Marinai di Terraferma

Forum dei marinai carrellatori
Oggi è 09/12/2019, 0:42

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 18/11/2010, 18:53 
Non connesso

Iscritto il: 05/11/2009, 18:02
Messaggi: 3741
Una buona parte del nostro "codice etico": http://marinaiditerraferma.blogspot.com ... accia.html


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 19/11/2010, 10:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2009, 10:47
Messaggi: 1236
ho letto il frontespizio sulla baia dell'elba e vorrei fare una precisazione tecnica: se per residui lasciati dalle imbarcazioni da diporto, soprattutto quelle grandi con bagni e Jacuzzi, si intendono bucce e resti di mangiare ci posso stare: se invece si tratta di prodotti più specifici della razza umana, specialmente solidi, ricordo che dalle pompe dei bagni esce una spremuta diluita in acqua di mare. I relitti che a volte si vedono in prossimità delle coste italiane sono sovente frutto dello scarico a mare di comprensori urbani, ancora più colpevoli perchè potrebbero essere più accorti e meglio organizzati.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 19/11/2010, 20:00 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
L'argomento è delicato, ed in parte già dibattuto.

Personalmente non tollero di vedere buttare (cioè "disperdere nell'ambiente, sia in mare che in montagna):
mozziconi di sigaretta
bucce, anche se sono biodegradabili, (perchè chi ariva l'indomani li trova ancora lì);
bottiglie di plastica e simili;
giornali, specie se filogovernativi;
saponi e shampo (quando non appositi da mare);
per non parlare poi di batterie, pile, teloni, copertoni, resine, vernici etc.

Tollero invece, ed anzi, in quanto animale vivente sul pianeta terra, RECLAMO come un mio diritto naturale, il depositare i miei escrementi solidi e liquidi, quando non vi sia nei paraggi un bagno munito di depuratore (il wc nautico non lo è, ed il potti ha un additivo che dovrebbe sciogliere, ma non scioglie).
Assoluto no alla carta igienica, che ha tempi di degradazione assai lunghi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 19/11/2010, 20:21 
Non connesso

Iscritto il: 05/11/2009, 18:02
Messaggi: 3741
Jocondor ha scritto:
L'argomento è delicato, ed in parte già dibattuto.

Personalmente non tollero di vedere buttare (cioè "disperdere nell'ambiente, sia in mare che in montagna):
mozziconi di sigaretta
bucce, anche se sono biodegradabili, (perchè chi ariva l'indomani li trova ancora lì);
bottiglie di plastica e simili;
giornali, specie se filogovernativi;
saponi e shampo (quando non appositi da mare);
per non parlare poi di batterie, pile, teloni, copertoni, resine, vernici etc.

Tollero invece, ed anzi, in quanto animale vivente sul pianeta terra, RECLAMO come un mio diritto naturale, il depositare i miei escrementi solidi e liquidi, quando non vi sia nei paraggi un bagno munito di depuratore (il wc nautico non lo è, ed il potti ha un additivo che dovrebbe sciogliere, ma non scioglie).
Assoluto no alla carta igienica, che ha tempi di degradazione assai lunghi.


L'argomento è delicato quanto complicata la traduzione. Se siete entrati nel sito avrete letto che gli escrementi possono essere sotterrati, basta fare una bella buca, dice anche la profondità. :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 21/02/2011, 18:59 
Non connesso

Iscritto il: 12/02/2011, 11:02
Messaggi: 73
Località: Roma
Out mozziconi di sigaretta!! Per quanto mi riguarda ho il viziaccio ma allo stesso tempo non ho mai abbandonato un mozzicone in mare, né in spiaggia e, ormai per abitudine, nemmeno più in città. Mi innervosisco quando ne vedo galleggiare uno!

Atterro, mi accampo, cucino, bivacco, dormo, smonto, riarmo e riparto e nessuno si accorge del mio passaggio dopo che sono scomparso all'orizzonte... a parte due grosse strisce parallele lasciate sulla sabbia :mrgreen:

_________________
Il mare non vuole bravi!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 22/02/2011, 10:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 15:13
Messaggi: 3313
L'argomento è delicato, ed in parte già dibattuto.

Personalmente non tollero di vedere buttare (cioè "disperdere nell'ambiente, sia in mare che in montagna):
mozziconi di sigaretta
se proprio proprio, rollate tabacco e distruggete il mozzicone con le dita, anche perché sennò vi sgammano



bucce, anche se sono biodegradabili, (perchè chi ariva l'indomani li trova ancora lì);
una volta le riviste di montagna consigliavano di sotterrarle

bottiglie di plastica e simili;
non credo serva discuterne

giornali, specie se filogovernativi;
leun mio amico li usava per proteggere il bugliolo quando gli scappava in porto, scegliendo con cura foto :lol:

saponi e shampo (quando non appositi da mare);
anche a casa secondo me vale lo stesso principio. spesso i prodoti danno solo l'idea del pulito grazie al profumo. Lavare la saliva del bicchiere con detersivo non ha senso, perché l'acqua è più che sufficiente (ricordi scolastici sfumati di basico e acid0)
per non parlare poi di batterie, pile, teloni, copertoni, resine, vernici etc.

Tollero invece, ed anzi, in quanto animale vivente sul pianeta terra, RECLAMO come un mio diritto naturale, il depositare i miei escrementi solidi e liquidi, quando non vi sia nei paraggi un bagno munito di depuratore (il wc nautico non lo è, ed il potti ha un additivo che dovrebbe sciogliere, ma non scioglie).
Assoluto no alla carta igienica, che ha tempi di degradazione assai lunghi.
bravobenebis...in ferie è un piacere cui non rinuncerei mai

_________________
Piccolo è meglio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 22/02/2011, 11:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2009, 10:24
Messaggi: 2921
Località: (UD)
Jocondor ha scritto:
Tollero invece...


sti ca.. voglio vederti a tollerarlo dopo che te lo sei preso sotto il piede... perche' il furbone che e' passato il gg prima lo ha spolverato di sabbia.... ed entrambi avete trovato "carino" quell'angoletto appartato... :x ... :lol:

Jocondor ha scritto:
ed anzi, in quanto animale vivente sul pianeta terra, RECLAMO come un mio diritto naturale, il depositare i miei escrementi solidi e liquidi


E' semplicemente una questione di impatto ambientale... finche' a reclamare quel diritto ci sei solo tu.. no problem...
quando quel diritto viene reclamato da 100 persone al gg in una zona grande un Km... diventa insopportabile..
[ mi e' capitato con dei boyscout scapestrati che in 5 gg hanno ammorbato mezzo bosco... invece di farsi una latrina.... ]

un comportamento rispetto all'ambiente non e' in assoluto inaccettabile, lo diventa quando la sua "concentrazione" e' inaccettabile...
chiaramente la massima "concentrazione" dipende dal tipo di "offesa ambientale" e dalla delicatezza del particolare ecosistema...
viste sotto questa ottica anche azioni normalmente perfettamente "ecologiche" in concentrazioni e ecosistemi particolari possono non esser sostenibili...
Pensa a cosa succederebbe se in una riccione tutti cominciassero a piazzarla in spiaggia o nel bagnasciuga...
Viceversa, in una spiaggia deserta della croazia... beata l'ora che l'omo torna alle sue ancestrali attitudini...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 22/02/2011, 11:37 
Non connesso

Iscritto il: 15/11/2009, 16:44
Messaggi: 2843
guru70 ha scritto:
Jocondor ha scritto:
Tollero invece...


sti ca.. voglio vederti a tollerarlo dopo che te lo sei preso sotto il piede... perche' il furbone che e' passato il gg prima lo ha spolverato di sabbia.... ed entrambi avete trovato "carino" quell'angoletto appartato... :x ... :lol:

Jocondor ha scritto:
ed anzi, in quanto animale vivente sul pianeta terra, RECLAMO come un mio diritto naturale, il depositare i miei escrementi solidi e liquidi


E' semplicemente una questione di impatto ambientale... finche' a reclamare quel diritto ci sei solo tu.. no problem...
quando quel diritto viene reclamato da 100 persone al gg in una zona grande un Km... diventa insopportabile..
[ mi e' capitato con dei boyscout scapestrati che in 5 gg hanno ammorbato mezzo bosco... invece di farsi una latrina.... ]

un comportamento rispetto all'ambiente non e' in assoluto inaccettabile, lo diventa quando la sua "concentrazione" e' inaccettabile...
chiaramente la massima "concentrazione" dipende dal tipo di "offesa ambientale" e dalla delicatezza del particolare ecosistema...
viste sotto questa ottica anche azioni normalmente perfettamente "ecologiche" in concentrazioni e ecosistemi particolari possono non esser sostenibili...
Pensa a cosa succederebbe se in una riccione tutti cominciassero a piazzarla in spiaggia o nel bagnasciuga...
Viceversa, in una spiaggia deserta della croazia... beata l'ora che l'omo torna alle sue ancestrali attitudini...


Ma secondo te, io mi sono fatto la barca per navigare davanti a riccione?
E' ovvio che scelgo, non solo per "marcare" il territorio, ma anche soltanto per sostare la notte, posti non isolati, bensì isolatissimo, perchè questa è la "mia" vacanza. Sennò me ne sto a casa..

Se sono in porto, è ovvio che non la faccio sulla banchina.... per quanto certe barche, e certi equipaggi, me la ispirerebbero proprio ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 22/02/2011, 11:41 
Non connesso

Iscritto il: 05/11/2009, 18:02
Messaggi: 3741
Per semplicità non l'avevo riportato, a questo punto penso che valga la pena un chiarimento:

Immagine

Contrariamente all'opinione popolare, la ricerca indica che la sepoltura di feci effettivamente rallenta la loro decomposizione (almeno nelle Montagne Rocciose). In particolare si è scoperto che gli agenti patogeni sopravvivono per un anno o più dopo che sono stati sepolti. Tuttavia, alla luce degli altri problemi associati con le feci, è ancora generalmente consigliabile la sepoltura. Il tasso di lenta decomposizione necessita alcuni accorgimenti come la lontananza dall'acqua, campeggi, e in altri luoghi di uso frequente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Non lasciare traccia
MessaggioInviato: 22/02/2011, 11:45 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 04/11/2009, 17:08
Messaggi: 12797
Località: Arese
A parlare di merda l'anima si conserva :lol:

A me da fastidio la carta abbandonata nei cespugli, ma il prodotto naturale francamente no. Certo non sulla battigia davanti a i bagni Roma del Forte, ma in un cespuglio di una spiaggia deserta della Sardegna che ma le fa?

E così anche una buccia di banana o altro alemento biodegradabile sepolto tra le radici di un arbusto che male può fare?
Non va invece eliminato in navigazione perché prima o poi finirebbe su una spiaggia, altro discorso potrebbe essere affondarlo in un sacchetto biodegradabile.

Sono comunque esercizi, non ho mai prodotto tali quantità da giustificare l'impossibilità di riportarla a casa.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it