Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 17/06/2019, 5:29

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: comparazione motori fuoribordo portabili da 6CV
MessaggioInviato: 26/04/2018, 14:29 
Non connesso

Iscritto il: 23/09/2010, 15:39
Messaggi: 823
Vero il mondo è bello perché è vario...il mio mercury nn lo cambierei per nessun altro piccolo fb,le vibrazioni sono molto meno fastidiose dell Honda e la qualità costruttiva migliore,meno ruggine e plastiche più robuste.Li ho entrambi,entrambi presi nuovi 5anni fa...mai un problema con il mercury,ad oggi ovviamente!poi ogni uno è libero di fare quel che vuole ci mancherebbe


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: comparazione motori fuoribordo portabili da 6CV
MessaggioInviato: 26/04/2018, 22:25 
Non connesso

Iscritto il: 10/04/2013, 13:35
Messaggi: 266
Località: Padova
Domanda, ma quand’è che un motore andrebbe cambiato? Il mio, mercury 5cv a 2 tempi e’ un 2003 sempre lavato ad ogni uso, va in moto da freddo dopo mesi che non lo utilizzo in 5/6 tiri
Se lo uso in continuo anche spento alla sera e acceso al mattino va al primo colpo, l’unico problema negli anni è stato proprio la stagione sorsa che si era spostato qualcosa nel carburatore si ingolfava senza partire, portato da un meccanico risolto in mezzora.
Avevo fatto qualche comparazione ad occhio tra il mercury 4t 6cv e il Yamaha, il piede di quest’ultimo ha un diametro nettamente piu grosso, non so se abbia un’importanza determinante per il nostro utlizzo,
Una cosa che mi intrigava e mi piaceva del Mercury facendo una volta diverse entrate/uscite dai marina, la leva dell’avanti indietro essendo posta nella parte anteriore del motore (non laterale come gli altri) credo sia nettamente più agevole fare il cambio marcia,
Per l’esperienza d’uso positiva che ho con quello attuale, il peso inferiore, e la leva anteriore preferirei il Mercury/thoatsu.
Il suzuki non lo conosco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: comparazione motori fuoribordo portabili da 6CV
MessaggioInviato: 27/04/2018, 10:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2865
Località: (UD)
mauvira ha scritto:
Domanda, ma quand’è che un motore andrebbe cambiato?

quando si spacca qualcosa che non si riesce a riparare e hai da parte i soldi per quello nuovo.... :roll:

Per inciso, nel mio il guasto e' nel piede...
ovviamente per il meccanico, siccome vuole vendere i suoi motori nuovi (tutti uguali i meccanici...), il guasto e' tale per cui non conviene assolutamente ripararlo... tra ricambi (200€ dice lui...) e lavoro ( altri 300€.... ) ci spendi piu' che il valore del motore usato...e meta' di un motore nuovo.

Cosa che PER LUI e' vera....
Grazie, fa pagare le sue ore di lavoro a 50€/ora... e i ricambi al prezzo di listino+ IVA...

Ora, non avendo piu' nulla da perdere... ci ho dato di forza bruta... e (spaccando un pezzo) sono riuscito a smontare e sbloccare il piede..
MORALE: mi sono procurato i ricambi su internet direttamente da singapore a 50€ totali (inclusa spedizione)....
Le mie ore sono "gratis"...
Per cui A ME ... questa riparazione costera' 50€ in tutto...

Il problema e' che i ricambi mi arrivano a giugno e non si riusciva a farli arrivare prima...
la riparazione sara' sperabilmente per meta' giugno... (ci lavoro la sera dopo il lavoro...)
Significa perdere una bella fetta di stagione....
motivo per cui, SE IL NUOVO 4T E' MIGLIORE DEL MIO 2T (in particolare mi interessa praticamente quasi solo IL RUMORE BASSO) sono disposto a comprarlo nuovo e vendere il mio vecchio 2T dopo averlo rigenerato (o tenerlo di scorta) [venderlo guasto non ne vale proprio la pena...]

mauvira ha scritto:
Avevo fatto qualche comparazione ad occhio tra il mercury 4t 6cv e il Yamaha, il piede di quest’ultimo ha un diametro nettamente piu grosso

Allora era il "vecchio" Yamaha 6CV bicilindrico... praticamente un 8CV depotenziato a 6CV.
I nuovi Yamaha 6CV sono monocilindrici e sono molto piu' esili dei precedenti... (e LEGGERI)..

mauvira ha scritto:
Per l’esperienza d’uso positiva che ho con quello attuale, il peso inferiore, e la leva anteriore preferirei il Mercury/thoatsu.

si la leva anteriore intrigava anche me...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: comparazione motori fuoribordo portabili da 6CV
MessaggioInviato: 27/04/2018, 10:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2865
Località: (UD)
paolostag18 ha scritto:
il mio mercury nn lo cambierei per nessun altro piccolo fb,le vibrazioni sono molto meno fastidiose dell Honda e la qualità costruttiva migliore

Mi confermi l'impressione avuta...

In effetti l'Honda mi ha deluso proprio.
Rumoroso e di qualita' costruttiva scarsa... l'avevo gia' scartato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: comparazione motori fuoribordo portabili da 6CV
MessaggioInviato: 28/04/2018, 14:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2865
Località: (UD)
Oggi ho provato un vecchio suzuki 4T 6CV del 2009 con si e no 20 ore di moto...
Che delusione....

Neanche a dirlo, problemi alla pompa della benzina...
Per il resto, praticamente peggio del mio vecchio 2T in tutti gli aspetti a parte il consumo...

Peso: esattamente 27 kg (è un piede lungo) per cui 8kg in più rispetto al 2T.. ma il vero problema è che il pantografo ha le molle che compensano fino a 20kg.. ossia.. il 2T viene su con un dito... il suzuki sono 8kg da sollevare scomodi e senza maniglia (si perché il tohatsu ha la maniglia frontale, il suzuki posteriore inaccessibile quando sul pantografo)
Da solo praticamente non ce la faccio a sollevarlo...

Rumore: peggio in tutti i regimi, compreso il minimo...

Vibrazioni: queste sono moderate... ma direi uguali al vecchio2T.

Insomma... mi sa che mi riparo il mio vecchio 2T e me lo curo come un’opera d’arte affinché duri altri 10 anni....

Di nuovo..... che delusione!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: comparazione motori fuoribordo portabili da 6CV
MessaggioInviato: 29/04/2018, 8:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3169
Non sei il primo a rimpiangere i 2t.
E io tra quelli.
Se penso che per inesperienza ho buttato il mio adorato yamaha 2t gambo lungo 1972 che senza manutenzione ha lavorato per altri due anni :x

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: comparazione motori fuoribordo portabili da 6CV
MessaggioInviato: 03/05/2018, 16:27 
Non connesso

Iscritto il: 25/12/2012, 20:42
Messaggi: 1009
Località: Como
nostalgia per nostalgia...mi accodo ai nostalgici dei 2T...

avevo un meraviglioso vecchio mercury 2t che era leggero, partiva al primo colpo e non chiedeva mai nulla, oggi mi tocca usare un honda 5cv 4T, pesantissimo che lascio fisso a poppa su un supporto che mi consente di bascularlo durante la navigazione.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: comparazione motori fuoribordo portabili da 6CV
MessaggioInviato: 28/05/2018, 9:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2865
Località: (UD)
FATTA!
il vecchio 2T e' ora riparato e funzionante come un orologio svizzero. Meglio di prima.

Costo totale: poco piu' di 50€
Ore: un bel po..
Intoppi: di tutti i tipi... :twisted:
Litanie: tante e variegate... :roll:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it