Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 20/07/2018, 18:44

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: schiuma a cellule chiuse
MessaggioInviato: 12/04/2017, 17:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2845
Località: (UD)
Danidr ha scritto:
Guru, una domanda leggermente off-topic: non sarebbe sempre e comunque una buona cosa avere le riserve di galleggiamento riempite di "aria solida" (schiuma)?
Di quelle del mio Micropomo non sono certo della tenuta stagna.

neppure io...
tant'e' che sto valutando la possibilita' di aprire in fondo alle panche stagne (vicino alla poppa dove e' meno fastidioso) un buco e richiuderlo con un tappo stagno da gavone..
tanto per poter accedere e capire come stanno le cose...

Danidr ha scritto:
L'anno scorso, prima di varare ho trovato della sostanza melensa e maleodorante in sentina :o (allego foto), dopo averla lavata e asciugata ne è uscita ancora un po' (nel giro di una settimana) e poi basta.
Ho immaginato si trattasse di acqua in qualche modo infiltratasi nella cassa stagna di dritta e poi fuoriuscita in basso tra la parete della cassa e la sentina trascinandosi della resina in qualche modo disciolta

tranquillo...
la sostanza melensa e' in realta' formata da residui oleosi e idrossido di ferro idrato... (ossia quel che diventa la ruggine + acqua salata col tempo..)
proviene da due barre di ghisa che sono poste nella sentina subito davanti al puntale che sostiene l'albero e sono annegate nella resina.. servono da zavorra fissa... si vede bene la loro forma.. sono le due "righe rialzate" sul fondo del gavone di prua

col tempo un po' di acqua si infiltra fin li (magari anche per semplice condensa)... e produce quel liquido schifoso..
quindi il liquidaccio non proviene dai gavoni stagni, ma bensi' dalle due barre in sentina...

la nota dolente e' che significa che le barre di ghisa la dentro sono ruggini...

invece per riempire i gavoni esistono le schiume liquide.. le stesse che ho suggerito a Margutte... niente bombolette.
Mescoli i due liquidi, versi nel gavone e aspetti che il blob cresca in volume...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: schiuma a cellule chiuse
MessaggioInviato: 13/04/2017, 6:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3093
guru70 ha scritto:
la sostanza melensa e' in realta' formata da residui oleosi e idrossido di ferro idrato... (ossia quel che diventa la ruggine + acqua salata col tempo..)
proviene da due barre di ghisa che sono poste nella sentina subito davanti al puntale che sostiene l'albero e sono annegate nella resina.. servono da zavorra fissa... si vede bene la loro forma.. sono le due "righe rialzate" sul fondo del gavone di prua




....lo adoro...mi sembra lo scienziato di ghost buster e ritorno al futuro messi insieme :lol: :lol: :lol:

per concludere il topic: in effetti ne avevamo già parlato, ma durante la costruzione non ho previsto lo spazio per i silent block e ora è troppo tardi. Riesco a interporre tra i morsetti e il compensato, una sottile striscia di gomma attaccata ad una fetta sottile di compensato...ma non serve a gran che.

rimanendo nell'ot, in effetti anch'io ho ragionato che al limite ho una zattera galleggiane tra le due canoe...meglio di un etap e per 15 euro valeva la pena provare...

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: schiuma a cellule chiuse
MessaggioInviato: 13/04/2017, 12:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/10/2015, 11:22
Messaggi: 28
Località: Crema (CR)
GRANDE GIOVE !! :lol: :lol:

Grazie a entrambi Troncone e Guru, in effetti pensavo anch'io alla schiuma liquida e non alle bombolette, però l'idea delle bottiglie mi sembra molto buona. Dato che anch'io voglio aprire per ispezionare e poi chiudere con tappi stagni da gavone, le bottiglie permetterebbero un lavoro pulito ed eventualmente reversibile.
Per quanto riguarda il miele puzzolente è un bel sollievo sapere di che si tratta :)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it