Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 23/02/2019, 20:49

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: compatibilità epox
MessaggioInviato: 22/01/2015, 19:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3134
se comincio un lavoro con una marca di resina e primer e vernice compatibili con questa, posso a mezzavia cambiare idea e cambiare fornitore?

dicono tutti di no, ma così è un gattto che si mangia la coda.
ho già cominciato con la resina cecchi. e userò primer che mi è avanzato. se compro altra resina e altro primer e vernice cecchi, ne avanzerò. e la prossima volta siamo daccapo.

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: compatibilità epox
MessaggioInviato: 22/01/2015, 20:20 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12612
Località: Arese
Catalizzatore e resina sono legati fra loro, ma non vedo perché tu non possa cambiare marca e perfino tipo di resina così come tu non possa usare vernici diverse da quelle della marca di resina, quando ripari una barca o la rivernici, mica sai che marca hanno usato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: compatibilità epox
MessaggioInviato: 22/01/2015, 22:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3134
anche secondo me però sai com'è con la chimica. Dicono tutti che è meglio lavorare con prodotti che sono sicuramente compatibili :(

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: compatibilità epox
MessaggioInviato: 22/03/2017, 20:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3134
ve lo ripropongo:

posso laminare cominciando con spraystore e finire con cecchi? non intendo mescolare le resine, ma sovrapporre strati di resine diverse. Che dite?

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: compatibilità epox
MessaggioInviato: 23/03/2017, 0:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2860
Località: (UD)
io non lo farei...
il rischio che i due prodotti non siano compatibili è magari remoto ma esiste e se capita è una tragedia...

visto che hai degli avanzi, puoi tentare di fare delle prove con gli avanzi e la nuova resina (poca) che prenderai da spray....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: compatibilità epox
MessaggioInviato: 23/03/2017, 7:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3134
posso farlo, ma cosa posso vedere?. Intendo dire, è una cosa immediata per cui la resina non catalizza o si stacca oppure pregiudica la tenuta, magari nel tempo....in quel caso il mio esperimento... :cry:

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: compatibilità epox
MessaggioInviato: 23/03/2017, 19:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2860
Località: (UD)
a lungo termine...

puoi sempre approfittare del forno e del fatto che vivi in montagna...
fargli fare qualche decina di cicli da 80 gradi a -10 gradi esterni....

se regge senza staccarsi o altro.... andra' bene.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: compatibilità epox
MessaggioInviato: 05/07/2017, 14:13 
Non connesso

Iscritto il: 25/08/2011, 11:41
Messaggi: 128
Ciao,
io dico la mia.

Primo: i negozianti, ovviamente devono vendere. Molte volte non sanno neanche cosa vendono. Quindi per prudenza
suggerisono al Cliente di attenersi a quanto indicato sul prodotto.

Secondo: giacchè i biocomponenti sono venduti parte "A" eparte "b", va da se che sia la resina sia
l'indurente saranno della stessa marca, stesso produttore, e chimicamente compatibili:
terzo: che ne so io di che prodotto epossidico può aver usato il precedente armatore per eseguire un certo lavoro ? NULLA !

Quarto: io prima di eseguire un qualsiasi trattamento su una superficie faccio così:
A) carteggio. carta grana 80; B) con panno di cotone passo del "Antisiliconico". No acetone. [Vietato sul resina poliestere.]
[ è un lavoro in +, ma chi mel'ha suggerito è un abile artigiano del settore nautico. Xkè il problema principe è la preparazione della superficie
da trattare!!!!! ]
Quinto: al posto della resina poliestere uso invece ""Vinilestere".

Esperienza recenrte.
Mi era rimasta un pò di vernice trasparente bicomponente poliuretanica parte "A". purtroppo l'indurente a distanza di tempo
s'era completamente indurito. Ahimè ero disperato. Sarei stato costretto ad acquistare una nuova confezione di vernice.

Invece mi sono recato dal mio abituale venditore di vernici, dove ho potuto acquistare una confezione di
indurente per poliuretanico. Ovviamente di altra marca.
Ho potuto eseguire la pitturazione senza alcun problema. A dirla tutta. Con questo ultimo indurente (diverso)
il tempo di posa è stato leggermente + lungo.

Se necessita, offro altre info.
Buoni lavori.

Cordialmente.
iulius


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: compatibilità epox
MessaggioInviato: 18/07/2017, 6:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3134
Resina poliestere? Cos'è?

_________________
Io mi sacrifico per voi, e questo è il vostro ringraziamento? Ciurmaglia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: compatibilità epox
MessaggioInviato: 18/07/2017, 19:34 
Non connesso

Iscritto il: 14/03/2011, 19:56
Messaggi: 892
le resine poliesteri sono le resine comunemente usate x la costruzione degli scafi (di medio bassa qualità) si dividono in 2 categorie che differiscono sostanzialmente per la maggior rigidità o elasticità (infatti un tipo si usa nella stratificazione e l'altro è presente nel gelcoat) tutte e 2 contengono stirene che è assai tossico ma soprattutto tutte e 2 sono quasi totalmente impermeabili ....leggi osmosi.
superiori a questa tipologia abbiamo le resine vinilesteri hanno cratteristiche meccaniche inferiori alle epox ma enormemente superiori alle prime in oltre resistono meglio al calore delle epoissidiche e sono molto indicate per le impregnazioni di tessuti , in sostanza si usano su scafi di buona qualità.
poi abbiamo le epossidiche superiori intutto e per tutto alle precedenti (anche nel costo) che permettono a differenza delle precedenti mischiate a polveri particolari di ottenere dei composti strutturali con resistenze meccaniche incredibili.....


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it