Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 19/12/2018, 16:19

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Rideriva
MessaggioInviato: 13/01/2016, 23:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3132
NeXuS ha scritto:
io un tempo mi facevo da solo anche i proiettili, recuperavo quelli sparati e li rifondevo


andavi a caccia :o :o

allora sei vegetariano per nemesi :shock:

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rideriva
MessaggioInviato: 13/01/2016, 23:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/10/2011, 23:36
Messaggi: 2556
margutte ha scritto:
andavi a caccia


In un certo senso.... :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rideriva
MessaggioInviato: 14/01/2016, 0:43 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 815
Scatolato d acciao,panetti di piombo fuso bloccabili tramite chiusura e puntello...sulla barca di un amico funziona alla perfezione da anni! E l ha fatto lui da soloa casa...con il vantaggio che puoi modulare il peso nel bulbo da sopra,ogni panetto pesa 20 kg e basta aggiungere o togliere.Quando carrella svuota la deriva e mette i panetti nel baule dell auto...per alleggerire il traino.Se fai tutto da te poche centinaia di euro avanzano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rideriva
MessaggioInviato: 14/01/2016, 12:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2009, 10:47
Messaggi: 1236
Io!!!!se dovessi pormi il problema di aumento della coppia di raddrizzamento della barca.....realizzerei due semigusci rastremati ( si possono fare sagome in legno provarle e poi fare uno stampo a perdere di Terracotta refrattaria) da applicare di quà e di là dalla discesa della deriva e cercare i 100Kg che desidei in più usando i panetti di piombo offerti. Non sto qui a dilungarmi sui rinforzi di ancoraggo allo scafo e le tenute stagne, tanto so che sei sensibile e capace per questi temi......


Allegati:
Commento file: la parte in rosso è il punto dove metterei i semigusci POCO INVASIVO VERO?
viko zavorato.GIF
viko zavorato.GIF [ 29.01 KiB | Osservato 1009 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rideriva
MessaggioInviato: 14/01/2016, 12:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2009, 10:47
Messaggi: 1236
(scusa adesso ho solo paint) ecco una sezione : il rosso è la sagoma dell'aggiunta di peso, poi lo scafo, poi in turchese la deriva.


Allegati:
SEZIONE.JPG
SEZIONE.JPG [ 6.54 KiB | Osservato 1009 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rideriva
MessaggioInviato: 14/01/2016, 13:59 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12605
Località: Arese
Si Franco, ma come fissarli?
E poi 100 kg un metro sott'acqua sono un'altra cosa.

Comunque adesso sto veleggiando e non mi sembra così instabile :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rideriva
MessaggioInviato: 14/01/2016, 22:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3132
Administrator ha scritto:
Comunque adesso sto veleggiando e non mi sembra così instabile :roll:



ma come :roll: ...in pratica era per vedere se eravamo pronti a rispondere?

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it