Ora direi cambio candela, cambio filtro benzina, forse pulizia carburatore e poi che altro?

come dice Paddy,
cambio olio del piede e girante in gomma della pompa di raffreddamento.

Luca Ballatori ha scritto:
Ah la manopola del gas non torna indietro forse è da sostituire.

La manopola del gas NON torna mai indietro da sola....
Mica e' uno scooter...
Comunque sotto alla barra di guida c'e' una rotella dentata con cui si regola quanto dura e' la manopola del gas...
se la manopola del gas la preferisci piu' morbida, allora allentala..

Luca Ballatori ha scritto:
... Però rispetto al 4 tempi è davvero rumoroso... :roll:

Sicuro, sicuro?
Forse se chiudi la calandra..
Vai a provare un 4T... poi mi saprai dire...

e non confrontarlo con i motori da 40CV in su che sono un altro mondo... Quelli si che sono silenziosi. Non certo quelli da 5-6CV..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 04/11/2019, 10:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2989
Località: (UD)
Dimenticavo una parte FONDAMENTALE: l'anodo sacrificale... controlla se e' corroso e eventualmente sostituiscilo.


Luca Ballatori ha scritto:
Per il discorso girante...mmm...certo sarebbe un bel lavoro ma va fatto ad opera d arte con sostituzione guarnizioni ecc. Altrimenti si fa peggio che meglio.

Guarda, li c'e' da cambiare solo la girante in gomma...
Le guarnizioni a meno che non le rovini smontandolo (ma bisogna essere tanto elefanti... ) durano una vita...
La girante NO. Va assolutamente cambiata ogni anno.... massimo ogni due... oltre si indurisce e rischi che si rompa e sono guai.
comunque se vuoi sostituire tutto per tua tranquillita' tutto il kit non costa un gran che...

Luca Ballatori ha scritto:
Inoltre i pezzi di ricambio tohatsu dove li trovo??

alla Tohatsu italia?

direi che il tuo e' questo ( il tuo motore e' un Tohatsu M5B, giusto?) :
https://www.tohatsu-italia.it/?do=prodotto&id=252

50 euro e passa la paura..

se preferisci ed in zona hai un distributore mercury puoi comprare i ricambi da lui... sono esattamente gli stessi... il motore mercury da 5CV e' un Tohatsu rimarchiato.

Oppure su Ebay..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 04/11/2019, 16:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2989
Località: (UD)
guru70 ha scritto:
Luca Ballatori ha scritto:
Ma il pernio della deriva dove???? Possibile che sia questo in alto e di soli 6mm ?? :shock:


il perno della deriva e' quello...
ma dovrebbe essere da 8mm non da 6...

Sostituiscilo.

Anche come misura preventiva... a me e' rimasto in mano... tensocorrosione.


Dimenticavo... a trovarlo mettici un bulloneA5 (AISI316Ti) , ma visto che sara' introvabile... .un A4 ( AISI316 ) che e' meglio di un A2 (AISI 304)
il materiale lo trovi stampigliato sulla testa del bullone assieme al carico di rottura ( 70 = 700MPa)

Se trovi il bullone A5 dimmelo... l'ho disperatamente cercato... senza trovarlo.
Ho ripiegato su un A4...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 04/11/2019, 20:32 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 71
...allora una cosa alla volta:
1 ok mi avete convinto a cambiare anche la girante...vedrò di trovare il kit come da te indicato.
2 la manopola era troppo dura per il ritorno ma ho trovato la rotella sotto che permette la regolazione...e comunque anche la manopola dal ciao non tornava indietro :lol:
3 il motore è rumoroso ma inutile stare a discutere. Va misurato con un fonometro. Dal momento che a casa ho sia il tohatsu 2 tempi che il Suzuky 4t una mattina quasi quasi provo e vi dico.
4 il bullone della deriva l ho sostituito perché piegato e non di poco...ovviamente con un acciaio inox da 8 mm ma...e chi c ha mai letto sulla testa. Appena possibile ci metto un occhio ma perché è così importante ? Costa poche monete basta cambiarlo ogni due o tre anni se non va.
Ho anche sostituito la puleggia ovviamente distrutta con altra in acciaio e su cuscinetti.
La deriva adesso con argano elettrico va su e giù che è un piacere...e con zero sforzo. Ok l argano consuma batteria ma ovviamente ne ho messe due...una dedicata alla argano e una per le altre utenze. Normalmente ci faccio tutta la stagione poi al massimo mi attacco mezza giornata ad una colonnina 220 v in porto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 04/11/2019, 20:44 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 71
Ero troppo curioso e sono andato a vedere i miei buloni.

Sono A4...ma ne ho anche tanti A2 . A5 non pervenuti.


Allegati:
20191104_193724.jpg
20191104_193724.jpg [ 2.62 MiB | Osservato 4999 volte ]
20191104_193754.jpg
20191104_193754.jpg [ 2.19 MiB | Osservato 4999 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 05/11/2019, 12:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2989
Località: (UD)
Luca Ballatori ha scritto:
3 il motore è rumoroso ma inutile stare a discutere. Va misurato con un fonometro. Dal momento che a casa ho sia il tohatsu 2 tempi che il Suzuky 4t una mattina quasi quasi provo e vi dico.


li ho confrontati io...
il suzuki a bassi regimi è più silenzioso, ma appena si va su di giri le vibrazioni che scarica sullo scafo sono inaccettabili e il rumore è tremendo...
magari come dBA saremo simili ... ( circa 80dBA) ma l'effetto al mio orecchio è molto diverso...
il rumore delle aste e bilancieri del 4T è insopportabile.

Luca Ballatori ha scritto:
4 il bullone della deriva l ho sostituito perché piegato e non di poco...ovviamente con un acciaio inox da 8 mm ma...e chi c ha mai letto sulla testa. Appena possibile ci metto un occhio ma perché è così importante ? Costa poche monete basta cambiarlo ogni due o tre anni se non va.


E' importante perchè gli acciai inox soffrono di tensocorrosione in presenza di cloro ( e nel sale marino c'è...)
e il risultato è una rottura fragile senza preavviso...
Effettivamente una sostituzione preventiva ogni due tre anni dovrebbe mettere al riparo da questo problema qualsiasi acciaio inox hai usato...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 11/11/2019, 20:30 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 71
Lavori un po a rilento ma vado avanti. Questo è il momento di rifare tutte le sartie. Prima volta che mi cimento in impiombatura a freddo con pinza dedicata e redance. Esteticamente posso certo migliorare ma alla fine è venuto fuori un lavoro efficace. Foto brutte ma esaustive. Mooooolto economico...se confrontato con il rigger di zona che prende 20 euro l una senza sconto


Allegati:
IMG_20191111_182903.jpg
IMG_20191111_182903.jpg [ 2.65 MiB | Osservato 4943 volte ]
IMG_20191111_182741.jpg
IMG_20191111_182741.jpg [ 2.07 MiB | Osservato 4943 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Restauro MICROPOMO racconti di idee e soluzioni.
MessaggioInviato: 11/11/2019, 23:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2989
Località: (UD)
se posso chiedere, dove hai trovato la pinza dedicata e le redance? .. e quanto costa?

Poi, come viene fissata la redancia sul perno? dalla foto sembra che possa "scappare" fuori dalla sede...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 59 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it