Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 29/01/2022, 12:05

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 26/11/2021, 19:17 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 162
Prima di tutto direi onestamente di dover ricevere le coordinate bancarie di guru per poter effettuare il bonifico per la consulenza.
Al momento devo rifletterci un attimo perché il livello è molto tecnico e devo capire meglio. Risponderò con calma appena possibile e dopo aver compreso meglio il tutto.

:lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 27/11/2021, 13:33 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 221
mi son riletto l'intervento di guru un paio di volte , ma non mi trovo in alcuni punti . forse ho capito male io , ma su alcune cose la vedo differente .
provo di dire la mia impressione (non per fare polemica , sia chiaro !) :
la randa è grassa in alto perchè ha il meolo troppo cazzato e perchè la stecca in alto (che dalla foto non vedo bene , ma dovrebbe essere a tutta lunghezza ...) , è troppo compressa nella sua tasca (si regola la compressione della stecca tramite il velcro che chiude la tasca...) .
se fosse il punto di scotta troppo arretrato , avrebbe una base molto più magra .
altra cosa , guardando la foto , la piega diagonale che parte dall'inizio della prima stecca (lato albero ) , mi fà pensare che o il punto di mura non è corretto (un pò troppo arretrato ... e bastano anche solo 4-5 centimetri per vedere quel tipo di piega...) oppure , se è presente , andrebbe cazzato il cunnigham .
per il resto , concordo .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 29/11/2021, 0:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3297
Località: (UD)
carlo1974 ha scritto:
provo di dire la mia impressione (non per fare polemica , sia chiaro !) :

fa sempre bene chiarire i punti dubbi..
magari mi sono espresso male io.
cerco di chiarire meglio l'intervento

carlo1974 ha scritto:
la randa è grassa in alto perchè ha il meolo troppo cazzato

piu' che meolo, ha proprio la balumina troppo cazzata...
se fosse solo il meolo cazzato, l'effetto sarebbe piu' localizzato: con il meolo cazzato la randa si chiude ma solo in prossimità della balumina.. non riesci a deformare tutto il profilo, solo i 10-20cm in prossimita' della balumina.. la randa fa una specie di ricciolo nella parte terminale.
Qui invece sono tutti i profili ad esser deformati.

carlo1974 ha scritto:
e perchè la stecca in alto (che dalla foto non vedo bene , ma dovrebbe essere a tutta lunghezza ...) , è troppo compressa nella sua tasca (si regola la compressione della stecca tramite il velcro che chiude la tasca...) .


bravo Carlo, questo e' vero.
Potrebbe essere la stecca troppo compressa nella sua tasca
ma io credo che sia solo la balumina esageratamente cazzata dal tiro della scotta randa

carlo1974 ha scritto:
se fosse il punto di scotta troppo arretrato , avrebbe una base molto più magra .

Concordo... (e ora capisco la perplessità di Carlo)
Qui non mi sono espresso bene.

Bisogna a questo punto fare distinzione tra il punto di scotta della randa (che è dove finisce l'angolo di scotta) in alto sul boma e che si regola con la regolazione della base randa (che va bene...).

e quello che io ho chiamato punto scotta sul boma, dove intendevo il punto nel boma in basso dove si aggancia il bozzello doppio della scotta randa.

Ora come ora il bozzello della scotta randa la tira solo dalla balumina e principalmente in basso, sia perche' e' agganciato subito sotto all'angolo di scotta, sia perche' il bozzello fisso della scotta randa con lo strozzatore (controparte di quello fissato al boma) nel micropomo è posto circa a 3/4 della lunghezza del boma e quindi il tiro della scotta randa è inclinato come fosse un ulteriore vang (a tirare la balumina)...

L'effetto è quello che ho spiegato... la balumina si richiude su se stessa (soprattutto nella parte allunata)
e i profili si deformano con un esagerato camber.

si fa presto a risolvere: due rivetti e si aggiunge sotto il boma un ponticello in corrispondenza della verticale del bozzello fisso della scotta randa e si fissa il bozzello doppio a questo nuovo ponticello.
Allegato:
randa.jpg
randa.jpg [ 74.34 KiB | Osservato 460 volte ]

(poi si va in navigazione e si rifanno le foto/video e cosi' controlliamo che fosse quello... :mrgreen: )

carlo1974 ha scritto:
altra cosa , guardando la foto , la piega diagonale che parte dall'inizio della prima stecca (lato albero ) , mi fà pensare che o il punto di mura non è corretto (un pò troppo arretrato ... e bastano anche solo 4-5 centimetri per vedere quel tipo di piega...)

basta cazzare ancora un po' la drizza...
guarda qui come era il punto di mura:
Allegato:
Screenshot.png
Screenshot.png [ 317.05 KiB | Osservato 471 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 29/11/2021, 20:43 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 221
mi son riguardato bene tutte le foto e ho notato altre cose !
dunque , a luca manca il cursore che scorre nella canalina del boma al quale deve fissare l'occhiello del punto di scotta . quel cimino non si può vedere ! un cursore costa una cavolata .

una domanda : la trozza del boma , può scorrere verticalmente nella canalina dell'albero oppure è fissa ? nel caso fosse fissa , la randa era issata tutta fino in cima ? era possibile mettere l'inferitura più in tensione ? perchè se abbiamo una vela un pò lunga d'inferitura , a meno che non utilizziamo un cunnigham (che comunque è un ripiego ...) , avremo sempre questo problema .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 30/11/2021, 0:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3297
Località: (UD)
carlo1974 ha scritto:
mi son riguardato bene tutte le foto e ho notato altre cose !
dunque , a luca manca il cursore che scorre nella canalina del boma al quale deve fissare l'occhiello del punto di scotta . quel cimino non si può vedere ! un cursore costa una cavolata .

qui non sfugge nulla...
e quel dettaglio l'avevamo gia' notato..
e avevi già suggerito di metterci un cursore... proprio tu Carlo.. qui:
Stagione 2021 partita!!!

comunque Luca, se proprio non vuoi passare dal velaio (che te lo metterebbe in un minuto...)
compra questo da 8mm
Allegato:
cursore.png
cursore.png [ 66.73 KiB | Osservato 446 volte ]


carlo1974 ha scritto:
una domanda : la trozza del boma , può scorrere verticalmente nella canalina dell'albero oppure è fissa ?

temo che nel suo albero sia fissata con tre rivetti per parte..

carlo1974 ha scritto:
nel caso fosse fissa , la randa era issata tutta fino in cima ? era possibile mettere l'inferitura più in tensione ? perchè se abbiamo una vela un pò lunga d'inferitura , a meno che non utilizziamo un cunnigham (che comunque è un ripiego ...) , avremo sempre questo problema .

eh già...
anche se rispetto all'altro, questo è relativamente di poco conto..
a vedere il filmato... forse un po' di margine per cazzare ancora l'inferitura c'era...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 30/11/2021, 1:38 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 221
guru70 ha scritto:
qui non sfugge nulla...
e quel dettaglio l'avevamo gia' notato..
e avevi già suggerito di metterci un cursore... proprio tu Carlo..




comincio ad avere un pò di alzheimer ! :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 02/12/2021, 17:40 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 162
Ciao a tutti, ormai è una sfida per risolvere l enigma della vela e nel contempo riuscire a regolarla bene.

Prima cosa...la vela è stata montata dal vecchio proprietario, io non ho apportato modifiche ma certamente le regolazioni non l ho mai fatte.

Seconda cosa, la randa rispetto alla foto può essere issata ancora di 5 o 10 cm ma purtroppo il boma in questa barca è rivettato all albero dunque non è regolabile verso il basso come nelle precedenti imbarcazioni. Questo implica di dover drizzare la randa al massimo per stendere bene la vela lungo l albero.

Terza: la stecca in alto anche secondo me è troppo lunga, talmente lunga che piega il garroccio durante la fase di issata. La regolazione col velcro credo sia in fondo ma domenica verifico è vi farò vedere. Mal che vada la potrei limare 3 cm

Quarta: io il Meolo non l ho mai toccato e sono cose brutte da dire in chat :lol:

Per quanto riguarda il punto di scotta...appena rimontero' l albero faremo delle foto e video. Al momento ho disarmato tutto nel giardino di casa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 02/12/2021, 22:08 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 221
:D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 07/12/2021, 17:49 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 162
Ciao a tutti, come detto conto di riarmare l albero tra non molto entro Natale dopodiché faremo a fermo un po' di prove. Qui riporto il link della stecca che effettivamente forse è da scorciare 2 cm perché molto tesa e non regolabile.

https://youtu.be/TPgImRwJEio

Per quanto riguarda il Meolo non vi posto foto ma non è tirato, è semplicemente bloccato.
Aspetto di montare tutto per vedere se c è margine di spostare 20 cm in avanti il bozzello della scotta randa ma credo che ci sia un altro problema da tenere in considerazione.
Il boma è fissato all albero con rivetti, dunque se la randa non viene issata completamente è normale che cazzando alla fine della balumina sul boma questa tenderà a chiudere. Se invece la randa è completamente tesa all inferitura ovunque tirerò verso il basso il boma scenderà in modo uniforme. Perché il boma è fissato all albero e si muove solo verso il basso a poppa, non so se mi sono spiegato.
Altro dubbio, io isso la randa sempre a mano per "paura" che forzando troppo lo stallo di prua si spezzi e l albero cada indietro :lol:. Scena apocaliptica direi improbabile. Forse è il caso che per salire altri 10 cm utilizzi questa rotella qui in foto?? C ha anche una maniglia ma non ho la più pallida idea di come utilizzarlo. Magari per gli ultimi cm può essere utile.

Aspetto di armare e poi continuero' con ulteriori prove. Se trovo il coraggio passerò anche da un velaio per sentire di una vela leggera.


Allegati:
IMG_20211207_154113.jpg
IMG_20211207_154113.jpg [ 4.4 MiB | Osservato 360 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riassunto di fine stagione 2021
MessaggioInviato: 07/12/2021, 18:31 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 162
Dalla foto qui si vede che anche senza vento la stecca crea un avvallamento importante alla vela.
Nella foto successiva invece si vede che tutto sommato la scotta randa è precisamente sul trasto in perpendicolare.


Allegati:
IMG_20210703_101543.jpg
IMG_20210703_101543.jpg [ 4.86 MiB | Osservato 359 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it