Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 17/11/2019, 19:44

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 06/10/2019, 23:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2019, 19:02
Messaggi: 7
Località: Milano
Io penso ad una barca intorno a 7 mt carrellabile, leggera, realizzata in composito ( vetro e pvc), albero in alluminio, deriva e timone mobile, lo stretto necessario per dormire, cuocere e mangiare del cibo e per espellerlo, motore fuoribordo.
Insomma la filosofia dei micro ma leggermente più confortevole. Direi che una base di partenza intorno ai 15.000 sarebbe una cifra abbordabile per una larga fascia di utenti.

Anni fa avevo preso parte ad un progetto dove un architetto si era posto questo obiettivo e i numeri tornavano ma eravamo nel pieno della crisi economica globale e nessuno si sentiva di aprire il portafoglio per realizzare un prototipo per cui andò tutto alle ortiche.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 07/10/2019, 6:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3303
Sarch 7, il carrellabile pronto a navigare in 10 minuti

Dalla Spagna arriva un 7 metri carrellabile che promette di essere velocissimo

Ludwigsburg (Germania) – Disegnato dal progettista spagnolo Alex Sarch, il Sarch 7 è l’ultimo nato dalla matita del design che vive al di là dei Pirenei.

Sarch 7 è una barca molto pratica e molto veloce. Si carrella con molta facilità e una volta a destinazione è studiata per arrivare alla configurazione di navigazione nel giro di pochi minuti.

L’albero è dotato di un sistema di sollevamento e fissaggio estremamente rapido, mentre lo scafo ha la chiglia retrattile che gli permette di essere posto sul carrello senza l’ingombro della ciglia e perciò essere più stabile durante i lunghi viaggi.

Linee aggressive e prua reversa unite ad un peso di appena 850 chili e una superficie velica di 27 metri quadri, fanno del Sarch 7 una barca veloce e divertente.

Internamente la barca ha un open space molto curato e moderno con un letto di prua a V, un tavolo per quattro, una cucina a murata, un cuccettone di poppa e un bagno con wc chimico e lavello.

https://boote.bootspunkt.de/s7/s7_highlights.html

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 07/10/2019, 6:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2019, 19:02
Messaggi: 7
Località: Milano
Bella, ma un tantino fuori budget :D
43 k€ sono una forbice che taglia una gran parte di potenziali acquirenti.
Noi avevamo un idea più "basic".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 07/10/2019, 7:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3303
Poveracci :lol:

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 07/10/2019, 9:06 
Non connesso

Iscritto il: 19/09/2014, 10:48
Messaggi: 343
Adrift ha scritto:
Direi che una base di partenza intorno ai 15.000 sarebbe una cifra abbordabile per una larga fascia di utenti.

.

dimentica quella cifra per una barca di 7 mt. Le barche sono a 3 dimensioni e vuol dire che i costi aumentano al cubo con il variare delle dimensioni.
Ti faccio un'esempio: Villa Arzilla è di 6 mt è stata disegnata per richiedere 6 fogli di compensato marino ed ha una forma concepita per ridurre al minimo il tempo di costruzione (non ci sono angoli di quartabono da fare). Costo scafo 7.500 euro + IVA (8.000 compreso lexan della cabina).Ha due posti letto comodi.
Una prima versione della barca l'avevo disegnata da 7,5 mt con 4 posti ed una linea che mi piaceva di più ma aveva sostanzialmente le stessa forma e filosofia. Il preventivo che ho avuto da 2 cantieri è stato da uno 19 foglio compensato + lavoro, dal secondo 21 fogli (più piccoli)+ lavoro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 07/10/2019, 9:16 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12776
Località: Arese
Eppure un 6 metri moderno a meno di 15k euro, c'è 8-) E c'è anche il Meteor che non è moderno, ma è italiano.
E sono convinto che uno Stag 18, un Micopomo, un LimitTCI, un U16, a rifarli, non costerebbero più di quella cifra.

No. Il problema è che per portare a casa una pagnotta e qualche cipolla bisognerebbe venderne 30 all'anno e per farlo devi avere una rete vendite europea e per avere una rete vendita la pagnotta la portano a casa, se va bene, altri. Quindi devi venderne 300 e solo Navikom e per pochi anni, c'è riuscita.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 08/10/2019, 22:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2019, 19:02
Messaggi: 7
Località: Milano
@ Giorgio pavan
15 mila non è un numero a caso ma fa riferimento ad uno studio dei costi ben preciso che è stato fatto per creare un progetto industriale reale. Un 7 mt si poteva (ma credo ancora oggi si possa) costruire e vendere a quella cifra marginando.
@Paddy
Viko Yachts ha sfruttato una nicchia di mercato mancante avendo la possibilità di sfruttare una struttura già esistente quindi con costi relativamente contenuti.

In ogni caso il segreto di pulcinella era proprio quello di stampare in Polonia presso un noto costruttore.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 09/10/2019, 15:09 
Non connesso

Iscritto il: 19/09/2014, 10:48
Messaggi: 343
Adrift ha scritto:
@ Giorgio pavan
15 mila non è un numero a caso ma fa riferimento ad uno studio dei costi ben preciso che è stato fatto per creare un progetto industriale reale. Un 7 mt si poteva (ma credo ancora oggi si possa) costruire e vendere a quella cifra marginando.
In ogni caso il segreto di pulcinella era proprio quello di stampare in Polonia presso un noto costruttore.


Già e poi lo spedisci in Italia al costo di 1600 euro solo di trasporto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 09/10/2019, 16:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2916
Località: (UD)
per quei soldi puoi farti spedire un container dalla cina...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Genova ...
MessaggioInviato: 09/10/2019, 23:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/04/2019, 19:02
Messaggi: 7
Località: Milano
Giorgio Pavan ha scritto:
Adrift ha scritto:
@ Giorgio pavan
15 mila non è un numero a caso ma fa riferimento ad uno studio dei costi ben preciso che è stato fatto per creare un progetto industriale reale. Un 7 mt si poteva (ma credo ancora oggi si possa) costruire e vendere a quella cifra marginando.
In ogni caso il segreto di pulcinella era proprio quello di stampare in Polonia presso un noto costruttore.


Già e poi lo spedisci in Italia al costo di 1600 euro solo di trasporto


Non mi ricordavo e sono andato a rivedere: alla voce trasporto leggo: autotrasportatore polacco, bilico di 13.5 m , quattro coperte sovrapposte + quattro scafi sovrapposti ( da assemblare in Italia).
1300 € a viaggio ma se si garantiva una certa continuità il prezzo poteva arrivare a poco più di mille, se dividi per quattro capisci che l'incidenza del trasporto non è stravolgente...
Appunto sottolineato in rosso: "con lo stesso mezzo si può arrivare a sei coperte e quattro scafi a pari prezzo ma non da alcun vantaggio"

... ribadisco che il numero non era tirato ai dadi e con questo chiudo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it