Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 25/01/2021, 13:13

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 18/11/2020, 14:16 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 155
penso che sia impossibile paragonare la piccola nautica (a vela..) di oggi , con quella cominciata alla fine degl'anni 60 e durata oltre un decennio . dobbiamo pensare che allora la vetroresina aprì un mondo nuovo . di colpo venivano prodotte barche a livello industriale e quindi a costi molto inferiori . inoltre, queste nuove barche erano virtualmente esenti da manutenzioni , fù una rivoluzione epocale ! altro aspetto da considerare , è che a quei tempi , l'economia euroea stava vivendo un vero e proprio boom e dopo l'autovettura (una macchinina , in verità...) , la classe media , si cominciava a togliere altre voglie e tra queste c'è anche la nautica . altra cosa , le piccole di allora , forse in proporzione costavano più delle piccole di adesso (di pari classe e allestimento , ovviamente!) , con dei costi di produzione inferiori (tassazioni all'epoca molto più basse e regolamenti più permissivi sul fattore sicurezza e inquinamento...) . dall'altra parte , c'era una nuova classe media che vedeva il proprio benessere crescere costantemente e che quindi era meno spaventata a spendere . in breve , il mercato fù saturato (e i porti anche !) e dopo poco , gl'armatori , salirono di dimensioni passando da barchini di 5-6 metri a cabinati di 7-8 e così via . oggigiorno , chi compra un cabinatino è perchè non può permettersi qualcosa di più grande , non perchè il mercato non lo offre . questo comporta un mercato attivo solo su usati con 40-50 anni sulle spalle l'importante è che costino poco . in quest'ottica , un produttore , farebbe molta fatica a vendere oggi un cabinatino di 5 metri a ...30.000 euro . però un 12 metri a 150.000 può avere mercato . insomma , oggi chi ha i soldi , compra il nuovo come lo comprava 50 anni fà . è che oggi mancano i soldi all'aquirente del 5 metri che se disponesse di 30.000 euro , non comprerebbe più un 5 metri , ma un 8-9 metri usato in buono stato che è un'articolo di cui son piene le bacheche di annunci . 50 anni fà , il 9 metri usato , in vetroresina , al costo del 5 metri , non c'era.... tutto quì .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 18/11/2020, 17:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3502
"chi compra un cabinatino è perchè non può permettersi qualcosa di più grande"


siete tutti d'accordo con questa affermazione?

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 18/11/2020, 18:08 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 155
forse è più corretto dire : "DI SOLITO , chi compra un cabinatino è perchè non può permettersi (comprare e mantenere...) qualcosa di più grande " :D

se avessi una liquidità maggiore , anzichè comprare un 5 metri del 1965 , mi sarei tenuto lo show 34 , visto che l'abbiam dovuto svendere per 5.000 euro ....

per il mio 5 metri , sò che devo avere almeno 2.000 euro annui per mantenerlo in efficenza , per il 34 piedi , ne calcolavo dai 5 a 7.000 (a seconda dei lavori ...) . inoltre , il 5 metri , se mi vengo a trovare a scarso di soldi , posso lasciarlo parcheggiato gratis nel mio cortile a tempo indefinito . la barca più grande , no , rimane sempre in porto con i costi fissi che ne conseguono .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 18/11/2020, 18:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 3172
Località: (UD)
carlo1974 ha scritto:
oggigiorno , chi compra un cabinatino è perchè non può permettersi qualcosa di più grande

carlo1974 ha scritto:
50 anni fà , il 9 metri usato , in vetroresina , al costo del 5 metri , non c'era.... tutto quì .


credo che queste due constatazioni riassumano bene le ragioni della crisi della nautica minore.
Anche se, mentre sulla prima sono pienamente daccordo, complice la generale riduzione del potere d'acquisto della classe media negli ultimi 40 anni...
Sulla seconda affermazione sono piu' cauto: non mi pare che i 9m usati vadano via come il pane... anzi...
anche per quelli il mercato e' immobile...
forse perche' ognuno di quelli ha bisogno di un ormeggio dove stazionare?

e qui ci possiamo aggiungere che 50 anni fa la barca la legavi dove ti pareva...
buttavi un corpo morto, un moletto posticcio e via...
l'unica cosa che si pagava era la tassa di stazionamento ma era ben poca cosa
Ora, devi avere un posto ufficiale (con altri costi) altrimenti ti sequestrano la barca.

e...
SI,
chi compra un cabinatino è perchè non può permettersi qualcosa di più grande nella stragrande parte dei casi.
Possiamo eliminare giusto chi vive in lago/laguna, dove si sceglie il "cabinatino" per motivi di pescaggio e manovrabilita'.
(e infatti... i micro si concentrano a Venezia...)

Neppure i regatanti vanno piu' su barche con meno di 7m...
ormai la misura minima dei "gusci" per regatare e' intorno ai 7.5m...
( vedi J24, Este 24, melges 24, B/One )

Fa caso a se la microclass... che pero' in Italia fa fatica a ripartire... (siamo sinceri..)
basta vedere che in praticamente tutte le regate importanti in Italia la misura minima e' 6.5m se non 7.5m e un micro ufficialmente non lo fanno neppure partecipare.

alla Barcolana il limite minimo di lunghezza e' 6m... tanto per fare un esempio...
Tutti i micro che partecipano lo fanno o barando sulla lunghezza o ottenendo una deroga.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 18/11/2020, 19:16 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 155
guru70 ha scritto:
Sulla seconda affermazione sono piu' cauto: non mi pare che i 9m usati vadano via come il pane... anzi...



infatti ! è proprio perchè il mercato dei cabinati usati di gamma media (8-10 metri ..) è saturo , che il prezzo di questi è così basso (se paragonato al prezzo medio di vendita della stessa categoria un 15 anni fà...) e quindi , chi ha due soldi in tasca , non compra un 5 metri , ma un 9 metri che al limite può utilizzare anche come seconda casetta al mare . non tutti abitano come me (e come alcuni di voi...) sul mare , ma molti armatori risiedono a 60-100 km di distanza dal mare . ecco che se si han due soldi , tra avere un 5 metri o un 9 metri , a 100 km da casa , a parità di costo , si buttano sul secondo .... sul 9 metri , ci vai al venerdì sera quando esci dal lavoro e te ne riparti o la domenica sera o addirittura il lunedì mattina presto e ci puoi vivere due-tre giorni senza grandi sacrifici . la stessa cosa , in un 5 metri , ha il sapore del campeggio fatto coi boy-scout .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 19/11/2020, 1:38 
Non connesso

Iscritto il: 25/08/2020, 9:18
Messaggi: 32
Però avere un 9 metri comincia a significare avere costi "Importanti" per il mantenimento, al di la dell'acquisto usato.
Io che sto cercando un piccolo cabinatino da 6-7 metri,appunto per fare quello di cui avete parlato voi (giornata o weekend in barca) ,vedo che in realtà di mercato su questo target ce n'è. Vedo barche che si vendono anche in una settimana neanche, forse complice anche la minore spesa di mantenimento, appunto. In un marina tra un 6 metri e un 9 metri ballano 1000 euro all'anno almeno, di ormeggio. Per non parlare di antivegetativa, pezzi che si rompono ecc.
Ok, in un 6 metri, per quelli che ho visto io almeno, viverci dentro significa sacrificarsi un sacco, ma già sui 7 metri si comincia a stare "decentemente" per dormirci via il weekend.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 19/11/2020, 10:44 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 965
Su un 7.5 metri abitabile ci si sta comodi... Il Kudu ad esempio è 7.6 m ma ha un altezza di 1.8 metri reali e volumi interni di tutto rispetto, io ci dormo praticamente come a casa. Salire di misura comporta davvero un aumento di spese importanti, anche solo per rifare sartie vele etc. Va detto che rispetto al 5.5 m è tutta un altra vita, dove prima si tornava stanchi qui ci si riposa, però appunto il marina costa molto di più, quasi il doppio in alcuni posti, l av alla fine cambia poco dandola da soli, ma il resto aumenta. Rimane comunque una misura limite secondo me, oltre la quale si ha un ulteriore impennata di costi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 19/11/2020, 12:16 
Non connesso

Iscritto il: 26/03/2014, 22:56
Messaggi: 86
Località: Terrasini (palermo)
Anche se affascinato dalla leggerezza di gestione e spensieratezza di un piccolo cabinato ,anche molto piccolo solo lì c'è una situazione di poca spesa ,per motivi vari motivi ho fatto vari passaggi e da Metro in metro sono arrivato a 9 ,costi di gestione simili al 7 ,meno fatica e pensieri perché non devo cercare di risparmiare poche centinaia di euro ,che poi non è neanche vero perché ad ogni discesa di albero si rompeva qualcosa, e devo dire che ho avuto una difficoltà immensa a rivendere il 7 metri perché i potenziali clienti sono sempre persone che si avvicinano alla vela e non se la sentono di investire molto e quindi cercano rottami o ti propongono cifre da rottame, alla fine la vendetti ad un maltese molto meno di quanto l'acquistai un po' di anni prima, una barca piu grande e nuova cambia tutto , chi la cerca sa quello che vuole,molte mi pregano per vendergliela ma ancora è presto .

Naturalmente secondo la mia esperienza e dal marina che si riesce a trovare , quello mio non fa molta differenza tra un metro e un'altro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 19/11/2020, 12:50 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 155
mnoga ha scritto:
Però avere un 9 metri comincia a significare avere costi "Importanti" per il mantenimento, al di la dell'acquisto usato.



infatti è per questo che si vendono i barchini (a patto che costino poco , però ! và bene anche un rottame , basta che costi pochissimo . ) ma i cabinati più grandi son difficili da piazzare nel mercato dell'usato . per cui , se i soldi li hai , compri il 9 metri (9 metri si fà per dire...che sia 8-9 o 10 , dipende da tante variabili.... intendevo dire la barca "grande" ) . se non puoi mantenere la barca grande , vai sul barchino . se a te offrissero il posto barca per una barca "grande" allo stesso costo di quello per la barca piccola , e se il tuo cantiere facesse prezzi fissi , dai 5 ai 10metri , compreresti un barchino o qualcosa di più grande ? per quel che riguarda vivere un fine settimana in un 7 metri.... inzomma.... io per barca "grande" intendo una in cui puoi almeno stare in piedi .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: foto PCC
MessaggioInviato: 19/11/2020, 12:58 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2018, 22:31
Messaggi: 155
paolostag18 ha scritto:
Su un 7.5 metri abitabile ci si sta comodi... Il Kudu ad esempio è 7.6 m ma ha un altezza di 1.8 metri reali e volumi interni di tutto rispetto, io ci dormo praticamente come a casa. Salire di misura comporta davvero un aumento di spese importanti, anche solo per rifare sartie vele etc. Va detto che rispetto al 5.5 m è tutta un altra vita, dove prima si tornava stanchi qui ci si riposa, però appunto il marina costa molto di più, quasi il doppio in alcuni posti, l av alla fine cambia poco dandola da soli, ma il resto aumenta. Rimane comunque una misura limite secondo me, oltre la quale si ha un ulteriore impennata di costi.



penso che molto dipende dal porto d'ormeggio . intendo dire che ogni marina divide la natutica in varie classi di grandezze . es : da 5 a 6 metri , da 6 a 8 metri , da 8 a 10 metri , ecc... ecco , all'interno di una di queste classi , cambia poco , come spese . esempio : se hai un 6,20 metri o un 7,80 , son due mondi completamente diversi , ma per il marina c'è la stessa tariffa . ci saran 50 euro (forse meno...) di antivegetativa in più e forse anche 50 euro di gru in più all'anno , ma alla fine , non son cifre estremamente distanti fra loro . le vele , le sartie , le prese a mare , le dotazioni di sicurezza , il motore , son tutte spese importanti e proporzionate alla dimensione della barca e sono parametri da valutare bene nell'aquisto dell'usato .


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it