Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 26/02/2020, 7:54

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 17:13 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12847
Località: Arese
Sapete come si fa? Basta non pensare ad altro. Conosco Marco dal 2003, uscivamo assieme sul lago, con il Trombo, l'Ecumino e qualche volta con il Viko, abbiamo fatto anche un paio di regatine insieme. Poi lui ha venduto la barca e ha deciso di prendersi un anno per pensarci, si è licenziato ed è partito prima come mozzo con il mitico Vittorio e poi prendendo lui una barca in gestione.

E in tutto il tempo che abbiamo passato insieme lui ragionava solo in funzione dell'obiettivo finale: partire. Spese, progetti, lavori, amicizie, ... Tutto in funzione di quello. Non pensava ad altro. I maligni 8-) dicono che anche le ragazze che ha avuto erano in funzione dell'obiettivo :roll:


Una sera ragionando con lui mi venne in mente un paragone: l'atleta olimpionico. Una persona che per anni, per decenni vive, lavora e respira solo per quei 10 secondi. E non esiste nulla che possa distoglierlo dall'obiettivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 17:51 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2010, 11:06
Messaggi: 3211
Località: Reggio Emilia
Un pochetto ha ragione Paddy....

Torniamo ai costi...che come si sa variano anche oltre il 65% da costa a costa per il solo ormeggio.
Ma poniamo un esempio:
ormeggio a san vincenzo per barca di 9/11 mt (ora lo dico a memoria perchè non ricordo esattamente) circa 12000 :o
carenaggio annuale? mettiamo annuale 1800 compreso varo ed alaggio

...poi come si sa ci sono dei pacchetti diciamo dove con l'annuale si potrebbe tirare qualcosina...

Ma mettiamo pure 14000 annui...per lasciare la barca ormeggiata e ferma.
Ancora dobbiamo mangiare etc...salvo poi imprevisti di qualsiasi natura.

Ecco per noi questa proposta è troppo esosa....e dunque siamo obbligati a scendere di piedi...o a cambiare costa....

Se diminuiamo la metratura entriamo nel posto barca n°2 9700€ sempre troppo tirati saremmo.

Alla fine siamo arrivati ai 28/29 piedi come massima misura....per spendere 6700 all'anno di solo ormeggio....ma non si vive bene su un 28piedi...ci si adegua e basta.

Facciamo un passo indietro e cambiamo costa....
Andiamo a ravenna o cmq costa adriatica....un bel 12 metri spende di posto barca annuale 2600....e qui cominciamo a ragionare.
Se scendiamo arriviamo ad un diecimetri che paga 2000 € all'anno.

Ora le cifre cominciano ad essere chiare...e ne possiamo parlare meglio.

Vediamo di tirare due somme: adriatico con 12metri (una vera casa) paga molto meno di un qualsiasi affitto di monolocale....senza poi contare che non paghi corrente,acqua.
Tiriamo anche le somme di eventuali offerte nel lato tirreno, tanto non dobbiamo tornare a casa...e Punta Ala andrebbe bene uguale.
A punta ala secondo le ultime offerte un 12 metri paga annualmente 5500.

Ora che abbiamo parlato di ormeggi annuali...vediamo di farci i conti in tasca....
Io posseggo 2 autovetture...che diventerebbero inutili...e dunque le vendiamo...togliamo assicurazione e bollo.
Chiudiamo le utenze di casa....e se riusciamo ad affittare a persone serie che ci paghino....prendiamo circa mensilmente puliti 300

Cosa rimane fuori?? Il cibo, il gas e gli imprevisti.

Ultimo dato riportato di una marina della turchia: 1800 € annuali a Cesme per un 10mt, una bella marina con 3 ristoranti,2 piscine,etc....

Secondo il mio modestissimo parere...il costo maggiore è sempre rappresentato dall'ormeggio!!

Se due persone che lavoricchiano anche part time al mare....usando la barca come residenza....non penso prorpio che incontrino problemi diversi che nel vivere in una casa.


Ps...mi scuso per il casino ma ho scritto fra le varie clienti che entravano :?

_________________
https://www.youtube.com/user/TheLimo74


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 18:22 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12847
Località: Arese
Solo che 12 metri sono pochi per viverci, a meno di non chiamarsi Luca ;)

Viverci un mese in estate o 2 settimane in inverno è una cosa abitarci è un'altra. Apri l'armadio e guarda i tuoi vestiti, dove pensi di metterle, ma soprattutto come pensi di lavare, stendere e stirare? Prova a vivere un mese utilizzando solo 20 mq della tua casa, diciamo la cucina, e concentrando lo spazio/bagno nel volume della doccia. Per tutto però non solo per mangiare e dormire, immagina di portarci anche la bicicletta, il trapano, il BBQ, le riserve alimentari, lo stereo, la TV, il divano, le lenzuola di ricambio, le scarpe, il Bimby... In 12 metri non c'è spazio per la lavatrice, il bagno è ridotto all'osso, la cucina minima, spazio di stivaggio altrettanto e se va bene si sta appena in piedi in cabina, non parliamo di muoversi.
E anche ad essere sempre attenti ed ordinati, una TV la vorrai mettere? Io ho un centinaio di libri anche ammettendo di fare una cernita potrei scendere a 30/40 dove metterli?

Sempre parlando con Marco la sua scelta è caduta su un 15 metri da regata, accettando la "ridotta" volumetria a vantaggio delle alte medie di viaggio, ma anche pensando di essere stanziali direi che 47/50 piedi sono il minimo per avere spazi di manovra.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 19:19 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2010, 11:06
Messaggi: 3211
Località: Reggio Emilia
Paddy aspetta....facciamo un passettino indietro.
Mettiamo che siamo due persone...marito e moglie, diciamo una coppia moderna...che vive a Milano in un miniappartamento di 45mq...vedi così tanta differenza??
Non penso ci sia questo abisso!! Penso che due persone possano vivere bene in un 12mt. Se ci mettiamo a fare conti sono oltre 25mq forse anche 30 escludendo la coperta.
Non per forza devo avere 3 camere da letto...me ne basta una, l'altra potrebbe essere per la lavanderia...o adibita ad armadio.
Hai ragione se oggi pariamo l'armadio ci rendiamo conto che la metà della roba che abbiamo dentro è vecchia e magari non va nemmeno bene e sarebbe da buttare...ma abbiamo posto e non buttiamo; un'altra buona parte rappresenta vestiti che in barca non vanno bene.
Insomma la mia argomentazione sta in poco: ci si abitua e si fanno scelte adibite alla nuova vita che cerchiamo.
Ho letto e visto svariati documentari di famiglie che vivono in barca anche con 2 figli su un 12metri....e non dico sia facile, ma nemmeno improponibile!! Penso ci siano dei seri vantaggi...anche per crescere una famiglia, uno di questi potrebbe proprio essere la convivenza e l'unione che una famiglia dovrebbe avere.
I libri...certo di libri ognuno di noi ne ha a bizzeffe...ma bene o mele li abbiamo letti o no? Allora ne potresti fare a meno...o tramutarli su ipad...o altro.
Stirare in barca non vedo dove possa essere il probelma, hai un tavolo che è il triplo di un normale ferro da stiro.
E così un po' per tutte le cose....

Credo che chi ha voglia di provare...ne tragga solo benefici.



Ho riletto il post di prima...chiedo scusa per la confusione :oops:

_________________
https://www.youtube.com/user/TheLimo74


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 19:20 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2010, 11:06
Messaggi: 3211
Località: Reggio Emilia
Ah dimenticavo.....mi piace questa discussione!! ;)

...anche se diventa animata!!!

_________________
https://www.youtube.com/user/TheLimo74


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 19:29 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2009, 10:10
Messaggi: 4384
Località: un romano tornato al mare!
Anche a me piace...

Ma mi limito al solito ad osservare:
- quale porto ti autorizzerebbe ad avere residenza/domicilio fisso? Non so nemmeno se possano farlo...
- e se non altro per i consumi di acqua ed energia, ti costerebbe ben di più, temo; e le potenze che forniscono non sono illimitate; sarebbe che come minimo devi mettere qualche migliaio di euro in lavanderia stireria....

_________________
Buon Vento!
Alberto
________________________________________________
Il più bello dei mari è quello che non navigammo (N. Hikmet)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 19:34 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2010, 11:06
Messaggi: 3211
Località: Reggio Emilia
dipende tramp!!
Penso che in nessun porto tu possa avere residenza.
Mentre invece dipende dal porto per quanto riguarda i consumi: nel nostro ad esempio, non c'è limite...io in colonnina ho 3 KW e ho a disposizione acqua industriale o potabile a non finire!!
Addirittura ho il posto auto coperto!


Mentre hai ragione nel caso ad esempio di altri porti dove si paga moolto meno!! Ma poi di conseguenza non pesno che spenderai all'anno 3/4000 di elettricità.

_________________
https://www.youtube.com/user/TheLimo74


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 19:41 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2010, 11:06
Messaggi: 3211
Località: Reggio Emilia
...e poi quanto ci regala o ci fa sudare questa esperienza??...quanto ci da? quanto ci fa pensare? quanto ci fa ritrovare?

...a mio modestissimo parere...una volta sorpassato lo scoglio della dimensione casa....è tutto in salita...inteso anche come rapporti umani, come ricchezza di spirito e in ultimo come cresita personale.

_________________
https://www.youtube.com/user/TheLimo74


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 20:02 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12847
Località: Arese
Non sono convinto. 45 mq di appartamento sono infinitamente più grandi di 45 di barca. Lavarsi SEMPRE in un lavandino di 20 cm di diametro e fare la doccia bagnando tutto è diverso.
E rimane il problema dello stivaggio, non abbandonando la vita sociale non si può pensare di andare in ufficio con la camicia spiegazzata ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vivere in barca
MessaggioInviato: 29/11/2012, 20:26 
Non connesso

Iscritto il: 02/09/2010, 11:06
Messaggi: 3211
Località: Reggio Emilia
io mi limitavo a pensare un impiego molto più modesto...dunque senza camicia ;)
...che ne sò...lavapiatti...lavabarche...imbianchino...etc :D

_________________
https://www.youtube.com/user/TheLimo74


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it