Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 16/10/2019, 16:26

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Terremoto e tsunami
MessaggioInviato: 01/04/2011, 12:51 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12738
Località: Arese
Jocondor ha scritto:
[
E' un metodo di governo ben noto: fare annunci roboanti e poi nulla di fatto; salvo distribuire soldi (nostri) ad amici (suoi), per studi di fattibilità e perizie varie. L'esatto contrario del "governo del fare"...



Ecco. Un altro luogo comune. :?

Questo è il metodo dei governi degli ultimi 150 anni, non solo di questo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Terremoto e tsunami
MessaggioInviato: 01/04/2011, 13:03 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Paddy, sei tu mi sembra che asserisci dei luoghi comuni.

Questo, è il governo in carica. Questo, è colui che lo rappresenta, anzi, lo comanda e lo costruisce a sua immagine e somiglianza. Questo governo quindi io giudico: le sue azioni e le sue parole.

Se poi i precedenti governi erano condannabili per queste o per altre analoghe cose, è anche questo un discorso del tutto politico; o forse ideologico. Anche se vorrebbe essere pragmatico. Ma è comunque un'altro discorso.
No?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Terremoto e tsunami
MessaggioInviato: 01/04/2011, 13:37 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12738
Località: Arese
No. Il giudizio deve essere fatto sull'idea non sulla persona e deve basarsi sulla bontà dell'idea presa singolarmente non sul fatto che sia aspressa da una persona che reputo uno stronzo o meno. Esprimi un giudizio sulla persona, ma non valutare negativamente ogni cosa che fa. È il metodo che viene utilizzato da sempre per farci schierare, senza specificare su cosa.


Scrivere "la patente è inutile perché è fatta solo per farci spendere altri soldi, tanto il governo è corrotto" (è un esempio) non va bene. Sono due cose distinte. Il governo è corrotto, lavoriamo per eliminare questo governo, la legge sulle patenti è giusta o sbagliata in funzione di ciò che attua.


Lavoriamo per assurdo: se il governo attuale fosse contro le centrali nucleari e sfavorevole alla prostituzione, sarei con loro per la prima ma non per la seconda causa ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Terremoto e tsunami
MessaggioInviato: 01/04/2011, 14:47 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Paddy ha scritto:
No. Il giudizio deve essere fatto sull'idea non sulla persona e deve basarsi sulla bontà dell'idea presa singolarmente non sul fatto che sia aspressa da una persona che reputo uno stronzo o meno. Esprimi un giudizio sulla persona, ma non valutare negativamente ogni cosa che fa. È il metodo che viene utilizzato da sempre per farci schierare, senza specificare su cosa.


Scrivere "la patente è inutile perché è fatta solo per farci spendere altri soldi, tanto il governo è corrotto" (è un esempio) non va bene. Sono due cose distinte. Il governo è corrotto, lavoriamo per eliminare questo governo, la legge sulle patenti è giusta o sbagliata in funzione di ciò che attua.


Lavoriamo per assurdo: se il governo attuale fosse contro le centrali nucleari e sfavorevole alla prostituzione, sarei con loro per la prima ma non per la seconda causa ;)



Beh, io invece valuto li idee in quanto tali, rispetto alle mie, ovviamente, ma solo se non conosco la persona che le esprime e le propaga.
Se invece lo conosco, valuto anche, e molto, la sua personale coerenza fra parole ed azioni: cioè la sua credibilità personale.

Se un noto puttaniere e cocainomane si esprime contro la prostituzione e la droga, lo giudico non credibile, anzi falso: che è la peggiore presentazione, la peggiore delle accuse, per un politico, perchè lo trasforma automaticamente in politicante parolaio, anzi in moralista fariseo: uno che afferma in pubbico il contrario di ciò che pratica.

Chi inganna con metodo il popolo che pretende di rappresentare, perciò stesso esprime una idea che avverso, cioè il concetto "la legge vale per voi, comuni babbei, ma non per me".

Le parole che io pronuncio mi impegnano, perchè io sono un gentiluomo vecchio stampo.. ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Terremoto e tsunami
MessaggioInviato: 01/04/2011, 18:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2895
Località: (UD)
Jocondor ha scritto:
guru70 ha scritto:
Al prossimo che associa "l'ometto dai capelli rifatti" al referendum sul nucleare me lo mangio...

..................

Spero solo che l'opposizione non voglia cogliere la palla per tentare di portare il risultato della consultazione ad un significato politico che non ha....
Si vota per decidere se proseguire o meno con la costruzione di centrali nucleari... fine.

...


Allora mangiami!

L'ometto in questione ci ha messo la (sua brutta) faccia sul nulceare; come sulla, famiglia (sic..), contro la prostituzione (..sic) contro i rifiuti a Napoli, il terremoto a l'Aquila, il ponte sullo stretto eccetera.

...

Quindi il pelato c'entra eccome. Il nucleare è una sua scelta prioritaria e su questo io lo giudico.
E se gli italiani voteranno ancora per amore di un simile soggetto, vuol dire che se lo meritano.


Se si associa il referendum sul nucleare (o qualsiasi altro quesito) ad un SI/NO secco al governo attuale e' finita...
A quel punto il vero nocciolo della questione ( il nocciolo del reattore appunto :lol: ) viene dimenticato e si divaga tra mille storie..
Basta vedere il thread qui... le discussioni alle camere... ormai delle questioni "vere" non si discute... dopo pochi min si diverge in polemiche su donne, processi e porcate varie...
Non che siano cose di poco conto... ma ogni questione va affrontata per quel che e'.

A me preme solo che il ref. sia votato per quel che e', non per quello che rappresenta altrimenti potremmo arrivare all'assurdo che nessuno le voleva le centrali.. ma piuttosto di non favorire i "comunisti"...

Jocondor ha scritto:
Quanto all'opposizione, è meglio che stiano zitti: il PD in particolare, giacchè si è accodato all'ultimo momento ad un referndum che non ha mai voluto nè tantomeno promosso...


forse perche' aveva paura dell'esito.. certo immagino che se avesse avuto la sfera di cristallo di sapere che ci sarebbe stata una catastrofe nucleare poco prima....

Comunque concordo... stendiamo un velo pietoso su tutti quanti destra-sinistra- su-giu-avanti-indietro...
Compreso quello che i referendum li ha voluti... e per primo ha fatto partire la privatizzazione dell'acqua.... :shock:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Terremoto e tsunami
MessaggioInviato: 01/04/2011, 19:47 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
Bene, torniamo alle notizie dal Giappone, così i nervi del forumista si rilassano...

.......
Ieri, intanto, allo scopo di tranquillizzare la popolazione, il premier Naoto Kan ha detto che seguendo i consigli delle autorità i giapponesi non correranno alcun rischio di essere esposti a livelli pericolosi di radioattività. Kan ha però poi ammesso che "portare la centrale sotto controllo sarà una battaglia lunga e dura. Allo stato, non possiamo dire che la struttura sia stata stabilizzata a sufficienza, ma ci stiamo preparando nel migliore dei modi per portarla sotto controllo".

................

Diventa sempre più concreta l'ipotesi di una parziale nazionalizzazione della Tepco, in previsione dei pesanti oneri che la compagnia dovrà sostenere a seguito dei problemi della centrale nucleare. La più grande utility asiatica dice di possedere l'equivalente di circa 18 miliardi di euro di prestiti d'emergenza concessi dalle principali banche nipponiche per coprire i costi crescenti, ma le richieste di risarcimento potrebbero da sole superare i 96 miliardi di euro.....

Cioè come al solito: i profitti ai privati; quando questi combinano dei disastri, i debiti li ripiana lo stato.

E le falde inquinate dall'acqua usata per raffredare? Chi le pulisce?
Ma cosa si ta facendo esattamente a Fukushima, ce lo dite?

Grandi cose il liberismo economico ed il liberalismo politico, eh?

calci nel culo, gli darei


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Terremoto e tsunami
MessaggioInviato: 04/04/2011, 9:41 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12738
Località: Arese
Jocondor ha scritto:

calci nel culo, gli darei


Allegato:
tutti a roma.jpg
tutti a roma.jpg [ 201.43 KiB | Osservato 1116 volte ]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it