Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 16/12/2019, 16:22

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Sbaglio a quartiere...
MessaggioInviato: 30/11/2019, 23:34 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 69
Non era banale, ho provato a fare meglio che ho potuto ma le nuove crocette sono acquartierate più delle vecchie dunque ho sbagliato di 20 cm all attacco con i golfari. A questo punto non posso fare altro che montare due nuovi golfari a u ...uno per lato. Ovviamente 5 cm a poppa dei precedenti. Secondo voi alla fine avere le sartie basse a prua e quelle alte a poppa potrebbe creare problemi ?? Tecnicamente secondo me non dovrebbe cambiare granché perché l errore è minimo ma non ho idea dell implicazione.
Che ne pensate?


Allegati:
20191130_143642.jpg
20191130_143642.jpg [ 3.07 MiB | Osservato 304 volte ]
IMG-20191130-WA0001.jpg
IMG-20191130-WA0001.jpg [ 115.11 KiB | Osservato 304 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sbaglio a quartiere...
MessaggioInviato: 01/12/2019, 10:41 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12802
Località: Arese
A me preoccupa più cosa c'è sotto. Le lande hanno carichi importanti e un solfare avvitato sulla tuga non credo possa reggere.
Per l'inversione, invece, nessun problema.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sbaglio a quartiere...
MessaggioInviato: 01/12/2019, 19:43 
Non connesso

Iscritto il: 28/07/2019, 22:04
Messaggi: 69
Grazie per la risposta. No per la tenuta nessun problema. Prima di tutto perché saranno montate sopra ad una barra di acciaio inox 15 cm x 4 cm spessore 2mm. Che farà da tenuta sotto la tuga.
Secondo motivo perché ho rifatto tutti i golfari perché quelli che c erano erano indecenti. Pensa i dadi autobloccanti non avevano preso nemmeno due giri di filetto e inoltre dove posizionati c era solo vetroresina e nient altro.
Vedi foto.
Ora è tutto nuovo e bloccato con barre di acciaio. Il mio pensiero era che prima le sartie basse erano più a poppavia e le alte ( quelle delle crocette ) a prua. Adesso nel mio nuovo micropomo saranno invertite...ma effettivamente il risultato non dovrebbe cambiare. L importante è che le sartie delle crocette arrivino perpendicolarmente al piano della barca senza fare angoli dalla crocetta al golfare.
Grazie ancora.


Allegati:
20191027_122106.jpg
20191027_122106.jpg [ 2.83 MiB | Osservato 279 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sbaglio a quartiere...
MessaggioInviato: 01/12/2019, 21:09 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12802
Località: Arese
Mi pare una cosa comunque strana che le sartie non siano agganciate a lande che non proseguono sullo scafo ma solo sulla coperta. Ma se erano così in origine...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sbaglio a quartiere...
MessaggioInviato: 02/12/2019, 1:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2925
Località: (UD)
confermo... sono così in origine...
il carico è trasferito dai due rinforzi ai lati...
(dopo esser passato per la coperta...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sbaglio a quartiere...
MessaggioInviato: 02/12/2019, 11:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2925
Località: (UD)
Luca Ballatori ha scritto:
Il mio pensiero era che prima le sartie basse erano più a poppavia e le alte ( quelle delle crocette ) a prua. Adesso nel mio nuovo micropomo saranno invertite...ma effettivamente il risultato non dovrebbe cambiare.


La configurazione iniziale e' quella classica... le basse devono impedire alla mezzeria dell'albero di avanzare sotto la compressione data dalle alte e il tiro delle crocette acquartierate (che spingono verso prua), per cui si mettono piu' arretrate per avere una componente orizzontale di tiro che impedisce all'albero di "spanciare" al centro.

Averle invertite significa che dovrai dare piu' tensione alle basse per compensare la forza prodotta dalle crocette.
Dinamicamente, l'albero si comporta in maniera leggermente diversa...
All'arrivo di una raffica il tuo albero sara' meno rigido di quello con la configurazione originale, perche' le alte (e la crocetta che c'e' attaccata) hanno un angolo piu' favorevole rispetto alle basse e quindi spingeranno di piu' l'albero a spanciare verso prua rispetto all'originale...

il che non e' un male... anzi.. in questo modo all'arrivo della raffica l'albero "spancia" e appiattisce la randa, togliendole potenza..
insomma ti aiuta a gestire la potenza della randa in automatico.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it